CONDIVIDI

Un potente computer da passeggio per la realtà capace di offrire un’esperienza immersiva al servizio del lavoro.

Non è un giocattolo, né tantomeno un computer pensato per il gaming, anche se nulla vieta di poterlo usare per quello. L’HP Z VR Backpack, come si intuisce dal nome, è un computer a zaino pensato per le nuove applicazioni di realtà virtuale.

Il design a spalla e le batterie sostituibili a caldo consentono di usarlo in libertà per lavorare o addestrare il personale di qualche azienda nello svolgere le varie attività. I kit per la realtà virtuale richiedono un hardware potente, e l’HP Z VR Backpack soddisfa pienamente queste esigenze.

La configurazione comprende un processore Intel Core i7-7820HQ, 32 GB di RAM DDR4 e scheda grafica NVIDIA Quadro P5200 da 16GB. È dotato poi di un design rugged e pesa in spalla solo 4,6 Kg. Il sistema a doppia batteria sostituibile a caldo consente di lavorare per ore e ore ininterrottamente.

Naturalmente c’è anche la dock per essere utilizzato come un desktop tradizionale. Per la realtà virtuale, invece, si può propendere per il visore HTC Vive o il sistema HP Windows Mixed Reality Headset. Prezzo a partire da circa 3000 euro.