CONDIVIDI

Gli Animoji sono una delle novità esclusive del nuovo iPhone X, ma con un app possiamo averli anche sui vecchi iPhone e sugli smartphone Android.

Se non hai gli oltre mille uro per acquistare il nuovo iPhone X, sappi che puoi ugualmente avere gli Animoji sui vecchi iPhone e su Android. Ti basta installare sul tuo smartphone l’applicazione SUPERMOJI che è disponibile sia per iOS che per Android.

SUPERMOJI è realizzata da DeepAR, gli stessi che hanno sviluppato MRRMRR, un’applicazione che consente di applicare filtri live a foto e video, un po’ come già fanno altre applicazioni come Snapchat. Ma nel caso di SUPERMOJI non si tratta di applicare qualche maschera a volti, ma si può replicare la funzione degli Animoji della fotocamera TrueDepth del nuovo iPhone X.

Per usare SUPERMOJI non c’è bisogno di avere una fotocamera TrueDepth, ma basta quella frontale di un normalissimo smartphone. Naturalmente gli effetti non sono accurati come quelli dell’iPhone X e non ci sono ancora tantissime emoticon tra cui scegliere, ma offre comunque la possibilità di avere gli Animoji sui vecchi iPhone e su Android senza dover sostituire il telefonino con uno molto più costoso.

Rispondi