CONDIVIDI

La Fusion Guitar integra amplificatore, speaker, batteria e dock per iPhone, così puoi suonare ovunque senza bisogno di niente altro.

La Fusion Guitar potrebbe diventare il gadget ideale da regalare a un chitarrista il prossimo Natale. Si tratta di chitarra elettrica unica nel suo genere, la più avanzata di sempre. Come fa ad esserlo? Presto detto. È la prima al mondo a integrare un amplificatore, gli speaker, una batteria capace di fornire 6 ore di autonomia e la dock per inserire un iPhone.

Con la Fusion Guitar un musicista può imparare, suonare e comporre le proprie canzoni ovunque, libero da cavi e dalla necessità di trovare una presa di corrente. Che ci si trovi su un treno, in riva al mare o seduti sulle scale di una fontana, basta prendere in mano la Fusion Guitar, inserire il proprio iPhone e iniziare a pizzicare le corde.

La Fusion Guitar piacerà soprattutto ai chitarristi in erba, che si troveranno in mano uno strumento capace di insegnargli a suonare grazie ai video tutorial di YouTube, app interattive e tantissimi effetti sonori realizzati da verti artisti.

La Fusion Guitar supporta i seguenti dispositivi Apple: iPhone 8/8 Plus, iPhone 7/7 Plus, iPhone SE, iPhone 6/6 Plus/6s/6s Plus, iPhone 5/5s, iPod touch 5th e 6th generazione. Al momento non è ancora supportato l’iPhone X, ma lo sarà presto.

Oltre la dock per l’iPhone, la Fusion Guitar integra due altoparlanti Tymphany Peerless full range abbinati a un tweeter ad alta frequenza. C’è poi anche un amplificatore ad alta efficienza da 20 Watt Class-D con basso rumore (-90 dB) e bassa distorsione (THD + N = 0,1%).

Tutto molto bello, ma purtroppo c’è anche la notizia brutta. Per averla occorre sborsare 899 dollari e su può acquistare per ora solo negli Stati Uniti.

 

 

Rispondi