Bubblews ti paga per usare i social network

Arriva dagli Stati Uniti Bubblews, un nuovo modello di social network che consente ai suoi utenti di guadagnare con la semplice condivisione di messaggi da 400 caratteri

Per molti andare su Facebook e pubblicare messaggi è un hobby, un piacere che a volte magari leva tempo ad altre attività come il lavoro. Non c’è nulla di male in tutto questo perché è normalissimo pagare per le cose che ci danno piacere. Gente come Mark Zuckerberg, però, si è arricchita all’inverosimile con quello che le persone fanno su Facebook. Sarebbe quindi giusto che il buon Mark condividesse con i suoi utenti parte di quello che il sito incassa come pubblicità.

Questa è almeno l’opinione di Jason Zuccari, presidente e cofondatore di Bubblews, un nuovo modello di social networking che riconosce ai suoi utenti una ricompensa per quello che condividono. Praticamente ogni volta che un post riceve un commento, un like o viene condiviso, il suo autore guadagna 1 centesimo di dollaro. Al raggiungimento di almeno 50 dollari è possibile riscattare il denaro attraverso un versamento su PayPal.

Per i Paesi come l’Italia, le cifre che si possono guadagnare con Bubblews non ci possono rendere ricchi, ma il valore del dollaro in molte aree del Mondo è molto più elevato. Ci sono Paesi dove il bilancio mensile di intere famiglie è pari a quello che noi spendiamo in un giorno e avere 10 dollari in più o in meno alla fine del mese sì che fa la differenza.

La piattaforma di Bubblews è stata inizialmente resa disponibile in versione beta per circa due anni e durante questo periodo è riuscita ad attirare oltre 20 milioni di iscritti in 240 Paesi diversi. Da circa un mese è stata lanciata in versione definitiva.

Ci sono una serie di regole da seguire per non essere bannati dal sito. Non si devono pubblicare contenuti che siano stati scritti da altri, non utilizzare linguaggi offensivi, osceni o pornografici, non postare immagini di cui non si posseggono i diritti per la pubblicazione e non utilizzare strumenti che possano gonfiare le statistiche.

Ogni post può contenere i caratteri & per menzionare un altro utente e il + come hashtag. Ogni utente può postare fino a un massimo di 10 messaggi nell’arco delle 24 ore. Al momento dell’iscrizione ogni nuovo utente riceve sul suo conto 1 dollaro di benvenuto.

Ultime Recensioni

CyberGhost VPN, accedi a tutti i siti web in modo sicuro e senza censura

L’idea di un’Internet completamente libero e sicuro è per ora un miraggio. I grandi giganti del web cercano di controllare le nostre attività per...

Sony WH-1000XM3, sono davvero le migliori cuffie bluetooth?

Cosa hanno di così tanto speciale le Sony WH-1000XM3 per costare ben 380 euro? Per saperlo la cosa migliore era provarle. Così me ne...

Recensione Google Nest Hub, smart display by BigG

Ho passato qualche giorno col piccolo display intelligente di Google, non è perfetto ma dopo averlo provato diventa difficile staccarsene. Amazon non è più l’unico...

Recensione Audio-Technica ATH-M50xBT

Cuffie bluetooth di qualità per veri intenditori e audiofili che cercano la pulizia del suono e godersi ogni sfumatura della loro musica preferita. Audio-Technica è...

GUIDE E TRUCCHI

Come scoprire se un iPhone è nuovo o ricondizionato

Stai pensando di acquistare un iPhone di seconda mano e hai dubbi sulla provenienza? Ecco come avere tutte le informazioni che ti servono Acquistare un...

Come diventare sviluppatore Apple

Con un account sviluppatore hai diversi vantaggi e puoi provare in anteprima le nuove versioni dei sistemi operativi di Apple. Puoi ad esempio provare...

Trovare la foto di una persona dal numero di cellulare

Ci sono diversi modi per trovare l’intestatario di un numero di cellulare, ma spesso queste soluzioni non portano a nulla. Puoi però riuscire a...

Come dettare un testo al computer con Dictate e non solo

Ecco le migliori soluzioni gratuite per dettare un testo al computer e non doverlo scrivere alla tastiera, perdendo tempo prezioso Dictate è un componente aggiuntivo...

Come scaricare torrent video su iOS senza jailbreak

Possiamo aggirare le limitazioni di Apple e scaricare un film da BitTorrent su iPhone e iPad anche senza dover eseguire alcun jailbreak. Sull’App Store non...