Cheekis, un social per i selfie made in Italy

La selfie mania ispira la gioventù italiana che crea un social apposta per questo. Si chiama Cheekis e permette di realizzare i tuoi autoscatti e pubblicali sul Web da PC e smartphone

selfie cheekis logo

La mania dei selfie ha dato l’idea a due studenti italiani per creare questa nuova piattaforma per la condivisione di immagini. Nonostante il nome, infatti, Cheekis è realizzata in Italia, ma per attirare più utenti i suoi ideatori hanno pensato bene di renderla disponibile anche nella lingua inglese e in quella spagnola.

Registrarsi è molto semplice. Basta andare sul sito, cliccare sul pulsante presente nella home page, inserire nome e cognome, indirizzo email, scegliere una password e indicare la data di nascita. Per attivare il proprio account sarà necessario cliccare sul link di verifica che verrà inviato all’email fornita per la registrazione.

Successivamente un piccolo wizard ci permetterà di scegliere una foto per il nostro profilo, inserire una breve biografia, specificare la situazione sentimentale, indicare la città ed eventualmente collegare l’account a Facebook.

selfie Cheekis1

Una volta entrati nel sito, ci troveremo davanti un’interfaccia molto semplice e intuitiva. Si possono scorrere i selfie caricati dai vari utenti, assegnare un punteggio con le stelline e lasciare commenti. Ci sono alcuni filtri per la ricerca delle foto, ma gli utenti registrati sono pochissimi e la piattaforma al momento da notevoli problemi. Alcuni disservizi rendono difficile sia la registrazione che il caricamento delle foto.

selfie Cheekis2

Non manca l’applicazione per smartphone Android e iOS, cosi si possono caricare i propri selfie nel momento stesso in cui vengono scattati. Purtroppo anche in questo caso il funzionamento lascia molto a desiderare e i commenti dei vari utenti sullo store sono molto negativi.

L’idea potrebbe interessante, anche se non nuova. Purtroppo la piattaforma al momento della nostra prova presenta diversi problemi di affidabilità e dare un giudizio ora sarebbe troppo facile. Sicuramente non è un bel modo per partire e per attirare utenti. Ci riserviamo di riprovare Cheekis tra qualche settimana sperando che i problemi vengano risolti.

top reviews

Recensione Google Pixel Buds

Sebbene non siano ancora disponibili in Italia, abbiamo deciso di farcene arrivare una coppia direttamente dagli USA per fare una review dei Pixel Buds,...

TicHome Mini, la nostra recensione

Abbiamo provato il TicHome Mini, uno dei primi speaker intelligenti con l’Assistente Google disponibile anche in Italia Il TicHome Mini è al momento lo speaker...

Nuovo Google Daydream View, come va e cosa cambia dal vecchio

Abbiamo provato la nuova versione del visore Google Daydream View per capire se vale la pena acquistarlo e in cosa differisce dal vecchio Col lancio...

Recensione Fire TV Stick 4K

Ho provato in anteprima il Fire TV Stick 4K che Amazon vende solo in USA e UK, ma con qualche trucco puoi usarlo anche...

how to

Come nascondere le foto sull’iPhone senza installare altre app

Hai delle foto private sull’iPhone che vuoi rendere segrete? Ecco alcuni trucchi per nasconderle senza dover ricorrere ad altre app. Ti sarà sicuramente capitato di...

Guardare gratis la IPTV su Fire TV Stick

Il Fire TV Stick ti permette di trasformare un qualsiasi televisore in una smart tv. Questo ti permette di collegare la TV a Internet,...

Come fare il backup dei tweet su Twitter

Ecco come salvare un archivio di tutti i Tweet postati sulla piattaforma di microblogging Twitter sta riscuotendo molto successo, continuando a crescere giorno dopo giorno. Se...

Tradurre pagina web su smartphone

Gli smartphone hanno display sempre più grandi, grazie ai quali puoi navigare su Internet quasi come su un computer. C’è persino chi oggi naviga...

Mirroring iPhone su Fire TV Stick

Una soluzione veloce e gratuita per fare il mirroring di iPhone e duplicare lo schermo sull’Amazon Fire TV Stick. Per visualizzare i contenuti dell’iPhone sulla...