eThanks, il social network per dire grazie!

Nasce da un’idea italiana il nuovo network che permette agli utenti di ringraziare e manifestare segni di gratitudine, ma per ora il risultato è tutto da rivedere.

Come recita la descrizione del sito “eThanks è un social network gratuito che consente di inviare e ricevere thanks elettronici, “etnx”, in segno di gratitudine a chi condivide cortesie, idee, competenze, beni o aiuto di qualsiasi tipo.” Così descritta l’idea sembra interessante, ma nel concreto la sua realizzazione ha molte pecche e dovrebbe essere rivista.

eThanks è raggiungibile su www.etnx.org. La pagina iniziale contiene il modulo di login o l’invito alla registrazione. In questo secondo caso basta digitare nome e cognome, inserire il proprio indirizzo di posta elettronica e scegliere una password. Dopo aver cliccato sul tasto Registrati, la schermata torna alla pagina iniziale, come se qualcosa non fosse andato in porto. Non preoccupiamoci: controlliamo che nella casella di posta ci sia l’email col link di attivazione, clicchiamoci sopra e poi completiamo la registrazione con Conferma. Nella stessa email troveremo indicata anche la nostra username che non è altro che il nostro nome e cognome tutto scritto in piccolo (esempio mariorossi). Si tratta però di un errore poiché per l’accesso al sito la user è il nostro indirizzo di posta elettronica. Quello indicato nel messaggio è invece il nome utente col quale siamo riconosciuti all’interno della piattaforma.

ethanks

Una volta entrati, ci troveremo davanti un’interfaccia molto semplice e familiare, in stile social network. Nella parte in alto troviamo i vari pulsanti per accedere al profilo, controllare il nostro conto, gli utenti che si seguono, i messaggi, le notifiche, il campo di ricerca e le impostazioni.

Gli etnx sono i ringraziamenti virtuali, una specie di moneta che serve a valutare un iscritto. Al momento della registrazione se ne ottengono 10: altri sarà possibile conquistarli attraverso le proprie attività sul social network. Ogni utente, infatti, potrà guadagnare etnx attraverso delle “buone azioni”, come dare consigli, aiutare un altro, condividere esperienze e così via. Il meccanismo non è comunque al momento molto chiaro: eThanks è ancora in versione Beta e quindi molte delle cose sono ancora da definire.

ethanks1

Gli ideatori affermano che gli etnx servono a guadagnare premi, ma al momento è tutto un po’ fumoso. La cosa che balza subito all’occhio è il numero ancora troppo esiguo di iscritti. Il successo di un social network dipende soprattutto dalla capacità di attirare le persone a farne parte e per ora eThanks non sembra riuscirci. Le attività sul sito sono poche e sicuramente non viene voglia di tornarci.

CONCLUSIONI

Il modello dei ringraziamenti elettronici potrebbe essere un’idea interessante, ma è un qualcosa che comunque si può fare su un qualsiasi altro social network. Anche la grafica non invoglia: i colori sono un po’ cupi e la lavagna di sfondo si addice più a un sito dedicato alla scuola che non a una piattaforma che dovrebbe invogliare le persone a condividere ringraziamenti. Ci vorrebbe qualcosa di più colorato e di più gioioso. Per ora il nostro giudizio è assolutamente negativo.

 

top reviews

Recensione LG G7 ThinQ: il top di gamma LG dal super audio

Pregi e difetti dell’ultimo top di gamma di LG che grazie a Tim puoi acquistare a metà prezzo Ogni produttore di smartphone ha il suo...

Recensione JBL Link 20

Uno speaker portatile intelligente con Google Assistant capace di riprodurre anche un ottimo sound JBL è uno dei maggiori produttori di speaker portatili e la...

Recensione Apple Watch Serie 4

Abbiamo provato la nuova Serie 4 del più desiderato e più venduto smartwatch al mondo. Sarà vera gloria? L’Apple Watch era già da tempo l’orologio...

Oukitel WP2, rugged phone per tutte le occasioni

Smartphone indistruttibile a meno di 200 euro con impermeabilità IP68, batteria da 10000mAh e funzionalità multimediali complete Punto di riferimento per tutti coloro che cercano...

how to

Apple Watch, così ti salva la vita

La nostra Guida su come attivare sull'Apple Watch la funzione che permette di ricevere una notifica quando la frequenza cardiaca a riposo è troppo...

Come trovare le migliori offerte su Amazon

Così è possibile scovare i migliori sconti su Amazon e fare acquisti tutto l’anno come se ogni giorno fosse il Black Friday Chi non fa...

Come inviare SMS da PC, gratis e anonimi

Tre soluzioni per poter inviare messaggi di testo da PC senza pagare su un qualsiasi numero di cellulare di qualsiasi Paese. I vecchi messaggi di...

Mirroring iPhone su Fire TV Stick

Una soluzione veloce e gratuita per fare il mirroring dell’iPhone e duplicare lo schermo sull’Amazon Fire TV Stick. Per visualizzare i contenuti dell’iPhone sulla TV...

Come eliminare dal feed di Facebook le notizie inutili

È possibile non seguire più una persona, una pagina o un gruppo su Facebook in modo che le sue storie non appaiano più nella...