Facebook dichiara guerra allo spam!

Due importanti aggiornamenti di Facebook bloccheranno i messaggi contenenti click-baiting e visualizzeranno i link in modo migliore

Molti utenti di Facebook si sono lamentati di tutti quei messaggi ingannevoli che attirano attraverso titoli interessanti ma che poi non contengono alcuna informazione utile. Si tratta di messaggi realizzati ad hoc col solo scopo di guadagnare clic. Questi messaggi, che in gergo vengono chiamati click-baiting, ricevendo molti clic vengono di solito visualizzati in cima al flusso di notizie.

Click-baiting

Si tratta di un vero e proprio spam e i messaggi contenenti click-bait col tempo potrebbero soffocare i contenuti postati dagli amici e le pagine che invece si vorrebbero visualizzare davvero. Ma come può Facebook scoprire quali messaggi siano realmente interessanti e quali no? Un primo modo che verrà utilizzato è quello di considerare il tempo che le persone impiegano nella lettura dell’articolo dopo averci cliccato. Se si ritorna subito indietro a Facebook, vuol dire che l’articolo non era effettivamente interessante come indicato dal titolo.

Un altro fattore che verrà preso in considerazione è il numero di persone che daranno un Mi piace e che commenteranno l’articolo in rapporto al numero di clic. Se quelli che condividono il contenuto con gli amici sono pochi, allora molto probabilmente non è interessante. Attraverso queste due analisi, l’algoritmo di Facebook saprà inserire nel flusso delle notizie contenuti più interessanti filtrando quelli creati solo per guadagnare clic.

link

Il secondo aggiornamento introdotto da Facebook, invece, darà la preferenza a che i link siano mostrati nel loro formato originale piuttosto che nascosti nelle didascalie delle foto. Secondo Facebook gli utenti preferiscono vedere il collegamento perché questo li aiuterebbe nella decisione se cliccarci o meno. Secondo uno studio condotto dal social network, i messaggi che visualizzano il link ricevono il doppio dei clic rispetto agli altri.

Per approfindimenti leggere qui.

top reviews

Recensione LG G7 ThinQ: il top di gamma LG dal super audio

Pregi e difetti dell’ultimo top di gamma di LG che grazie a Tim puoi acquistare a metà prezzo Ogni produttore di smartphone ha il suo...

eMailChef, l’email marketing reso semplice

Un ottimo servizio per preparare gustose campagne email da servire in pochissimi minuti Nonostante quello dell’email marketing stia diventando un settore molto affollato, alcuni servizi...

Recensione Ticwatch Express

Il Ticwatch è uno smartwatch Android molto economico che però ha tutte le funzionalità tipiche di questi device. Realizzato da Mobvoi, è disponibile nella...

Recensione JBL Link 20

Uno speaker portatile intelligente con Google Assistant capace di riprodurre anche un ottimo sound JBL è uno dei maggiori produttori di speaker portatili e la...

how to

Come scoprire se Twitter è stato violato

Ci sono tuoi Tweet che tu non hai postato? Forse qualcuno ha violato il tuo profilo di Twitter. Ecco come verificarlo e porvi rimedio. Twitter...

Come inviare video molto grandi con WhatsApp (iPhone)

La dimensione massima di un video che si può inviare su WhatsApp è di 16 MB, ma c’è un modo per superarla. Su WhatsApp si...

Convertire un sito Web in un’applicazione

Molti usano quotidianamente diversi servizi Web come Gmail, Google Foto, Outlook e così via. C’è un modo per accedere a questi servizi in modo...

Come entrare su Facebook senza avere un account Facebook

Quattro modi per spulciare cosa si trova su Facebook senza doversi registrare ed eseguire l’accesso con un account. Facebook è stato pensato per essere utilizzato...

Guardare gratis le IPTV su smart tv LG, Samsung, Sony e altri

Oramai quasi tutti hanno una smart tv in casa. Se anche tu ne possiedi una, forse non sai che puoi sintonizzarti su migliaia di...