Facebook dichiara guerra allo spam!

Due importanti aggiornamenti di Facebook bloccheranno i messaggi contenenti click-baiting e visualizzeranno i link in modo migliore

Molti utenti di Facebook si sono lamentati di tutti quei messaggi ingannevoli che attirano attraverso titoli interessanti ma che poi non contengono alcuna informazione utile. Si tratta di messaggi realizzati ad hoc col solo scopo di guadagnare clic. Questi messaggi, che in gergo vengono chiamati click-baiting, ricevendo molti clic vengono di solito visualizzati in cima al flusso di notizie.

Click-baiting

Si tratta di un vero e proprio spam e i messaggi contenenti click-bait col tempo potrebbero soffocare i contenuti postati dagli amici e le pagine che invece si vorrebbero visualizzare davvero. Ma come può Facebook scoprire quali messaggi siano realmente interessanti e quali no? Un primo modo che verrà utilizzato è quello di considerare il tempo che le persone impiegano nella lettura dell’articolo dopo averci cliccato. Se si ritorna subito indietro a Facebook, vuol dire che l’articolo non era effettivamente interessante come indicato dal titolo.

Un altro fattore che verrà preso in considerazione è il numero di persone che daranno un Mi piace e che commenteranno l’articolo in rapporto al numero di clic. Se quelli che condividono il contenuto con gli amici sono pochi, allora molto probabilmente non è interessante. Attraverso queste due analisi, l’algoritmo di Facebook saprà inserire nel flusso delle notizie contenuti più interessanti filtrando quelli creati solo per guadagnare clic.

link

Il secondo aggiornamento introdotto da Facebook, invece, darà la preferenza a che i link siano mostrati nel loro formato originale piuttosto che nascosti nelle didascalie delle foto. Secondo Facebook gli utenti preferiscono vedere il collegamento perché questo li aiuterebbe nella decisione se cliccarci o meno. Secondo uno studio condotto dal social network, i messaggi che visualizzano il link ricevono il doppio dei clic rispetto agli altri.

Per approfindimenti leggere qui.

top reviews

LG 55C6V: la nostra recensione

Dopo un paio di mesi con l’LG 55C6V, ecco la nostra recensione di una delle Smart TV Oled più interessanti sul mercato Il 2017 sarà...

Recensione Google Home Hub

Anteprima dello smart display di Google, oltre alla voce c’è molto di più: scoprilo con la nostra prova sul campo Il Google Home Hub è...

Nespresso Expert recensione: vale la pena spendere 200 euro per un caffè?

Ci siamo fatti un caffè con la Nespresso Expert per capire se vale la pena spendere quasi 280 euro per un espresso La Nespresso Expert è l’ultimissimo...

Apple HomePod unboxing: recensione e prime impressioni

HomePod è lo speaker intelligente di Apple. Ho già trattato questa categoria di prodotti, soffermandomi sugli speaker intelligenti alimentati dall’Assistente Google e che da...

how to

Cancellarsi dalle newsletter inutili con un clic per sempre

Ogni giorno la nostra casella di posta è invasa di email spazzatura con pubblicità e newsletter, ma c’è un modo per eliminarle per sempre...

Come inviare video molto grandi con WhatsApp (iPhone)

La dimensione massima di un video che si può inviare su WhatsApp è di 16 MB, ma c’è un modo per superarla. Su WhatsApp si...

Come abilitare il touch su Fire TV

Se il telecomando del Fire TV è inutilizzabile perché le app sono progettate per il touch, così lo aggiungi e risolvi il problema. Ti ho...

Come scaricare tutte le foto di qualcuno su Facebook con un clic

Ecco un modo semplice per salvare sul computer tutte le foto di un amico su Facebook in pochissimi secondi Salvare una foto di una persona...

MeetFranz 5, usare due o più account di WhatsApp su PC

Con questa applicazione puoi gestire contemporaneamente due o più account di WhatsApp, Messenger, Telegram, Skype e non solo Se hai due o più numeri di...