Facebook lancia Mentions, l’applicazione che avvicina i Vip ai fans!

Un’app pensata per tutti i personaggi famosi come attori, atleti, musicisti e altre figure pubbliche che vogliono essere aggiornati su quello che si dice di loro su Facebook e migliorare i contatti con i propri fans

mentions4

Un’applicazione esclusiva, quindi, poiché può essere utilizzata solo dalle figure pubbliche che hanno un profilo su Facebook verificato. Inizialmente era stata resa disponibile solo negli Stati Uniti, ma da oggi è stata rilasciata anche per altri 40 Paesi tra cui l’Italia.

Mentions si scarica solo dall’App Store e quindi può essere utilizzata solo sull’iPhone. D’altra parte il telefonino di Apple non è per tutti e spopola tra i Vip. Quindi un’app esclusiva, per gente esclusiva utilizzabile solo su smartphone esclusivi.

memtions1

Ma che cosa ha di diverso dall’applicazione ufficiale? Noi purtroppo non siamo Vips e non possiamo provarla, ma secondo quanto descritto alla pagina di supporto dedicata su Facebook, con Mentions si può:

  • Trovare e partecipare alle conversazioni che ci riguardano
  • Iniziare delle conversazioni direttamente dall’applicazione pubblicando aggiornamenti, condividendo foto o video o organizzando una sessione di domande e risposte in tempo reale
  • Ricevere notifiche semplificate sui propri post, nonché sulle menzioni da parte di altri “influencer” o dei media
  • Scoprire i contenuti popolari su Facebook e vedere gli ultimi post delle persone che si seguono

Insomma, con Mentions un personaggio di una certa importanza può seguire ciò che si dice di lui sul social network e tenere i contatti con i propri fans, cose che comunque si possono fare anche con l’applicazione ufficiale anche se in modo meno semplice.

Quanti saranno i Vip che la troveranno utile e interessante è ancora presto per dirlo, ma c’è comunque già chi si è schierato contro, come William Shatner, l’indimenticabile Capitano Kirk della serie televisiva Star Trek.

top reviews

Apple HomePod unboxing: recensione e prime impressioni

HomePod è lo speaker intelligente di Apple. Ho già trattato questa categoria di prodotti, soffermandomi sugli speaker intelligenti alimentati dall’Assistente Google e che da...

Oukitel WP2, rugged phone per tutte le occasioni

Smartphone indistruttibile a meno di 200 euro con impermeabilità IP68, batteria da 10000mAh e funzionalità multimediali complete Punto di riferimento per tutti coloro che cercano...

Cowon Plenue M2, recensione del player audio definitivo

Un player audio HD che sa farsi amare da tutti gli audiofili che vogliono ascoltare la musica in tutta la loro qualità originale Chi ama...

Dell XPS 27 all-in-one, la nostra prova

Abbiamo recensito il Dell XPS 27 all-in-one, uno dei migliori sul mercato per lavorare e divertirsi senza compromessi Oggetto della nostra prova è il nuovo...

how to

Tradurre pagina web su smartphone

Gli smartphone hanno display sempre più grandi, grazie ai quali puoi navigare su Internet quasi come su un computer. C’è persino chi oggi naviga...

Guardare i video di YouTube bloccati

Capita di non riuscire a visualizzare un video di YouTube. A volte perché non più disponibile o perché l’utente lo ha pubblicato come Privato. Altre...

Instagram: trucchi e consigli per usarlo meglio

Tutti conosciamo Instagram, l'app di condivisione immagini, che consente a chiunque con un account di postare foto da condividere col mondo! In realtà Instagram non è così semplice come si...

Find.Same.Images.OK, trovare immagini simili sul PC

Un piccolo programma gratuito per Windows che trova le immagini simili salvate sul pc per rimuoverle e liberare spazio sul disco. Con uno smartphone puoi...

Leggere la posta di Yahoo! e Outlook in Gmail

Ecco la guida per usare Gmail anche per leggere la posta elettronica di Yahoo!, Outlook e qualsiasi altro indirizzo email, anche diverso da Gmail. Gmail...