Facebook lavora per una pubblicità più interessante

Il social network ha annunciato due novità che consentiranno agli utenti di visualizzare annunci pubblicitari più interessanti

La pubblicità è la principale fonte di guadagno per Facebook: sarebbe stato impossibile mantenere una piattaforma con così tanti utenti senza avere delle cospicue entrate. Ma gli annunci mostrati nel flusso di notizie non è sicuramente molto apprezzato. Tra i post delle varie persone si trovano spesso quelli degli inserzionisti e nella maggior parte dei casi si tratta di cose che non interessano.

Così, per venire incontro agli utenti, Facebook sta studiando il modo di come mostrare annunci pubblicitari che siano più interessanti e quindi anche più funzionali per gli inserzionisti. Fino ad ora il social network si era limitato a dare la possibilità agli utenti di nascondere un annuncio, e questo veniva interpretato anche come un segnale che lo stesso annuncio non sarebbe interessato ad altri.

ads 1ads 1ads 1facebook ads

Ora invece viene data la possibilità agli utenti di specificare il perché un annuncio non interessa e se deve essere mostrato o meno ad altri. In ogni post e in ogni annuncio è disponibile un menu nell’angolo in alto a destra con alcune opzioni. Se qualcuno sceglie Non desidero vedere questo contenuto, Facebook ne terrà conto e cercherà di non mostrare altri contenuti simili. Verrà quindi chiesto il perché non si vuole visualizzare una determinata cosa. Se ad esempio è perché si tratta di qualcosa considerata offensiva, allora quel tipo di annuncio potrebbe non piacere anche ad altri e non sarebbe una buona idea mostrarglielo.

Dal feedback degli utenti Facebook spera di riuscire a fornire annunci pubblicitari più interessanti e ridurre il numero di volte che un’inserzione viene eliminata. Inoltre Facebook darà maggior peso ai feedback in base al numero di volte che un utente nasconde o meno un annuncio. Attraverso questi strumenti la piattaforma sociale spera di riuscire a mostrare annunci più rilevanti per le persone e aiutare gli inserzionisti a raggiungere quelle che davvero possono essere interessate.

top reviews

Recensione e guida Fire TV Stick

Come si usa il piccolo dispositivo di Amazon che trasforma qualsiasi televisore in una smart tv per giocare e guardare video in streaming. Il Fire...

Recensione Huawei MateBook D

La nostra prova del MateBook D, il notebook che sembra un MacBook ma dentro ha Windows e costa la metà. Huawei, forte dell’esperienza accumulata con...

Recensione iPhone XS Max, l’iPhone più costoso di sempre

Può arrivare a costare oltre 1600 euro, ma vale davvero la pena spendere tutti questi soldi per uno smartphone? L’iPhone XS Max è il telefonino...

Recensione Google Home Hub

Anteprima dello smart display di Google, oltre alla voce c’è molto di più: scoprilo con la nostra prova sul campo Il Google Home Hub è...

how to

Apple Watch, così ti salva la vita

La nostra Guida su come attivare sull'Apple Watch la funzione che permette di ricevere una notifica quando la frequenza cardiaca a riposo è troppo...

Come fare il root del Google Pixel 3 e Pixel 3 XL con Magisk

Ecco la procedura aggiornata per sbloccare il Google Pixel 3 e il Google Pixel 3 XL usando il root con Magisk. Il root di un...

Come aggiornare il firmware della Stampante 3D

Ecco come fare e tutto quello che ti occorre per aggiornare il firmware delle stampanti 3D come la Anycubic Mega-S e la i3 Mega. Le...

Installare app ufficiale iliad su iPhone

Sull’App Store ancora non è presente, ma un piccolo trucco di permette di installare l’app ufficiale di iliad per controllare il tuo abbonamento dall’iPhone. Con...

Proteggere i bambini su Internet

Come bloccare i contenuti non adatti ai bambini quando navigano su Internet senza dover installare programmi o altre applicazioni. Lasciare i bambini liberi di navigare...