Facebook Messenger: tra un messaggio e l’altro ci scappa l’acquisto

L’applicazione di messaggistica di Facebook potrebbe introdurre a breve la possibilità di inviare denaro tramite le carte di credito

La notizia è stata data da TechCrunch che è venuto a conoscenza di tutto questo da Andrew Aude, uno studente di Stanford. Ebbene Andrew, spulciando il codice dell’applicazione Messenger installata sul suo iPhone jailbroken, ha scoperto l’esistenza di una funzione, per ora non abilitata, che consentirebbe l’invio di denaro attraverso carte di debito e carte di credito. Lo stesso Andrew ha postato su Twitter alcune schermate.

 

Da alcuni screenshot di questa funzione, pero ora nascosta, si vede come sia possibile scegliere come metodo di pagamento la carta di credito. Il Messenger, quindi, oltre a inviare foto e video, potrebbe presto permette l’invio di denaro, un po’ come quando ci si trova in compagnia e un amico che ci chiede un piccolo prestito perché ha dimenticato il portafoglio a casa.

screen1Questo spiegherebbe anche il perché Facebook abbia scelto come vice presidente delle sue applicazioni di messaggistica proprio David Marcus, che era il presidente di PayPal, anche se il sistema di pagamento di eBay non sembra essere tra quelli supportati dal Messenger per ora.

In seguito alla sua scoperta, Andrew Aude ha provato a contattare Facebook per avere conferme in merito, ma il social network si è rifiutato di commentare la cosa. Questa nuova funzione per l’invio dei pagamenti potrebbe comunque essere rilasciata nei prossimi mesi inizialmente solo negli USA, per poi estenderla anche ad altri Paesi in una fase successiva. Non si sa se Facebook cercherà di monetizzare la cosa trattenendo per sé una commissione per i trasferimenti o se renderà disponibile il tutto gratuitamente.

Dietro le applicazioni di messaggistica oggi ci sono fortissimi interessi e ci sono tanti miliardi in gioco. L’integrazione di tali funzioni potrebbero spingere gli utenti a preferirne una piuttosto che un’altra e Mark Zuckerberg e soci non vogliono certo stare a guardare.

top reviews

LG 55C6V: la nostra recensione

Dopo un paio di mesi con l’LG 55C6V, ecco la nostra recensione di una delle Smart TV Oled più interessanti sul mercato Il 2017 sarà...

Recensione Amazon echo spot: può davvero rivaleggiare con Google Home?

Tutte le nostre impressioni dopo una settimana con l’echo spot: può davvero rivaleggiare col Google Home? Amazon ha reso disponibile da poco in Italia i...

Nespresso Expert recensione: vale la pena spendere 200 euro per un caffè?

Ci siamo fatti un caffè con la Nespresso Expert per capire se vale la pena spendere quasi 280 euro per un espresso La Nespresso Expert è l’ultimissimo...

Google Pixel 2 XL recensione: i migliori 1000 euro mai spesi!

Finalmente sbarca anche in Italia il Pixel 2 XL, il primo smartphone della nuova serie di Google ad essere distribuito nel nostro Paese. Ad...

how to

Guardare gratis le IPTV su smart tv LG, Samsung, Sony e altri

Oramai quasi tutti hanno una smart tv in casa. Se anche tu ne possiedi una, forse non sai che puoi sintonizzarti su migliaia di...

Come installare app non ufficiali su Fire TV Stick

Puoi procurarti tantissime app non presenti sullo store ufficiale di Amazon, e aggiungere molte più funzioni al Fire TV Stick. Il Fire TV Stick ha...

Come fare una ricerca mirata in Gmail

Una guida semplice per usare la ricerca avanzata di Gmail e trovare facilmente i messaggi di posta elettronica che desideri. Se anche tu utilizzi Gmail,...

Come tagliare un video su Windows

I motivi per dover tagliare un video sono diversi. Può essere perché il video è troppo lungo oppure perché ci sono delle scene che...

Come salvare più email in un solo pdf

Una soluzione veloce per salvare tutte le email che desideri in un unico file pdf, basta un clic e non costa nulla. Ti sarà capitato...