Fred, il social network per condividere la tua biblioteca

Dalla mente di un padovano nasce Fred, una piattaforma di condivisione digitale dove gli iscritti possono scambiarsi o regalarsi i libri cartacei che hanno nella loro biblioteca

fred_biblioteca

Un’idea davvero geniale in un periodo di crisi come quello che stiamo attraversando. Molti hobby, come quello della lettura, ne risentono per la mancanza di soldi. Cosi Giacomo Sbalchiero, un padovano di 35 anni laureato in giurisprudenza, insieme a un gruppo di amici programmatori mette in piedi Fred, una piattaforma per la catalogazione e la condivisione dei libri.

Era un’idea che ronzava in testa a Giacomo già da diverso tempo, da quando si era trovato ad acquistare una collezione di ben 2500 libri che non voleva ammuffissero in qualche scaffale. Esistono già altre piattaforme di condivisione per i libri come aNobii, ma Fred ha in più il fatto che i libri vengono indicizzati in base al luogo in cui si trovano. Così gli utenti possono fare ricerche mirate limitandosi ai posti più facili da raggiungere. Prestarsi un libro con una persona che vive dall’altra parte della Penisola sarebbe scomodo oltre che sconveniente economicamente.

Ma come funziona Fred? Dopo esserci registrati, il sito ci chiede di indicare dove si trovano i nostri libri. Dovremo quindi inserire il nostro indirizzo, ma la piattaforma non lo renderà visibile agli altri utenti.

fred_biblioteca

Cliccando sul pulsante Add Book potremo aggiungere i nostri libri alla nostra biblioteca in modo da condividerli con gli altri iscritti. La piattaforma ha già un database che ci permette di aggiungere un libro velocemente: basta digitare il titolo o l’autore e poi selezionarlo dall’elenco dei risultati. La piattaforma non funziona ancora perfettamente e quindi potrebbe esserci qualche bug.

fred_biblioteca

Dopo aver cliccato sul libro, potremo aggiungere ulteriori informazioni come una descrizione, il codice ISBN e altro. Cliccando su Add to my library! il libro verrà aggiunto alla nostra biblioteca. Nel caso il libro non fosse presente nel database di Fred, si potrà aggiungerlo inserendo le informazioni manualmente.

fred_biblioteca

Per cercare un libro, invece, non dobbiamo far altro che andare nella pagina principale, inserire il titolo o l’autore, il luogo in cui vogliamo fare la ricerca e cliccare su Search. Una volta trovato il libro, potremo inviare una richiesta all’utente per metterci d’accordo per lo scambio.

fred_biblioteca

CONCLUSIONI

Prestare un libro ad uno sconosciuto, soprattutto se si tratta di qualcosa di prezioso, non è facile. L’affidabilità dei vari utenti si potrebbe verificare attraverso il giudizio lasciato dagli altri, come avviene solitamente in qualunque community. Il problema di Fred è che è ancora troppo giovane e quindi difficilmente si troveranno persone con giudizi positivi o meno. Ci vorrà del tempo per affermarsi, ma l’idea è buona e l’interfaccia della piattaforma è ben realizzata. Non si capisce il motivo di crearla in inglese, forse i gestori sperano che possa avere un successo internazionale, ma visto che il progetto è partito dall’Italia, magari si poteva investire di più sui lettori del nostro Paese. I libri sono ancora un po’ pochini e molti sono messi a disposizione dallo stesso Giacomo che si fa chiamare Jack S.

Il tempo ci dirà se Fred avrà successo o meno. Noi facciamo il tifo per lui!

 

top reviews

LG 55C6V: la nostra recensione

Dopo un paio di mesi con l’LG 55C6V, ecco la nostra recensione di una delle Smart TV Oled più interessanti sul mercato Il 2017 sarà...

Nespresso Expert recensione: vale la pena spendere 200 euro per un caffè?

Ci siamo fatti un caffè con la Nespresso Expert per capire se vale la pena spendere quasi 280 euro per un espresso La Nespresso Expert è l’ultimissimo...

Apple HomePod unboxing: recensione e prime impressioni

HomePod è lo speaker intelligente di Apple. Ho già trattato questa categoria di prodotti, soffermandomi sugli speaker intelligenti alimentati dall’Assistente Google e che da...

Recensione Amazon echo spot: può davvero rivaleggiare con Google Home?

Tutte le nostre impressioni dopo una settimana con l’echo spot: può davvero rivaleggiare col Google Home? Amazon ha reso disponibile da poco in Italia i...

how to

Come fare una ricerca mirata in Gmail

Una guida semplice per usare la ricerca avanzata di Gmail e trovare facilmente i messaggi di posta elettronica che desideri. Se anche tu utilizzi Gmail,...

Apple Watch, così ti salva la vita

La nostra Guida su come attivare sull'Apple Watch la funzione che permette di ricevere una notifica quando la frequenza cardiaca a riposo è troppo...

Come accedere al pannello di controllo in Windows 10

Nelle ultime versioni di Windows 10 il vecchio Pannello di controllo è stato nascosto, ma ci sono diversi modi per avviarlo. Nell’ultimo sistema operativo di...

Kodi, cos’è e perché fa paura alle pay tv

Ecco come funziona uno dei programmi multimediali più amati dai pirati per guardare film in streaming ed eventi sportivi in diretta Kodi è sicuramente uno dei...

Come dettare un testo al computer con Dictate e non solo

Ecco le migliori soluzioni gratuite per dettare un testo al computer e non doverlo scrivere alla tastiera, perdendo tempo prezioso Dictate è un componente aggiuntivo...