Gingr, arriva l’app per prenotare prostitute con la blockchain

Da una società svizzera ecco l’app e una nuova criptomoneta per prenotare sesso a pagamento in modo veloce, sicuro e anonimo, quando in Italia?

Il mercato del sesso a pagamento in molti Paesi è legalizzato. Così qualcuno ha pensato bene di realizzare un’app per prenotare una prostituta che utilizza una nuova piattaforma di pagamento basata sulla blockchain. L’app in questione è Gingr, attualmente in versione beta, realizzata da una società svizzera.

Gingr è una piattaforma che offre tutto quello che serve per mettere in contatto sia chi offre sesso a pagamento sia i clienti, in modo sicuro, veloce e soprattutto anonimo. Per pagare si utilizza una nuova criptomoneta chiamata GG Coin che può essere acquistata direttamente sulla piattaforma a circa 0,12-0,13 euro.

Il funzionamento di Gingr è molto semplice. Basta registrarsi e scegliere il tipo di account. Si può creare un account come cliente, come operatore del sesso che offre le sue prestazioni o come agenzia.

Naturalmente su Gingr si può prenotare qualsiasi tipologia di prestazione sessuale a pagamento. L’app consente di cercare e filtrare le varie offerte in base alla tipologia di prestazione e al posto in cui ci si trova. In Italia naturalmente non sono disponibili al momento alcun tipo di prostitute, ma in molti Paesi questo tipo di attività è legale.

L’interfaccia di Gingr è molto semplice e intuitiva. Si tratta di una web app, non va quindi scaricata da uno dei vari store presenti sugli smartphone. Anche perché difficilmente credo che Google e Apple diano il consenso alla pubblicazione di un’app del genere sui vari Google Play o App Store.

Gingr si può usare su PC attraverso il browser Chrome o il browser di un dispositivo mobile andando sul sito gingr.sex. Una volta effettuata la registrazione, si può effettuare l’accesso e cercare l’operatore del sesso (o prostituta). Si può specificare la tipologia di prestazione sessuale, la località, la lingua e altro ancora. Attento, però: visto il genere di app meglio non registrarsi fornendo dati reali e la propria email personale. Può essere utile utilizzare una email temporanea. Siti del genere sono poco sicuri e le email possono finire in circuiti di spam.

Gingr, arriva l’app per prenotare prostitute con la blockchain

Se stai pensando di usarla, ti premetto che al momento è in fase beta e quindi le offerte sono praticamente nulle in Italia, così come nel resto d’Europa. Si trova qualcosa in Australia, ma stiamo parlando di un Paese che si trova a 10 mila km di distanza. Secondo la tabella di marcia dei suoi ideatori, questa nuova piattaforma di sesso a pagamento dovrebbe prendere piede nel 2020.

Il mercato del sesso è stato da sempre uno dei più prolifici, basti guardare a ciò che è successo col Web. Gingr potrebbe aprire nuove strade, ma al tempo stesso pone nuove importanti questioni sulla mercificazione del proprio corpo.

 

 

 

SOCIAL TIPS

Trovare la foto di una persona dal numero di cellulare

Ci sono diversi modi per trovare l’intestatario di un numero di cellulare, ma spesso queste soluzioni non portano a nulla. Puoi però riuscire a...

Cancellare l’account di Facebook in caso di morte

Oggi trascorriamo online e sulle piattaforme social gran parte del nostro tempo condividendo ricordi e pensieri quasi ogni giorno. Cosa rimane dei nostri account...

Come salvare i post di una pagina Facebook

Se stai pensando di chiudere la tua pagina Facebook o semplicemente vuoi farne un backup per mettere al sicuro i vecchi post, le foto...

Facebook, attivare la classificazione dei commenti in una pagina

Attraverso questa funzione nascosta puoi mettere in cima ai post della tua pagina di Facebook i commenti che hanno più successo. Se hai una pagina...

Facebook, come eliminare la pubblicità indesiderata nelle notizie

Metti un blocco alle inserzioni pubblicitarie indesiderate che vengono pubblicate nel flusso delle notizie di Facebook. Nel news feed di Facebook, oltre agli aggiornamenti dei...

Facebook, come scoprire se un post è stato modificato

Con un piccolo trucco puoi sapere se qualcuno ha modificato un messaggio su Facebook dopo averlo pubblicato e scoprire quello originale Tutti sanno che Facebook...

HACKING CORNER

i più letti della settimana

Guardare Sky Go sulla TV, soluzione funzionante

Sky Go è l’applicazione per guardare i programmi del proprio abbonamento di Sky su un dispositivo mobile come uno smartphone, un tablet o anche...

Nuova procedura per installare AA Mirror, e vedere video su Android Auto

In un precedente articolo ho fatto vedere come installare AA Mirror, un app per guardare film e serie tv su Android Auto. La vecchia...

Download DeepNude, dove scaricare l’app che spoglia le foto di donne

DeepNude è un’applicazione per Windows realizzata da uno sviluppatore anonimo che si fa chiamare Alberto e che permette letteralmente di spogliare una donna ripresa...

Installare AA Mirror: guardare film, video e serie tv su Android Auto (aggiornato)

Molte delle nuove automobili sono dotate di un sistema di infotainment con Android Auto. In pratica se hai anche tu un’auto compatibile, puoi collegare il...

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA