I cinesi si scoprono guardoni: YY fa il boom!

Le esibizioni dal vivo dei suoi iscritti hanno attirato su YY oltre 100 milioni di utenti attivi ogni mese e fatto schizzare il suo valore oltre i 5 miliardi di dollari

yyAll’apparenza YY è un social network innocuo, dove alcuni iscritti si esibiscono dal vivo in stanze virtuali mentre altri ne guardano le esibizioni dal proprio computer. Su YY, però, non ci sono spogliarelli o donne che ammiccano perchè la Cina ha regole molto rigide sulla censura: quotidianamente vengono oscurati diversi siti che promuovono video con contenuti sessuali espliciti.

Le esibizioni, dunque, riguardano di solito karaoke dal vivo, ma questo non vuol dire che tutto è come sembra. Spesso chi si esibisce sono giovani donne molto attraenti, che canticchiano qualcosa nella loro stanza da letto o in un ufficio. A volte posseggono un peluche posizionato in modo che possa essere inquadrato nella telecamera. La scena, quindi, è all’apparenza innocente, ma potrebbe lasciar intendere ben altro. Sembra come se tutto fosse costruito per stuzzicare la fantasia di chi guarda.

yy 1

Un’esibizione può avere poche decine di spettatori come migliaia, che interagiscono postando messaggi o anche a voce utilizzando il microfono. Chi guarda, poi, paga le star utilizzando regali virtuali che poi possono essere facilmente convertiti in denaro reale e fruttare anche 20 mila dollari al mese. Secondo alcune voci, spesso le amicizie fatte attraverso queste stanze virtuali si trasformano in veri incontri a sfondo sessuale. Dietro queste piccole star, quindi, si può nascondere una escort in cerca di clienti

Il modello delle stanze virtuali ha permesso a YY di raggiungere i 100 milioni di utenti attivi al mese, e nell’ultimo mese ha totalizzato ricavi per 155 milioni di dollari. Ma un tale successo ha attirato anche l’attenzione del governo cinese che sta vigilando per controllare che il social network rispetti le leggi anti-pornografia vigenti.

I gestori si difendono dicendo che tra gli esibizionisti ci sono anche uomini e che viene eseguito uun costante controllo che non ci siano spogliarelli o che si indossino vestiti troppo scollati. Il rischio che si superi il confine del lecito però è molto alto. Nel mese di maggio, il sito Qvod, una delle più grandi piattaforme video cinesi, è stata multata per 45 milioni di dollari proprio perché giudicata colpevole di aver distribuito contenuti pornografici e coperti da copyright. E una sorte simile potrebbe capitare anche a YY.

top reviews

Recensione JBL Link 20

Uno speaker portatile intelligente con Google Assistant capace di riprodurre anche un ottimo sound JBL è uno dei maggiori produttori di speaker portatili e la...

Recensione Fire TV Stick 4K

Ho provato in anteprima il Fire TV Stick 4K che Amazon vende solo in USA e UK, ma con qualche trucco puoi usarlo anche...

Recensione Huawei MateBook D

La nostra prova del MateBook D, il notebook che sembra un MacBook ma dentro ha Windows e costa la metà. Huawei, forte dell’esperienza accumulata con...

Recensione Amazon echo spot: può davvero rivaleggiare con Google Home?

Tutte le nostre impressioni dopo una settimana con l’echo spot: può davvero rivaleggiare col Google Home? Amazon ha reso disponibile da poco in Italia i...

how to

Come fare il backup dei tweet su Twitter

Ecco come salvare un archivio di tutti i Tweet postati sulla piattaforma di microblogging Twitter sta riscuotendo molto successo, continuando a crescere giorno dopo giorno. Se...

Usare Gmail senza Internet

Durante l’ultimo I/O 2018, la conferenza annuale dedicata agli sviluppatori, Google ha annunciato diverse novità per i suoi prodotti. Molte di queste riguardano anche...

Come bloccare la pubblicità su Spotify

Alcuni semplici trucchi per bloccare la pubblicità su Spotify e goderci le nostre playlist senza interruzioni commerciali Spotify è uno dei servizi di streaming musicali...

Kodi, cos’è e perché fa paura alle pay tv

Ecco come funziona uno dei programmi multimediali più amati dai pirati per guardare film in streaming ed eventi sportivi in diretta Kodi è sicuramente uno dei...

Guardare Sky Go sulla TV, soluzione funzionante

Un metodo semplice e pratico per guardare Sky Go su un qualsiasi televisore e usare l’abbonamento di Sky su una seconda TV Sky Go è...