I Preferiti di Twitter potrebbero diventare presto Retweet

Twitter sta sperimentando su un numero selezionato di utenti una nuova funzione che fa visualizzare sul flusso dei feed i tweet che sono segnati come Preferiti da chi seguiamo

Si tratta per ora di un test e molto probabilmente potrebbe non essere mai portato avanti visto che non sta riscuotendo apprezzamenti. La nuova funzione farebbe in modo che quando un tweet viene segnalato come Preferito, questo viene visualizzato nei feed di Twitter come accade con i Retweet.

Di conseguenza in futuro potremmo visualizzare nella pagina principale anche tweet di persone che non seguiamo, semplicemente perché sono seguite dai nostri following. Questa nuova funzione ha scatenato subito una serie di critiche tra gli utenti. Se da una parte potrebbe rivelarsi utile per i nuovi iscritti che non hanno ancora molta dimestichezza con la piattaforma e non sanno ancora chi seguire, per chi invece utilizza abitualmente Twitter potrebbe rivelarsi molto snervante perché il flusso dei feed si affollerebbe di messaggi che non si vogliono visualizzare.

retweet

 

Altra critica mossa a questa nuova funzione riguarda la privacy. Indicare un post come Preferito dovrebbe essere qualcosa di più privato, che non necessariamente si vuole condividere con gli altri. L’unica persona cui viene notificato il fatto che un messaggio è stato messo nei preferiti è la persona che lo ha postato. Con la nuova funzione, invece, si potrebbero far circolare notizie senza volerlo. Naturalmente i Preferiti non sono assolutamente confidenziali perché è comunque possibile visualizzarli andando nella scheda Scopri.

Altra funzione che la piattaforma di microblog sta testando è un nuovo sistema di notifica che ci avverte quando una persona che seguiamo si mette a seguire qualcun altro. Trattandosi comunque di prove ristrette a un numero selezionato di utenti, non è detto che siano poi estese a tutti. Twitter tiene molto in considerazione i feedback raccolti durante i test e molto probabilmente in questo caso le nuove funzioni potrebbero essere bocciate. Per approfondimenti andare qui.

top reviews

Apple HomePod unboxing: recensione e prime impressioni

HomePod è lo speaker intelligente di Apple. Ho già trattato questa categoria di prodotti, soffermandomi sugli speaker intelligenti alimentati dall’Assistente Google e che da...

Recensione Ticwatch Express

Il Ticwatch è uno smartwatch Android molto economico che però ha tutte le funzionalità tipiche di questi device. Realizzato da Mobvoi, è disponibile nella...

Nespresso Expert recensione: vale la pena spendere 200 euro per un caffè?

Ci siamo fatti un caffè con la Nespresso Expert per capire se vale la pena spendere quasi 280 euro per un espresso La Nespresso Expert è l’ultimissimo...

Recensione iPhone XS Max, l’iPhone più costoso di sempre

Può arrivare a costare oltre 1600 euro, ma vale davvero la pena spendere tutti questi soldi per uno smartphone? L’iPhone XS Max è il telefonino...

how to

Apple Watch, così ti salva la vita

La nostra Guida su come attivare sull'Apple Watch la funzione che permette di ricevere una notifica quando la frequenza cardiaca a riposo è troppo...

Come fare lo zoom sui video di YouTube

Ecco tutti i modi per fare lo zoom sui video di YouTube per ingrandire un particolare e migliorarne la visualizzazione. Capita a volte di dover...

Come fare il backup dei tweet su Twitter

Ecco come salvare un archivio di tutti i Tweet postati sulla piattaforma di microblogging Twitter sta riscuotendo molto successo, continuando a crescere giorno dopo giorno. Se...

Come nascondere quando sei online su WhatsApp

Ecco un trucco per usare WhatsApp, leggere i messaggi, guardare le foto e senza farlo sapere agli altri. Tra le impostazioni di WhatsApp c’è la...

Windows ci saluta con un messaggio audio personalizzato

Con questa piccola guida possiamo impostare un messaggio audio personalizzato da far riprodurre a Windows ogni volta che viene avviato Non sarebbe bello che il...