LinkedIn paga 6 milioni di dollari per straordinari non corrisposti

Passo falso della più grande piattaforma dedicata ai professionisti che, accusata dai suoi dipendenti di non aver pagato gli straordinari, si vede costretta a patteggiare la somma di 6 milioni di dollari per chiudere velocemente il contenzioso.

Non è stata sicuramente una bella pubblicità la notizia che il social network che aiuta le persone a offrire e cercare lavoro, si sia in un certo modo approfittato dei suoi dipendenti. Il caso ha riguardato 359 lavoratori degli uffici di LinkedIn in California, Nebraska, Illinois e New York che avrebbero effettuato diverse ore di lavoro straordinario che poi l’azienda non ha riconosciuto in busta paga.

Il vicepresidente della comunicazione, Shannon Stubo, si è giustificato dicendo che per un piccolo sottoinsieme della forza lavoro l’azienda non ha avuto gli strumenti adeguati per calcolare correttamente le ore di lavoro effettivamente svolte dai dipendenti.

Il Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti ha così condannato LinkedIn a pagare una multa di circa 6 milioni di dollari, di cui 3,3 milioni per le ore di straordinario non corrisposto e 2,5 milioni di danni. Gli investigatori hanno comunque fatto sapere che l’azienda si è dimostrata molto disponibile e collaborativa durante le indagini.

Nonostante questo mezzo passo falso, le azioni di LinkedIn continuano a salire anche perché la solidità dei conti non giustificherebbe una condotta poco virtuosa nei confronti dei salari dei suoi dipendenti.

SOCIAL TIPS

Trovare la foto di una persona dal numero di cellulare

Ci sono diversi modi per trovare l’intestatario di un numero di cellulare, ma spesso queste soluzioni non portano a nulla. Puoi però riuscire a...

Come scaricare tutte le foto di qualcuno su Facebook con un clic

Ecco un modo semplice per salvare sul computer tutte le foto di un amico su Facebook in pochissimi secondi Salvare una foto di una persona...

Facebook, come eliminare la pubblicità indesiderata nelle notizie

Metti un blocco alle inserzioni pubblicitarie indesiderate che vengono pubblicate nel flusso delle notizie di Facebook. Nel news feed di Facebook, oltre agli aggiornamenti dei...

Come salvare i post di una pagina Facebook

Se stai pensando di chiudere la tua pagina Facebook o semplicemente vuoi farne un backup per mettere al sicuro i vecchi post, le foto...

BandLab, ottima app per fare musica in collaborazione

Creare musica è un gioco da ragazzi con BandLab. Hai tutti gli strumenti che ti servono e una community con cui collaborare. Ci sono tantissime...

Ripulire profilo Facebook velocemente

Se in passato hai pubblicato su Facebook messaggi compromettenti o di cui ti sei pentito, ecco come cancellarli velocemente con pochissimi clic Ripulire profilo Facebook...

HACKING CORNER

i più letti della settimana

Download DeepNude, dove scaricare l’app che spoglia le foto di donne

DeepNude è un’applicazione per Windows realizzata da uno sviluppatore anonimo che si fa chiamare Alberto e che permette letteralmente di spogliare una donna ripresa...

Nuova procedura per installare AA Mirror, e vedere video su Android Auto

In un precedente articolo ho fatto vedere come installare AA Mirror, un app per guardare film e serie tv su Android Auto. La vecchia...

Guardare Sky Go sulla TV, soluzione funzionante

Sky Go è l’applicazione per guardare i programmi del proprio abbonamento di Sky su un dispositivo mobile come uno smartphone, un tablet o anche...

Installare AA Mirror: guardare film, video e serie tv su Android Auto (aggiornato)

Molte delle nuove automobili sono dotate di un sistema di infotainment con Android Auto. In pratica se hai anche tu un’auto compatibile, puoi collegare il...

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA