Più di un account su dieci su Twitter non è reale

50

Secondo il sito di microblogging l’8,5% dei suoi account attivi sono in realtà “account bot” ovvero account computerizzati gestiti in modo automatico da applicazioni e altri sistemi.

twitterA comunicarlo è stato lo stesso Twitter depositando alla Security & Exchange Commission degli Stati Uniti una dichiarazione in cui lo rivela. Appunto l’8,5% di tutti gli account attivi sono in realtà account bot. Questo non vuol dire che questi account siano fasulli, ma che vengono gestiti da sistemi automatici.

Considerando che durante la presentazione dei conti dell’ultimo trimestre Twitter ha rilevato che gli utenti attivi sono 271 milioni, di conseguenza quelli considerati bot sono 23 milioni. La rivelazione da parte della piattaforma va vista soprattutto nell’ottica degli investitori.

Twitter è stato criticato in passato perché la crescita degli utenti era più lenta rispetto a quella di altre piattaforme. E questo potrebbe essere un fattore molto importante per le aziende che decidono di investire nella comunicazione e nella promozione attraverso il sito di microblogging. Una cosa è sapere che si sta investendo per raggiungere un numero di utenti di 271 milioni, altra cosa è se questo numero è molto inferiore. L’investimento non può prescindere dal numero di persone che potenzialmente possono essere contattate.