Ci siamo fatti un caffè con la Nespresso Expert per capire se vale la pena spendere quasi 280 euro per un espresso

La Nespresso Expert è l’ultimissimo modello prodotto dall’azienda italiana. Talmente nuova che per averla ho dovuto pagare il prezzo intero senza avere alcuna promozione. Solitamente con l’acquisto di una nuova macchina Nespresso viene fornito un buono sconto per le capsule. Devo essere sincero, ci speravo molto! In questo caso, invece, ho dovuto pagare tutti i 279 euro del prezzo di listino e senza alcun benefit.

Vabbè, direte voi, è normale quando si acquista un modello nuovo. Ma vale davvero tutti questi soldi? Non è che poi fa il caffè come le altre? L’unico modo per scoprirlo era provarla. Così mi reco in negozio, ancor prima di vedere la pubblicità con George, striscio la carta di credito e me la porto a casa. Naturalmente non senza acquistare un cospicuo bottino di capsule varie per decidere la miscela che poi avrei gradito di più.

Nespresso Expert-recensione-coverLa Nespresso Expert ha un design elegante ed è disponibile nei colori grigio antracite e nero. A differenza di altri modelli non è profonda, ma si allarga lateralmente. Una soluzione che consente di risparmiare molto spazio. È la prima Nespresso ad avere la modalità per il caffè americano, una delle altre motivazioni che mi hanno spinto all’acquisto.

Sono presenti sul frontale due manopole. La prima serve per scegliere il tipo di caffè tra ristretto, espresso, lungo, americano oppure solo acqua calda. La seconda, invece, consente di selezionare la temperatura dell’acqua tra calda, molto calda e bollente.

Nespresso Expert-recensione-pulsantiLa Express è tutta automatica, sia per l’espulsione delle capsule che per l’accensione/spegnimento. Farsi un caffè è semplicissimo. Basta inserire la capsula, chiudere lo sportello a scorrimento, scegliere la tipologia di caffè, la temperatura e premere il tasto in alto. Una spia si accende quando il vassoio che raccoglie le capsule è pieno e va svuotato: ne può contenere fino a 10.

Nespresso Expert ha in più la modalità per il caffè americano che viene realizzato miscelando l’espresso con l’acqua calda. Al momento non ho trovato miscele specifiche per il caffè americano, e quindi l’ho provata con le altre.

Una delle caratteristiche più interessanti della Nespresso Expert è la connettività Bluetooth. Ci si può collegare con lo smartphone e gestire la macchina attraverso l’app. Tra le tante cose, attraverso l’app possiamo: programmare la Nespresso Expert, controllare il livello dell’acqua, impostare la durezza in modo da ottenere la qualità migliore, tenere sotto controllo la scorta di capsule, impostare i minuti per lo spegnimento automatico e soprattutto scegliere la lunghezza del caffè in tazza.

espresso expert recensione

Come detto, la prima manopola consente di selezionare il tipo di caffè, ma con l’app possiamo impostare la lunghezza della tazza per le varie opzioni. Possiamo ad esempio scegliere quanto deve essere lungo il caffè lungo e quanto caffè e quanta acqua miscelare per quello americano. Una funzione che ho trovato davvero molto utile.

→Leggi anche: La buona colazione a portata di clic!

Ma il caffè è buono?

Devo dire che ho provato diverse macchine a capsule e la Nespresso è quella che mi ha soddisfatto di più. Il gusto è così pieno che molti non sentono la necessita di usare lo zucchero. Inoltre la varietà di miscele che Nespresso mette a disposizione è talmente varia da poter accontentare ogni gusto.

Si trovano le capsule con lo sconto?

Inutile cercare. Mentre con altre macchine si possono trovare negozi online che a fronte di acquisti numerosi permettono di avere scontistiche varie, per quelle Nespresso non c’è nulla. Il prezzo più basso è quello praticato dai rivenditori autorizzati. Per non pagare le spese di spedizione si devono ordinare almeno 250 capsule oppure effettuare l’ordine dall’app e poi ritirarle comodamente in negozio.

Come va con le compatibili?

Meglio lasciar perdere. La Express non digerisce bene le capsule compatibili che si trovano in giro e che su altri modelli Nespresso possono anche andare bene. E anche quando la compatibile dovesse funzionare sulla Express, l’aroma è lontano anni luce da quelle originali. Ho fatto diverse prove con diverse compatibili, anche di miscele di marca, ma alla fine ho preferito quelle originali.

Conclusioni

La Expert è promossa a pieni voti. Chi cerca una macchina per un buon caffè e può spendere i 279 euro per acquistarla non rimarrà deluso. Costa tanto, ma li vale davvero tutti. Non solo il caffè è buono, ma si può personalizzarlo attraverso l’app scegliendo la lunghezza adatta ai propri gusti. La Expert sa accontentare tutti, da chi vuole il caffè ristrettissimo a chi lo preferisce americano. Altre sanno fare anche altri tipi di bevande come tè, cioccolate, infusi e così via. Non è questo il caso: la Express fa solo il caffè ma lo fa benissimo. Eventualmente può essere usata l’acqua calda per il tè. Chi ama il cappuccino può optare per la versione Expert&Milk che costa 329 euro e in più ha il cappuccinatore integrato Aeroccino. Ottimo anche il servizio post vendita che prevede il ritiro in sede in caso di guasto.

About Author

Giovanni Garro

Ingegnere esperto in IT, curioso e appassionato di tecnologia, scrivo di IT da più di 20 anni su alcune delle maggiori riviste giornalistiche del settore tra cui Win Magazine, Quale Computer, Idea Web, Computer Di Più.

Comments are closed.