Snapchat violata, ora c’è la conferma

Con un post su Facebook il servizio Snapsaved.com utilizzato dagli utenti di Snapchat per salvare foto e video ha ammesso di essere stato violato

Nei giorni scorsi è circolata in rete la voce che migliaia di foto di utenti di Snapchat erano state rubate e fatte circolare in Internet. Si parla di oltre 100 mila immagini di cui molte che ritraggono nudi di personaggi famosi. Per l’occasione era stato anche creato il sito http://thesnappening.org/ con molte di queste foto, che ora però è stato giustamente chiuso.

In realtà non sono stati i server di Snapchat ad essere violati, bensì quelli di Snapsaved.com, un servizio utilizzato dagli utenti per salvare i propri media che poi venivano inviati tramite Snapchat. Si tratta di servizi di terze parti che, utilizzando i dati di accesso del servizio principale (in questo caso Snapchat), offrono funzioni non autorizzate come ad esempio la possibilità di salvare le immagini, cosa non prevista nell’applicazione di messaggi effimeri. In un post su Facebook Snapsaved ha confermato di essere stato hackerato e che diversi dati sono stati rubati dai suoi server.

Snapsaved logo

Snapchat, comunque, ha sempre una parte di responsabilità in questa faccenda perché la sua lotta contro le applicazioni di terze parti si è dimostrata inefficace. L’app di messaggistica non permette ad altre applicazioni di interagire con il suo servizio, ma molti sviluppatori riescono comunque ad aggirare i blocchi. Il fatto è che viene utilizzata una crittografia molto elementare per proteggere foto e video che richiede l’uso di una sola chiave universale per sbloccare tutto, mentre avrebbe dovuto utilizzare un sistema che richiedesse due chiavi crittografiche separate.

È da vedere se questo mezzo passo falso inciderà anche sulla valutazione record della società che è stata raggiunta ultimamente. Molti analisti hanno stimato per Snapchat un valore di ben 10 miliardi di dollari, forse troppi per un servizio che è venuto meno proprio su una delle caratteristiche che ne hanno decretato il successo: la tutela della privacy.

Ultime Recensioni

Recensione Fresh ’n Rebel Clam

Cuffie bluetooth alla moda per giovani ribelli che non accettano compromessi in fatto di musica Tra le tante cuffie bluetooth che è possibile acquistare, le...

Recensione Sony WH-XB700 EXTRA BASS

Un paio di cuffie wireless leggere e potenti, per godersi la musica in movimento come in una discoteca Le Sony WH-XB700 sono le nuove cuffie...

TP-Link Archer VR2800 vs Asus DSL-AC88U, i migliori modem per la Fibra?

Ecco i migliori modem/router per la connessione fibra e dire addio al modem fornito dall’operatore di telefonia fissa Da qualche mese è possibile sostituire il...

Recensione Huawei Honor FlyPods, copia di qualità delle AirPods

Gli auricolari wireless FlyPods di Honor sono molto simili agli AirPods di Apple, ma sapranno rivaleggiare anche per qualità e audio? Ci sono tantissime copie...

GUIDE E TRUCCHI

Copiare tutti i documenti da un hard disk a una cartella

Può capitare di avere centinaia o migliaia di documenti disseminati in un hard disk. Documenti che non si trovano in una sola cartella, ma...

Windows ci saluta con un messaggio audio personalizzato

Con questa piccola guida possiamo impostare un messaggio audio personalizzato da far riprodurre a Windows ogni volta che viene avviato Non sarebbe bello che il...

Microsoft rilascia XiaoIce, la sorellina cinese di Cortana

XiaoIce è un assistente sociale virtuale che le persone possono aggiungere come amico sui principali social network cinesi per effettuare conversazioni vocali molto naturali Chattare...

Come fare il root del Google Pixel 3 e Pixel 3 XL con Magisk

Ecco la procedura aggiornata per sbloccare il Google Pixel 3 e il Google Pixel 3 XL usando il root con Magisk. Il root di un...

Come salvare più email in un solo pdf

Una soluzione veloce per salvare tutte le email che desideri in un unico file pdf, basta un clic e non costa nulla. Ti sarà capitato...