Spotify: arrivano gli spot video per gli utenti gratuiti

Entro la fine dell’anno gli utenti di Spotify che non hanno sottoscritto un abbonamento dovranno visualizzare brevi spot video se vogliono continuare ad ascoltare la musica gratuitamente

Spotify è uno dei servizi di streaming musicali più diffusi al mondo. Conta oltre 40 milioni di utenti ed è possibile utilizzarlo sia gratuitamente sia sottoscrivendo un abbonamento mensile. Nel primo caso, però, ci sono alcune limitazione e gli utenti ogni tanto devono sorbirsi brevi spot pubblicitari.

Fino ad oggi questi spot pubblicitari erano solo audio, ma entro la fine dell’anno saranno lanciati anche quelli video. Oggi solo un quarto degli utenti di Spotify ha sottoscritto un abbonamento a pagamento ed è normale che il servizio di streaming cerchi di monetizzare anche gli altri 30 milioni di utenti attirando nuovi inserzionisti. A tutt’oggi ci sono già brand molto importanti come Coca-Cola, Ford, McDonald’s e molti altri potrebbero aggiungersi presto.

sponsored-session

Gli spot video saranno disponibili sia sulla versione desktop sia su quella mobile. Saranno di due tipi: Sponsored Session e Video Takeover. I primi saranno lanciati solo per le app mobile. Gli utenti saranno interrotti e invitati alla visualizzazione di un breve video spot di 15 o 30 secondi. Al termine della visualizzazione riceverà 30 minuti di ascolto gratuito senza altre interruzioni.

video-takeover

I Video Takeover, invece, saranno presenti solo nella versione desktop e consisteranno in interruzioni pubblicitarie di 15 o 30 secondi. Questi spot video saranno mostrati solo se l’applicazione è aperta sul desktop e non quando è ridotta a icona. Si tratta comunque di uno strumento che potrebbe avere poco senso perché Spotify è una piattaforma di ascolto musicale e quindi molto probabilmente l’utente non si troverà davanti al monitor quando lo spot video viene visualizzato, anche se l’applicazione è aperta a tutto schermo. È molto più probabile, invece, che lo sguardo sia puntato altrove mentre sul PC è in riproduzione la musica. Può essere che in futuro Spotify introduca anche i videoclip, e in quel caso le cose sarebbero diverse.

 

Ultime Recensioni

Recensione Fresh ’n Rebel Clam

Cuffie bluetooth alla moda per giovani ribelli che non accettano compromessi in fatto di musica Tra le tante cuffie bluetooth che è possibile acquistare, le...

Recensione Sony WH-XB700 EXTRA BASS

Un paio di cuffie wireless leggere e potenti, per godersi la musica in movimento come in una discoteca Le Sony WH-XB700 sono le nuove cuffie...

TP-Link Archer VR2800 vs Asus DSL-AC88U, i migliori modem per la Fibra?

Ecco i migliori modem/router per la connessione fibra e dire addio al modem fornito dall’operatore di telefonia fissa Da qualche mese è possibile sostituire il...

Recensione Huawei Honor FlyPods, copia di qualità delle AirPods

Gli auricolari wireless FlyPods di Honor sono molto simili agli AirPods di Apple, ma sapranno rivaleggiare anche per qualità e audio? Ci sono tantissime copie...

GUIDE E TRUCCHI

Come sincronizzare Sticky Notes di Windows con iOS e Android

Ecco come avere tutte le tue note sempre a portata di mano anche sull’iPhone e tutti i tuoi dispositivi mobile Sticky Notes è l’app di...

Come usare le mappe di Apple su PC Windows

Usando il motore di ricerca DuckDuckGo puoi consultare le mappe di Apple anche su un computer Windows. Sicuramente avrai utilizzato tantissime volte sul tuo PC...

Come inviare una foto alla massima risoluzione con WhatsApp

Quando invii una foto con WhatsApp, l’app di messaggistica la comprime riducendone la qualità, ecco come evitarlo Per risparmiare dati ed evitare di appesantire i...

Guida eMule 2019 per scaricare con ID alto

Tra i programmi per scaricare file da Internet, eMule rimane ancora uno dei migliori: ecco una guida semplice per installarlo e configurarlo su Windows...

Convertire video mkv in mp4 mantenendo la qualità

Se hai trovato su Internet un video in mkv che non riesci a riprodurre, devi convertirlo in un formato compatibile come quello mp4 che...