Spotify, ora per gli altri membri della famiglia costa la metà

Il servizio di streaming musicale lancia il nuovo piano di abbonamento Spotify Famiglia che consente di aggiungere fino a quattro membri della propria famiglia ottenendo il 50% di sconto sulla loro versione Premium

Per attirare nuovi utenti Spotify ha lanciato il nuovo piano di abbonamento Famiglia che consente di sottoscrivere ulteriori abbonamenti Premium per i familiari pagando la metà. In altre parole, se si sottoscrive un unico abbonamento Premium si paga € 9,99, ma se si decide di unire anche un secondo abbonamento, il costo complessivo non è il doppio ma € 14,99, ovvero per ogni membro aggiuntivo si deve pagare solo il 50% in più di un unico abbonamento. In totale con Spotify Famiglia si possono aggiungere fino a un massimo di 4 membri pagando così in totale € 29,99.

Spotify Famiglia 1

Con Spotify Famiglia ogni membro è come se fosse un utente Premium a parte, con le proprie playlist e consigli personalizzati. In questo modo non si dovrà più condividere un unico abbonamento e discutere ogni volta su cosa ascoltare. Inoltre i membri aggiuntivi possono essere tolti dall’abbonamento in qualsiasi momento.

Ma questa non è l’unica novità introdotta per gli utenti Premium. Il servizio di streaming ha reso disponibile la nuova funzione Spotify Connect che consente di ascoltare la musica dal computer usando lo smartphone o il tablet come telecomando. Il funzionamento è alquanto semplice. Si deve innanzitutto aver installato l’applicazione sia sul PC che sui dispositivi mobile. Inoltre sia il computer che i device devono essere connessi alla stessa Rete WiFi. Se tutto è ok, mentre si sta riproducendo un brano sullo smartphone o il tablet, basterà toccare l’icona Connect e selezionare il computer. In questo modo automaticamente la riproduzione va in ascolto sul PC e si potranno utilizzare le sue casse per ascoltare la musica senza le cuffie.

Il modello di streaming illimitato di Spotify sta avendo enorme successo e sono già in molti a preferirlo ad iTunes. Il negozio di Apple consente di acquistare un album a circa 10 euro, ma con la stessa cifra Spotify consente di ascoltare gratuitamente migliaia di album. A dimostrare questa inversione di tendenza nell’ascolto della musica digitale c’è una recente analisi fatta da Kobalt, società che si occupa di raccogliere le royalties per la musica in streaming di oltre 6000 artisti. Secondo i dati raccolti, nel primo trimestre del 2014 le royalties raccolte da Spotify sono state superiori a quelle di iTunes del 13%.

kobalt(Fonte: www.kobaltmusic.com)

Forse proprio per questo Apple, accortasi del declino delle vendite su iTunes, ha acquistato il servizio di streaming Beats Music che, secondo alcune voci, potrebbe proporre piani di abbonamento molto più vantaggiosi di quelli di Spotify.

SOCIAL TIPS

Trovare la foto di una persona dal numero di cellulare

Ci sono diversi modi per trovare l’intestatario di un numero di cellulare, ma spesso queste soluzioni non portano a nulla. Puoi però riuscire a...

Cancellare l’account di Facebook in caso di morte

Oggi trascorriamo online e sulle piattaforme social gran parte del nostro tempo condividendo ricordi e pensieri quasi ogni giorno. Cosa rimane dei nostri account...

Facebook, come eliminare la pubblicità indesiderata nelle notizie

Metti un blocco alle inserzioni pubblicitarie indesiderate che vengono pubblicate nel flusso delle notizie di Facebook. Nel news feed di Facebook, oltre agli aggiornamenti dei...

Come salvare i post di una pagina Facebook

Se stai pensando di chiudere la tua pagina Facebook o semplicemente vuoi farne un backup per mettere al sicuro i vecchi post, le foto...

Facebook, attivare la classificazione dei commenti in una pagina

Attraverso questa funzione nascosta puoi mettere in cima ai post della tua pagina di Facebook i commenti che hanno più successo. Se hai una pagina...

Facebook, come scoprire se un post è stato modificato

Con un piccolo trucco puoi sapere se qualcuno ha modificato un messaggio su Facebook dopo averlo pubblicato e scoprire quello originale Tutti sanno che Facebook...

HACKING CORNER

i più letti della settimana

Guardare Sky Go sulla TV, soluzione funzionante

Sky Go è l’applicazione per guardare i programmi del proprio abbonamento di Sky su un dispositivo mobile come uno smartphone, un tablet o anche...

Nuova procedura per installare AA Mirror, e vedere video su Android Auto

In un precedente articolo ho fatto vedere come installare AA Mirror, un app per guardare film e serie tv su Android Auto. La vecchia...

Download DeepNude, dove scaricare l’app che spoglia le foto di donne

DeepNude è un’applicazione per Windows realizzata da uno sviluppatore anonimo che si fa chiamare Alberto e che permette letteralmente di spogliare una donna ripresa...

Installare AA Mirror: guardare film, video e serie tv su Android Auto (aggiornato)

Molte delle nuove automobili sono dotate di un sistema di infotainment con Android Auto. In pratica se hai anche tu un’auto compatibile, puoi collegare il...

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA