Come accedere a Torrentz2 e agli altri siti torrent bloccati

Come accedere a Torrentz2 e agli altri siti torrent bloccati

Chrome, Firefox e altri browser potrebbero impedire l’accesso ai siti torrent: ecco come poter aggirare i blocchi.

Crome, Firefox e altri browser possono, a volte, bloccare l’accesso a un sito giudicandolo pericoloso. In pratica questi browser hanno un algoritmo che analizza i contenuti del sito e se rileva qualche minaccia come phishing e malware ne impedisce l’accesso mostrando un messaggio del tipo “Questo sito web potrebbe contenere software dannoso”.

Spesso non si tratta di minacce reali, e può capitare di non riuscire ad accedere a un sito che potrebbe servirci. Solitamente l’accesso viene impedito ai siti in cui è possibile trovare file torrent, come ad esempio Torrentz2.eu, che è un motore di ricerca per file torrent, yify-torrent.org e altri. Questi siti sono spesso infarciti di banner pubblicitari e falsi collegamenti che effettivamente potrebbero condurre a file malevoli, ma se si sta attenti e si ha un buon antivirus sul computer, si riduce al minimo il rischio di rimanere infettati. Vediamo quindi come accedere ai siti Torrent bloccati dal browser.

Come accedere a siti torrent bloccati con Chrome

Il browser di Google ha abilitata per impostazione predefinita la funzione di rilevamento di phishing e malware. Per poter accedere a un sito quando Chrome ne impedisce l’accesso visualizzando il messaggio “Il sito che stai per visitare contiene programmi dannosi” dobbiamo prima cliccare su Dettagli. Viene quindi visualizzato in basso un nuovo messaggio dove veniamo informati del pericolo. Cliccando sul link visitare questo sito possiamo caricare la pagina e visualizzarla.

Se vogliamo disabilitare questa funzione di sicurezza per accedere sempre a tutti i siti, opzione che non consigliamo, clicchiamo sull’icona con i tre punti in alto a destra e selezioniamo Impostazioni. Scorriamo la pagina fino in fondo e clicchiamo su Avanzate. Nella sezione Privacy e sicurezza disabilitiamo l’opzione Proteggi te stesso e il tuo dispositivo da siti pericolosi.

Come accedere a siti torrent bloccati con Firefox

Anche il browser di Mozilla ha attivata per impostazione predefinita la protezione da phishing e malware. Per aggirare i blocchi del browser e poter visualizzare il sito quando viene visualizzato il messaggio “Questo sito web potrebbe contenere software dannoso” dobbiamo innanzitutto cliccare su Visualizza dettagli.

Verrà quindi aperta una piccola finestra dove veniamo informati dei pericoli rilevati sul sito. Per caricare il sito non dobbiamo far altro che cliccare sul link ignorare il rischio.

Se invece vogliamo disabilitare la funzione che impedisce l’accesso ai siti giudicati pericolosi, clicchiamo sul pulsante con le tre linee in alto a destra e selezioniamo Opzioni. Andiamo quindi nella sezione Privacy e sicurezza e sotto la voce Sicurezza togliamo il segno di spunta dall’opzione Blocca contenuti a rischio e ingannevoli.

Come accedere a siti torrent bloccati con un altro browser

Possiamo accedere a un sito bloccato da Chrome o Firefox utilizzando un altro browser. Se abbiamo Windows 10, possiamo ad esempio usare Microsoft Edge. Altrimenti ci sono diversi altri browser come Opera, Vivaldi e altri ancora.