Trovare il volo più economico con Google

Trovare il volo più economico con Google

Google Voli consente di trovare le tariffe più convenienti per i voli e prevedere eventuali ritardi.

Con Google Voli è possibile trovare le tariffe migliori per volare in tutto il mondo, monitorare i prezzi e prevedere eventuali ritardi.

Ci sono diversi siti e diverse app per trovare i voli più economici come Volagratis, Kayak, Skyscanner e altri ancora. Ma non molti sanno che uno dei migliori motori di ricerca per le tariffe più convenienti è proprio Google Voli, un servizio offerto da BigG e che recentemente è stato aggiornato con una nuova veste grafica e nuovi servizi.

Google Voli consente di comparare i prezzi delle varie compagnie aeree per trovare facilmente la tariffa più conveniente per la destinazione in cui si vuole partire. In molti casi è anche possibile prenotare direttamente il volo senza dover utilizzare altri servizi. La nuova interfaccia è molto semplice da usare. Basta impostare la località di partenza, la destinazione, la data e cliccare sulla lente d’ingrandimento. Si possono poi aggiungere filtri come il numero dei passeggeri, la tipologia di volo e altro ancora.

Fin qui non ci sarebbe nulla di particolarmente utile rispetto ad altri servizi, ma Google Voli ha anche la funzione di monitoraggio dei prezzi. In altre parole, una volta scelto l’itinerario, basterà attivare il selettore che si trova accanto la voce Monitora prezzi. Opzionalmente si può anche scegliere di monitorare il prezzo di un volo specifico.

In questo modo non dobbiamo ogni giorno andare su Google Voli e rifare la ricerca per controllare se ci sono nuove offerte. Una volta attivato il monitoraggio riceveremo una email al nostro indirizzo di posta elettronica o una notifica sul nostro smartphone quando ci saranno probabili variazioni dei prezzi.

Tutto qui? Neanche per idea. BigG usa l’intelligenza artificiale in Google Voli anche per predire eventuali ritardi. L’IA di Google, utilizzando i dati storici dei voli, riesce a prevedere alcuni ritardi anche quando non sono stati ancora segnalati dalle compagnie aeree. Questi ritardi vengono segnalati da Google Voli solo le probabilità che possano verificarsi sono superiori all’80%.

Per controllare eventuali ritardi di un volo basta semplicemente cercare il volo in Google, proprio come si fa con qualsiasi altra ricerca.

Tra i dettagli del volo ci sarà anche indicata la previsione sull’eventuale ritardo. Si tratta comunque sempre di previsioni e quindi c’è sempre un margine di errore. Anche nel caso fosse indicato un ritardo possibile da parte di Google Voli, è sempre meglio presentarsi all’imbarco in orario per non rischiare di perdere l’aereo.