Twitter sospende gli account che condividono immagini del video della decapitazione

Google e Twitter dicono basta alla diffusione delle immagini della decapitazione del fotoreporter americano ad opera degli jihadisti dell’Isis in Iraq

Quelle immagini devono sparire dalla rete! È arrivato il momento in cui ci si rende conto che è necessario mettere un argine alla condivisione di questa barbarie. Lo chiede la Casa Bianca dopo la shoccante diffusione del filmato di 4,40 minuti dal titolo “Messaggio all’America” in cui il fotoreporter americano James Foley, 40 anni, viene decapitato a due anni di distanza dal suo rapimento. Non è bastato rimuovere il filmato da YouTube subito dopo la sua pubblicazione da parte dell’Isis (qui Google spiega perché). Purtroppo le immagini hanno fatto il giro del mondo e ora è sempre più difficile bloccare la catena di condivisioni.

A fianco di Google scende in campo anche Twitter. Dalla pagina del suo account, l’amministratore delegato del social network di microblogging, Dick Costolo annuncia la sospensione di qualsiasi account scoperto a pubblicare immagini dell’orribile video che mostra la decapitazione del fotoreporter americano James Foley ad opera degli jihadisti dell’Isis in Iraq.

Questo è il Tweet postato da Costolo:

 

Twitter adotta, giustamente, la linea della prudenza facendosi portavoce di un messaggio (necessario) di rispetto e tutela contro gli abusi con cui vengono gestite tragiche situazioni come questa. La libertà di espressione e il dovere di cronaca sono sacrosanti, ma a volte, si finisce per fare il gioco di chi usa i media per portare avanti la propria guerra di terrore. E non è la prima volta che gruppi terroristici usino piattaforme gratuite di condivisione per diffondere i loro messaggi di odio e terrore. Pensare che col passaparola ci rendiamo complici involontari di questa propaganda è davvero terribile.

 

 

 

 

top reviews

Recensione Beats Studio3 Wireless

La nostra prova delle cuffie senza fili progettate da Apple per goderti la musica in movimento completamente isolato dai rumori ambientali. Gli AirPods sono gli...

Recensione Fire TV Stick 4K

Ho provato in anteprima il Fire TV Stick 4K che Amazon vende solo in USA e UK, ma con qualche trucco puoi usarlo anche...

Asus RT-AC5300: recensione di un router bestiale

Abbiamo messo alla prova Asus RT-AC5300, uno dei router WiFi più performanti sul mercato, ma vale davvero tutti i soldi che occorrono per averlo? Asus...

Recensione Ticwatch Express

Il Ticwatch è uno smartwatch Android molto economico che però ha tutte le funzionalità tipiche di questi device. Realizzato da Mobvoi, è disponibile nella...

how to

Windows ci saluta con un messaggio audio personalizzato

Con questa piccola guida possiamo impostare un messaggio audio personalizzato da far riprodurre a Windows ogni volta che viene avviato Non sarebbe bello che il...

O&O AppBuster, eliminare le app preinstallate in Windows 10

Come disinstallare le app precaricate in Windows 10 così da liberare spazio e rendere il pc più snello e veloce. Windows 10 viene fornito con...

Come installare Android Oreo su Windows con VirtualBox

Guida passo passo per installare Android-x86 su VirtualBox e così utilizzare Android Ore su un qualsiasi computer Windows. Ci sono diversi sistemi per fare il...

Come scaricare file apk da Google Play

Due metodi semplici per procurarti i file apk per installare giochi e app su un qualsiasi dispositivo Android. Per installare un programma su Windows si...

Come installare CarBridge e vedere video su CarPlay

Guida per installare il tweak per guardare film, serie tv, iptv, navigare su Internet e usare qualsiasi app su CarPlay. CarPlay è un sistema sviluppato...