WhatsApp rinvia le chiamate vocali al 2015

È stato lo stesso Jan Koum, CEO di WhatsApp, a dichiarare che i servizi di chiamata vocale saranno introdotti solo nel primo trimestre del 2015

WhatsApp

Non ci sarà da attendere molto, comunque, visto che alla fine dell’anno mancano solo due mesi. L’attesa però si sta prolungano più del previsto dato che la funzione di chiamata vocale era stata rivelata già a inizio anno. In un’intervista rilasciata durante la Code/Mobile conference Koum ha ammesso la difficoltà nell’introdurre tale features in WhatsApp.

Per fare il modo che sia un servizio di alta qualità, si devono affrontare diverse problematiche, come la riduzione dei rumori di fondo causati dai microfoni dei dispositivi e la scarsa qualità della connessione dati in alcune aree. In molti Paesi emergenti gli utenti si collegano ancora attraverso una rete 2G, poco adatta per il VoIP.

WhatsApp oggi ha oltre 600 milioni di utenti attivi nel Mondo e fino ad ora la società si è concentrata soprattutto sul rendere disponibile l’applicazione sul maggior numero di piattaforme possibili. Koum ha affermato che l’obiettivo è quello di raggiungere il miliardo di utenti nei prossimi anni e che, grazie al sostegno di Facebook, sarà ora molto più facile.

L’introduzione della funzione di chiamata vocale, prevista per il primo trimestre del 2015, non dovrebbe comunque mettere in concorrenza l’applicazione col Messenger di Facebook. Il Messenger consente di utilizzare la chiamata vocale anche su PC e tra i contatti di Facebook, mentre WhatsApp funziona esclusivamente sugli smartphone e la chiamata viene indirizzata utilizzando il numero telefonico dell’utente. Koum ha inoltre confermato come il social network non abbia per il momento intenzione di monetizzare WhatsApp attraverso la pubblicità, nonostante siano stati pagati ben 21,8 miliardi di dollari per acquisirla. Ogni utente può utilizzarla gratuitamente il primo anno e poi pagare un dollaro per ogni anno successivo.

Ultime Recensioni

CyberGhost VPN, accedi a tutti i siti web in modo sicuro e senza censura

L’idea di un’Internet completamente libero e sicuro è per ora un miraggio. I grandi giganti del web cercano di controllare le nostre attività per...

Sony WH-1000XM3, sono davvero le migliori cuffie bluetooth?

Cosa hanno di così tanto speciale le Sony WH-1000XM3 per costare ben 380 euro? Per saperlo la cosa migliore era provarle. Così me ne...

Recensione Google Nest Hub, smart display by BigG

Ho passato qualche giorno col piccolo display intelligente di Google, non è perfetto ma dopo averlo provato diventa difficile staccarsene. Amazon non è più l’unico...

Recensione Audio-Technica ATH-M50xBT

Cuffie bluetooth di qualità per veri intenditori e audiofili che cercano la pulizia del suono e godersi ogni sfumatura della loro musica preferita. Audio-Technica è...

GUIDE E TRUCCHI

12 trucchi per trovare tutto su Twitter

Dodici modi per sfruttare le potenzialità di Twitter per effettuare ricerche mirate tra i milioni di tweet che vengono inviati ogni giorno La funzione di ricerca...

Trucchi WhatsApp, come inoltrare un messaggio a più di 5 persone

Due metodi per inviare un messaggio su WhatsApp a più persone e aggirare il nuovo limite che consente l’inoltro a un massimo di 5...

Come scoprire se un iPhone è nuovo o ricondizionato

Stai pensando di acquistare un iPhone di seconda mano e hai dubbi sulla provenienza? Ecco come avere tutte le informazioni che ti servono Acquistare un...

Bot, cosa sono e dove trovarli

I bot aggiungono nuove funzionalità alle nostre applicazioni di messaggistica preferite, ma per trovarli bisogna sapere dove andare a cercare. I bot sono dei risponditori...

Come conoscere la capacità della batteria del notebook

Ecco una guida per conoscere di quanto si è ridotta la capacità della batteria del computer portatile e se è il caso di cambiarla. Col...