20 differenze tra iPhone Xr e iPhone Xs

Cosa ha di meno l’iPhone Xs rispetto all’iPhone Xs? Ecco le differenze che ti permettono di comprarlo a 300 euro di meno.

È meglio l’iPhone Xs o l’iPhone Xr? A prima vista sembrano simili, ma se ci sono oltre 300 euro di differenza tra i due telefoni, vuol dire che non sono poi così uguali come potresti pensare. Sono almeno 20 le differenze tra i due ultimi iPhone, cosa che ha permesso ad Apple di offrire un dispositivo più accessibile.

Per alcuni queste differenze possono avere un valore importante in fase di acquisto, per altri meno. La difficoltà nello scegliere un prodotto è che di solito il produttore si limita ha elencare le caratteristiche che ha, ma si guarda bene dall’evidenziare quello che non ha. La stesa cosa ha fatto Apple con l’iPhone Xr.

Ecco allora che ho deciso di illustrarti le 20 differenze tra iPhone Xr e iPhone Xs in modo che tu possa scegliere quello che è più adatto alle tue esigenze. Vale la pena spendere 300 euro in più per l’iPhone Xs o meglio risparmiare e prendere l’iPhone Xr? A te la scelta.

 

1 – Dimensioni

L’iPhone Xr è un po’ più grande dell’iPhone Xs e più piccolo dell’iPhone Xs Max. Una via di mezzo quindi, proprio per non entrare in diretta concorrenza con gli altri due modelli.

 

2 – Peso

Conseguenza di quanto detto prima, l’iPhone Xr pesa 194 grammi, leggermente di più dell’iPhone Xs e leggermente di meno dell’iPhone Xs Max.

 

3 – Spessore

Con 8,3 mm di spessore, l’iPhone Xr e di 0,6 mm più spesso dell’iPhone Xs e Xs Max.

 

4 – Telaio

L’iPhone Xr vuole essere una versione un po’ più economica dell’iPhone Xs e quindi è stato utilizzato un telaio in alluminio invece che uno in acciaio inossidabile. Un po’ come avviene con i vari Apple Watch.

 

5 – Impermeabilità

L’iPhone Xr ha la certificazione IP67. È quindi impermeabile nel senso che resiste alle infiltrazioni d’acqua (ad esempio alla pioggia) ma non lo puoi immergere del tutto come l’iPhone Xs che invece ha la certificazione IP68.

 

6 – Dimensione display

L’iPhone Xr ha un display da 6,1 pollici contro i 6,5 pollici dell’iPhone Xs Max e i 5,8 pollici dell’iPhone Xs.

 

7 – Cornice più larga

Concettualmente l’iPhone Xr è simile all’iPhone Xs, con display che occupa quasi interamente la parte frontale ad eccezione del notch nella parte alta. La cornice, però, è leggermente più larga e quindi sfrutta di meno tutta l’area frontale: la copertura complessiva è del 79%.

 

8 – Risoluzione display

È inferiore rispetto quella dell’iPhone XS, anche se il display è più grande. Il display dell’iPhone Xr ha una risoluzione di 828 x 1792 pixel, con una densità dei pixel pari a 326 ppi, contro i 458 ppi dell’iPhone Xs. Di conseguenza è meno definito.

 

9 – Tipologia display

L’iPhone Xr usa un display LCD Liquid Retina mentre sull’iPhone Xs è usato un display OLED. Di conseguenza è meno brillante e con neri meno profondi.

 

10 – No 3D Touch

L’iPhone Xr non ha il 3D Touch, non è quindi sensibile alla pressione come invece lo è l’iPhone Xs.

 

11 – Dolby Vision e HDR10 non nativo

L’iPhone Xr è compatibile con Dolby Vision e HDR10, ma non supporta l’HDR nativamente. In altre parole non è un vero display HDR con profondità del colore a 10 bit. Quando vengono riprodotti contenuti Dolby Vision o HDR10 c’è un miglioramento visivo della gamma dinamica, del contrasto e una più ampia gamma di colori, ma non si ha la fedeltà visiva completa dell’HDR offerta dal display OLED dell’iPhone Xs.

 

12 – Contrasto

Il display LCD dell’iPhone Xr offre un rapporto contrasto di 1400:1, mentre quello OLED dell’iPhone Xs tende quasi all’infinito (1.000.000:1).

 

13 – RAM

L’iPhone Xr è equipaggiato con 3GB di RAM, contro i 4GB dell’iPhone XS.

 

14 – Fotocamera posteriore

L’iPhone Xr ha un sistema fotografico con un solo sensore da 12MP, apertura f/1.8 e stabilizzatore ottico. Sull’iPhone Xs, invece, c’è un sistema con doppia fotocamera da 12MP, un grandangolo (ƒ/1.8) e un teleobiettivo (ƒ/2.4).

 

15 – Illuminazione ritratto

La fotocamera posteriore consente di scattare foto con illuminazione ritratto con tre effetti (naturale, set fotografico e contouring), mentre l’iPhone Xs offre cinque effetti (naturale, set fotografico, contouring, teatro e teatro b/n).

 

16 – No zoom ottico

Sull’iPhone Xr c’è solo lo zoom digitale. Lo zoom ottico 2X è presente solo sull’iPhone XS.

 

17 – Batteria

La capacità della batteria dell’iPhone Xr è di 2942 mAh, inferiore a quella dell’iPhone Xs Max (3174 mAh) e maggiore di quella dell’iPhone Xs (2658 mAh). L’autonomia, comunque, è pari a quella dell’iPhone Xs Max.

 

18 – Colori

L’iPhone Xr è disponibile nelle colorazioni rosso, giallo, bianco, corallo, nero e blu. Per l’iPhone XS, invece, sono disponibili le colorazioni oro, grigio siderale e argento.

 

19 – Capacità

L’iPhone Xr è disponibile anche in versione da 128GB ma non c’è quella da 512GB, disponibile solo con l’iPhone Xs.

 

20 – Prezzo

L’iPhone Xr è sicuramente molto più abbordabile perché si può acquistarlo con un prezzo che parte da € 889, ben 300 euro in meno dell’iPhone Xs (da € 1189) e 400 euro in meno dell’iPhone Xs Max (da € 1289).

top reviews

Cowon Plenue M2, recensione del player audio definitivo

Un player audio HD che sa farsi amare da tutti gli audiofili che vogliono ascoltare la musica in tutta la loro qualità originale Chi ama...

Dell XPS 27 all-in-one, la nostra prova

Abbiamo recensito il Dell XPS 27 all-in-one, uno dei migliori sul mercato per lavorare e divertirsi senza compromessi Oggetto della nostra prova è il nuovo...

Recensione Amazon echo spot: può davvero rivaleggiare con Google Home?

Tutte le nostre impressioni dopo una settimana con l’echo spot: può davvero rivaleggiare col Google Home? Amazon ha reso disponibile da poco in Italia i...

Recensione Amazon Echo Show, oltre Alexa c’è di più!

La nostra prova del display intelligente di Amazon che controlla la casa, suona alla grande e ti fa anche vedere i film e le...

how to

Google Play Music su Fire TV Stick, come fare

Ecco la guida per accedere al tuo abbonamento di Google Play Music anche dal Fire TV Stick e goderti la tua musica in streaming. Sul...

Come cancellare le foto indesiderate su WhatsApp

Ogni giorno su WhatsApp ricevi immagini di ogni tipo. Tra le foto dei tuoi cari, però, ci sono anche le foto divertenti che i...

Installare app ufficiale iliad su iPhone

Sull’App Store ancora non è presente, ma un piccolo trucco di permette di installare l’app ufficiale di iliad per controllare il tuo abbonamento dall’iPhone. Con...

O&O AppBuster, eliminare le app preinstallate in Windows 10

Come disinstallare le app precaricate in Windows 10 così da liberare spazio e rendere il pc più snello e veloce. Windows 10 viene fornito con...

Apple Music su Fire TV Stick in Italia, come fare

C’è un modo per usare da subito Apple Music sul Fire TV Stick anche in Italia e in tutti quei Paesi dove ancora non...