5 funzioni nascoste per usare al meglio Twitter

È entrato a far parte delle nostre abitudini, ma ci sono alcune funzioni di Twitter che non tutti conoscono. Ecco le cinque più utili per usare al meglio il nostro servizio di microblogging

Twitter sta diventando anche in Italia uno degli strumenti più utilizzati per comunicare e tenersi aggiornati. In questo articolo scopriremo 5 funzioni che non tutti ancora conoscono e che ci permettono di utilizzarlo meglio di come abbiamo fatto fino ad ora.

 

1 Creare timeline personalizzate

Non molti sanno, che oltre alle classiche timeline, sfruttando Collections è possibile crearne altre personalizzate contenenti solo alcuni tweet. Le Collections sono pubbliche, hanno la loro pagina su Twitter e possono essere facilmente integrate nel proprio sito web.

Twitter 1bPer creare una timeline personalizzata andare su TweetDeck ed effettuare il login col proprio account di Twitter. Una volta entrati nella dashboard, cliccare sul pulsante + e scegliere Collections. Cliccare quindi su Create collection per creare una nuova collezione. Possiamo assegnargli quindi un nome e aggiungere una descrizione. Per aggiungere i tweet alla timeline personalizzata non dobbiamo far altro che trascinarli col mouse oppure aggiungere il loro URL. Le timeline personalizzate possono poi essere condivise, visualizzate su Twitter attraverso il loro indirizzo o anche integrate nelle pagine di un blog.

Twitter 1d

 

2 Creare collage di foto

Forse non tutti sanno che da qualche tempo Twitter ha aggiunto la possibilità di inviare fino a 4 immagini per ogni singolo Tweet. Farlo è semplicissimo. Quando si crea un nuovo messaggio, dopo aver inserito la prima foto, subito sotto viene mostrato il tasto Aggiungi altra per aggiungere una seconda immagine.

Twitter 2

 

Di seguito un esempio di come appare un tweet con tre immagini.

Twitter 2b

 

3 Silenziare qualcuno

Se si seguono molte persone, il flusso dei feed potrebbe diventare un po’ affollato e disordinato. Questo potrebbe impedirci di focalizzarci sulle cose che ci interessano di più. Twitter però ci permette di silenziare qualcuno senza doverlo eliminare dalle persone che seguiamo. Per farlo basta cliccare sull’icona con i tre punti Altro e selezionare Togli voce a.

Twitter 3

In questo modo non vedremo più nella nostra cronologia i tweet dell’account silenziato. Per farli riapparire non dovremo far altro che andare nel profilo dell’account e cliccare sull’icona Ridai voce a.

 

4 Taggare le foto

Anche su Twitter, come su altri social network, è possibile taggare le persone che compaiono in una foto che si condivide. Per farlo, dopo aver aggiunto l’immagine al Tweet, cliccare su Chi c’è in questa foto? per aggiungere la persona. Si possono aggiungere fino a 10 persone per ogni foto senza che questo vada ad influire sul conteggio dei caratteri disponibili per il tweet.

Twitter 4

 

5 Gestire Twitter con gli SMS

Twitter è nato proprio per inviare brevi messaggi di testo sfruttando gli SMS, ma col tempo lo si è dimenticato e lo si utilizza ora via Web o con le app mobile. Non sempre, però, una connessione a Internet è disponibile e il vecchio SMS può rivelarsi ancora utile. Per utilizzare Twitter con gli SMS è necessario innanzitutto attivare il servizio col proprio operatore. Si può farlo andando nelle impostazioni del proprio profilo o inviando il messaggio INIZIA al numero specifico del proprio operatore telefonino. L’elenco completo dei numeri di attivazione è disponibile qui ma per l’Italia è possibile utilizzarlo solo con Tim, Vodafone e Wind.

Di seguito alcuni dei comandi che è possibile utilizzare via SMS:

  • D [nomeutente] + messaggio invia un messaggio diretto a uno specifico utente.
  • SET LOCATION [nome del posto] aggiorna la nostra posizione sul profilo
  • GET [nomeutente] ci fa avere l’ultimo aggiornamento di un utente
  • FOLLOW [nomeutente] ci fa aggiungere un determinato utente a quelli che seguiamo

L’elenco completo dei comandi utilizzabili via SMS è disponibile qui.

 

 

top reviews

Nuovo Google Daydream View, come va e cosa cambia dal vecchio

Abbiamo provato la nuova versione del visore Google Daydream View per capire se vale la pena acquistarlo e in cosa differisce dal vecchio Col lancio...

Recensione Google Home Hub

Anteprima dello smart display di Google, oltre alla voce c’è molto di più: scoprilo con la nostra prova sul campo Il Google Home Hub è...

Oukitel WP2, rugged phone per tutte le occasioni

Smartphone indistruttibile a meno di 200 euro con impermeabilità IP68, batteria da 10000mAh e funzionalità multimediali complete Punto di riferimento per tutti coloro che cercano...

Recensione LG G7 ThinQ: il top di gamma LG dal super audio

Pregi e difetti dell’ultimo top di gamma di LG che grazie a Tim puoi acquistare a metà prezzo Ogni produttore di smartphone ha il suo...

how to

Microsoft rilascia XiaoIce, la sorellina cinese di Cortana

XiaoIce è un assistente sociale virtuale che le persone possono aggiungere come amico sui principali social network cinesi per effettuare conversazioni vocali molto naturali Chattare...

Scoprire l’identità di una persona da una semplice foto? È possibile!

Hai conosciuto qualcuno su Facebook ma non credi a quello che ti ha detto sul suo conto? Pensi che potrebbe trattarsi di un profilo...

Come resettare Amazon Echo Spot prima di rivenderlo

Procedura per disassociare e ripristinare allo stato di fabbrica il piccolo smart display Amazon Echo Spot per rivenderlo o regalarlo a qualcun altro. Ogni dispositivo...

Come salvare più email in un solo pdf

Una soluzione veloce per salvare tutte le email che desideri in un unico file pdf, basta un clic e non costa nulla. Ti sarà capitato...

Convertire un sito Web in un’applicazione

Molti usano quotidianamente diversi servizi Web come Gmail, Google Foto, Outlook e così via. C’è un modo per accedere a questi servizi in modo...