Account Facebook violato, come scoprirlo

Un modo semplice per scoprire se qualcuno ti ha rubato la password ed è entrato di nascosto sul tuo account di Facebook.

I furti di identità sono all’ordine del giorno e i social network sono sicuramente i servizi più presi di mira perché custodiscono i tuoi segreti. Un partner geloso, un datore di lavoro, un truffatore: sono in tanti a voler mettere il naso nella tua vita privata. Per non vivere nel dubbio, ti mostrerò come scoprire se il tuo account di Facebook è stato violato.

Per prima cosa accedi al tuo account di Facebook, clicca sulla freccia presente in alto a destra e seleziona Impostazioni.

Spostati quindi nella sezione Protezione e accesso. L’elenco mostrato sotto la voce Dove hai effettuato l’accesso ti mostra tutti i luoghi e i dispositivi da cui è stato eseguito l’accesso al tuo account di Facebook. Inoltre puoi visualizzare anche la data è l’ora in cui è stato eseguito l’accesso.

Se noti che c’è qualche accesso sospetto e che non riconosci, puoi segnalarlo a Facebook o disconnettere la sessione cliccando sul pulsante con i tre punti a destra.

Se hai tante sessioni su dispositivi che non utilizzi più, il consiglio e quello di disconnetterti. Basta che clicchi sull’icona con i tre punti accanto al dispositivo e selezioni Esci.

Se invece è indicato l’accesso da un dispositivo che non riconosci, clicca sull’icona con i tre punti e scegli Non sei tu?. Ti si apre quindi una piccola finestra che ti aiuterà a proteggere il tuo account e a cambiare la password.

Se invece accedi a Facebook dallo smartphone, puoi verificare se qualcuno ha violato il tuo account nel seguente modo. Avvia l’app ufficiale e tocca l’icona con le tre linee in basso a destra. Scorri verso il basso, tocca Impostazioni e privacy, quindi Impostazioni. Non ti resta che andare in Protezione e accesso per trovare l’elenco dei dispositivi da cui è stato eseguito l’accesso.

Ogni qual volta hai il dubbio che qualcuno abbia eseguito un accesso non autorizzato al tuo account di Facebook, non devi far altro che ripetere la procedura che ti ho mostrato.

top reviews

Nespresso Expert recensione: vale la pena spendere 200 euro per un caffè?

Ci siamo fatti un caffè con la Nespresso Expert per capire se vale la pena spendere quasi 280 euro per un espresso La Nespresso Expert è l’ultimissimo...

Nuovo Google Daydream View, come va e cosa cambia dal vecchio

Abbiamo provato la nuova versione del visore Google Daydream View per capire se vale la pena acquistarlo e in cosa differisce dal vecchio Col lancio...

eMailChef, l’email marketing reso semplice

Un ottimo servizio per preparare gustose campagne email da servire in pochissimi minuti Nonostante quello dell’email marketing stia diventando un settore molto affollato, alcuni servizi...

LG 55C6V: la nostra recensione

Dopo un paio di mesi con l’LG 55C6V, ecco la nostra recensione di una delle Smart TV Oled più interessanti sul mercato Il 2017 sarà...

how to

Come sincronizzare Sticky Notes di Windows con iOS e Android

Ecco come avere tutte le tue note sempre a portata di mano anche sull’iPhone e tutti i tuoi dispositivi mobile Sticky Notes è l’app di...

Flyover, volare sulle città con l’iPhone

Questa funzione esclusiva dell’app Mappe di iOS ti permette di sorvolare le città stando comodamente seduto in poltrona Flyover è una funzione dell’applicazione Mappe di...

I 20 consigli di Apple per scattare foto perfette con iPhone 7

Per quanto sia semplice e potente, la fotocamera dell’iPhone 7 non può fare miracoli. Ci sono diverse situazioni in cui l’intervento da parte del...

Come inviare una foto alla massima risoluzione con WhatsApp

Quando invii una foto con WhatsApp, l’app di messaggistica la comprime riducendone la qualità, ecco come evitarlo. Per risparmiare dati ed evitare di appesantire i...

Come tradurre una e-mail su iPhone e iPad (no jailbreak)

L’app Mail di iOS non ha un traduttore integrato, ma con questa guida puoi aggiungerlo senza dover eseguire il jailbreak Per tradurre una e-mail ricevuta...