Be My Eyes, l’assistente per ciechi e persone con problemi di vista

L’app che collega i ciechi e le persone ipovedenti con una community di volontari pronti ad assisterli in tutto il mondo.

Be My Eyes è un’app per Android e iOS che trasforma il telefonino in un assistente per ciechi e per persone con problemi di vista.
Le indicazioni d’uso di un medicinale, la data di scadenza di un farmaco o di un alimento sono spesso scritte con caratteri talmente piccoli che anche una persona normale ha problemi a leggerli. Figuriamoci le persone che hanno una qualche disabilità visiva.

Un modo intelligente per utilizzare la tecnologia e i nuovi dispositivi mobile in qualcosa di utile alla società.

Come funziona Be My Eyes

Il principio di funzionamento è molto semplice. Quando una persona che ha problemi di vista si trova a dover leggere qualcosa di troppo piccolo o difficile da visualizzare, avvia Be My Eyes sul suo smartphone e chiede aiuto a un volontario. L’applicazione, infatti, si basa sul contributo di migliaia di volontari sparsi per il mondo: al momento ce ne sono oltre 600 mila.

Quando un volontario risponde alla richiesta di assistenza, viene stabilita una connessione audio-video dal vivo tra le due parti.  L’assistente che ha risposto alla richiesta può quindi assistere la persona con disabilità visive utilizzando le immagini riprese dalla videocamera posteriore del suo telefonino.

La prima volta che si avvia l’applicazione si deve scegliere se si vuol essere un volontario o si è una persona non vedente. Dopo una piccola registrazione che comporterà la scelta della lingua in cui vogliamo richiedere assistenza, saremo subito in grado di usare Be My Eyes. Il tempo medio di risposta a una richiesta è di 60 secondi.

Con Be My Eyes lo smartphone, oltre che essere dispositivi intelligenti in grado di aiutare il proprietario, diventa anche uno strumento per aiutare il prossimo.

top reviews

Recensione e guida Fire TV Stick

Come si usa il piccolo dispositivo di Amazon che trasforma qualsiasi televisore in una smart tv per giocare e guardare video in streaming. Il Fire...

Nespresso Expert recensione: vale la pena spendere 200 euro per un caffè?

Ci siamo fatti un caffè con la Nespresso Expert per capire se vale la pena spendere quasi 280 euro per un espresso La Nespresso Expert è l’ultimissimo...

Recensione Ticwatch Express

Il Ticwatch è uno smartwatch Android molto economico che però ha tutte le funzionalità tipiche di questi device. Realizzato da Mobvoi, è disponibile nella...

Recensione Anycubic Mega-S, stampe 3D per tutti!

Provata la versione aggiornata della i3-Mega, una stampante 3D per realizzare oggetti di grandi dimensioni con un piccolo prezzo. Se stai cercando una stampante 3D...

how to

Come collegare uno speaker bluetooth a Google Home

Se l’audio del tuo Google Home non ti soddisfa, puoi migliorarlo collegando uno speaker bluetooth più potente. Ecco come. Google Home è uno speaker intelligente...

Essere invisibile su Facebook Messenger, ecco come

Facebook Messenger ti consente non solo di inviare messaggi, ma anche di fare chiamate e videochiamate. A volte, però, potresti voler essere irraggiungibile pur...

Come scaricare tutte le foto di qualcuno su Facebook con un clic

Ecco un modo semplice per salvare sul computer tutte le foto di un amico su Facebook in pochissimi secondi Salvare una foto di una persona...

Guida a Usnip, programma gratuito per scaricare video 4K e 8K da YouTube

Per scaricare gratuitamente un video da YouTube alla massima qualità, Usnip è sicuramente una delle migliori soluzioni, ecco come usarlo Ci sono diversi programmi per...

Proteggere i bambini su Internet

Come bloccare i contenuti non adatti ai bambini quando navigano su Internet senza dover installare programmi o altre applicazioni. Lasciare i bambini liberi di navigare...