Collegare l’iPhone alla TV senza Apple TV

La Apple TV consente di collegare l’iPhone e l’iPad al televisore, ma ci sono anche altri modi più economici per farlo. Ecco quali.

Ci sono diversi modi per collegare l’iPhone e l’iPad al televisore, sia che si tratti di una nuova smart TV che di un vecchio modello privo di connettività senza fili e funzionalità intelligenti. In questo modo puoi usare tutte le funzionalità del tuo dispositivo iOS su uno schermo molto più grande.

Collegando l’iPhone alla TV puoi fare il mirroring e duplicare lo schermo del telefonino. Questo ti permette, ad esempio, di guardare le foto e i video in compagnia dei tuoi amici e familiari. Oppure puoi trasformare l’iPhone e l’iPad in una piccola console, o ancora navigare su Internet, guardare i film in streaming, accedere a Netflix e altro ancora.

Collegare l’iPhone e l’iPad alla TV con la Apple TV

Per collegare l’iPhone (e un qualsiasi altro dispositivo iOS) alla TV ci sono diversi modi. Quello ufficiale consiste nell’usare la Apple TV che puoi acquistare direttamente da Apple. Il modello a 4K parte da € 199, ma se non hai un televisore compatibile con questa risoluzione puoi acquistare il modello normale a € 159.

Usando la Apple TV puoi collegare l’iPhone e l’iPad al televisore senza alcun cavo. Il tutto avviene in wireless usando la funzionalità AirPlay di Apple. Con dei passaggi in più, puoi usare AirPlay anche senza la Apple TV. Le soluzioni possibili sono varie che ora ti mostro.

Collegare l’iPhone e l’iPad alla TV con AirPlay senza Apple TV

Metodo 1

La prima soluzione consiste nell’usare un PC o un Mac e un programma come AirServer o X-Mirage. In pratica questi programmi si installano sul computer e fanno da server (ovvero ricevono il segnale) consentendo di fare il mirroring dall’iPhone o dall’iPad.

Dopo aver installato AirServer o X-Mirage, si collega quindi il computer (Mac o Windows) al televisore e lo si usa come monitor. AirServer costa € 16,99 mentre X-Mirage ha un prezzo di 16 dollari.

Metodo 2

Il secondo metodo per usare AirPlay senza la Apple TV consiste nell’usare il Fire TV Stick di Amazon, un piccolo dispositivo che ti permette di trasformare un qualsiasi televisore in una smart tv. Il Fire TV Stick costa € 59,99 e consente il mirroring nativo da Android. Per fare il mirroring anche dall’iPhone e dall’iPad devi poi installare l’app Airplay Receiver Pro for Fire TV che costa € 2,75.

Amazon Fire TV Stick

Metodo 3

Il terzo metodo per usare AirPlay senza la Apple TV è usare un Raspberry Pi su cui si deve installare il sistema operativo Raspbian e poi l’applicazione rPlay. In pratica il Raspberry Pi diventa una piccola Apple TV fatta in casa.

Collegare l’iPhone e l’iPad alla TV col Chromecast

Oltre ad AirPlay, puoi collegare l’iPhone senza fili alla TV usando il Chromecast. Questa soluzione non ti fa fare un vero e proprio mirroring del dispositivo iOS, ma ti permette di inviare i contenuti alla tv e senza usare fili. Puoi ad esempio guardare sul televisore Netflix, YouTube e altro ancora. Il Chromecast può essere acquistato a € 39.

Collegare l’iPhone e l’iPad alla TV con cavo HDMI

L’ultima soluzione che ti mostro per collegare l’iPhone o l’iPad alla TV senza Apple TV consiste nell’usare un adattatore che trasforma la porta lightning in un’uscita video HDMI. In questo modo puoi fare il mirroring del tuo dispositivo iOS sul televisore utilizzando un cavo HDMI.

adattatore lightning av

Se hai un iPad Pro 2018 questa soluzione non funziona perché non ha il connettore lightning. Sull’ultimo iPad Pro è presente un connettore USB-C. Quindi dovrai usare un altro adattatore come il CHOETECH USB C HDMI Adapter che puoi acquistare su Amazon a pochi euro.

top reviews

Recensione JBL Link 20

Uno speaker portatile intelligente con Google Assistant capace di riprodurre anche un ottimo sound JBL è uno dei maggiori produttori di speaker portatili e la...

Recensione Fire TV Stick 4K

Ho provato in anteprima il Fire TV Stick 4K che Amazon vende solo in USA e UK, ma con qualche trucco puoi usarlo anche...

Recensione iPad Pro 12,9” 2018, vale l’acquisto?

Nuovo design, performance al top, ma può davvero sostituire un computer portatile? Scoprilo con la nostra prova. Il nuovo iPad Pro rappresenta sicuramente un netto...

Cowon Plenue M2, recensione del player audio definitivo

Un player audio HD che sa farsi amare da tutti gli audiofili che vogliono ascoltare la musica in tutta la loro qualità originale Chi ama...

how to

Guida eMule 2019 per scaricare con ID alto

Tra i programmi per scaricare file da Internet, eMule rimane ancora uno dei migliori: ecco una guida semplice per installarlo e configurarlo su Windows...

Trucchi per Telegram: inviare video messaggi e non solo

Telegram è una delle app di messaggistica che più sta avendo successo negli ultimi tempi. Chi pensava che le varie WhatsApp e Messenger avrebbero...

Trucchi iOS, selezionare e trascinare più app contemporaneamente

Con questa piccola guida puoi selezionare più app contemporaneamente e spostarle in una nuova schermata velocemente. Rispetto ad Android, l’iPhone e i dispositivi iOS offrono...

Come installare CarBridge e vedere video su CarPlay

Guida per installare il tweak per guardare film, serie tv, iptv, navigare su Internet e usare qualsiasi app su CarPlay. CarPlay è un sistema sviluppato...

Windows ci saluta con un messaggio audio personalizzato

Con questa piccola guida possiamo impostare un messaggio audio personalizzato da far riprodurre a Windows ogni volta che viene avviato Non sarebbe bello che il...