Come fare il root del Google Pixel 3 e Pixel 3 XL con Magisk

Ecco la procedura aggiornata per sbloccare il Google Pixel 3 e il Google Pixel 3 XL usando il root con Magisk.

Il root di un dispositivo Android ti permette di sbloccare lo smartphone e di accedere ai file di sistema. In questo modo puoi abilitare funzioni e installare applicazioni che altrimenti non potresti usare. Di seguito ti mostrerò come fare il root del Google Pixel 3 e del Pixel 3 XL.

Il Pixel 3 e il Pixel 3 XL sono prodotti direttamente da Google e quindi montano la versione più aggiornata di Android, ovvero Android Pie. Sono due ottimi smartphone, ma eseguendo il root puoi renderli ancora più funzionali e fargli fare cose che normalmente non potrebbero fare, come ad esempio guardare video su Android Auto.

Prima di proseguire nella guida, è doveroso ricordarti che la procedura di root non è complicata, ma occorre un po’ di manualità. Inoltre col root potrebbe invalidarsi la garanzia del produttore ed espone il telefono ai malware. Devi quindi fare molta attenzione alle app che installi perché col root possono accedere ai file di sistema e installarti anche file infetti.

Cosa ci occorre

La guida di seguito ti permette di eseguire il root del Google Pixel 3 XL. La procedura è la stessa anche per il Pixel 3: devi solo stare attento a scaricare la versione di TWRP giusta per il dispositivo. Per il Pixel 3 XL si deve scaricare il file immagine di TWRP for crosshatch mentre per il Pixel 3 la versione giusta è TWRP for blueline.

Per procedere, quindi, ti servirà un computer con Windows e i seguenti file:

La procedura consiste in due passaggi. Nel primo devi sbloccare il bootloader del Google Pixel 3 XL. Nel secondo, invece, si tratta di eseguire il root vero e proprio del dispositivo. Se sei pronto, possiamo iniziare.

Sbloccare il bootloader del Pixel 3 XL

Prima di procedere, salva le foto, i messaggi, i video e ogni altra cosa che hai sullo smartphone. La procedura di sblocco del bootloader cancellerà tutti i dati memorizzati sul dispositivo. È molto importante, quindi, fare un bel backup di tutti i file. Dopo aver fatto il backup, procedi in questo modo.

  • Scarica il pacchetto SDK Platform Tools da questo sito e scompatta il file zip in una cartella del PC.
  • Vai sul tuo Pixel 3 XL e spostati in Impostazioni.
  • Scorri verso il basso e tocca Informazioni sul telefono.
  • Tocca ripetutamente per 7 volte la voce Numero build. Ti apparirà un messaggio che sono state abilitate le Opzioni sviluppatore.
  • Torna al menu Impostazioni.
  • Vai in Sistema.
  • Tocca Avanzate e seleziona Opzioni sviluppatore.
  • Scorri verso il basso e abilita le opzioni Debub USB e Sblocco OEM.

Come fare il root del Google Pixel 3 e Pixel 3 XL con Magisk

  • Collega quindi il Pixel 3 XL al PC col cavo USB.
  • Apri una finestra del Prompt dei comandi di Windows e vai nella cartella in cui hai scompattato SDK Platform Tools.
  • Digita il comando adb devices e premi Invio per verificare che il telefono sia riconosciuto correttamente.
  • Digita adb reboot bootloader e premi Invio. Il Pixel 3 XL verrà riavviato nel menu bootloader.
  • Digita quindi il comando fastboot flashing unlock e premi Invio.

Come fare il root del Google Pixel 3 e Pixel 3 XL con Magisk

  • Dopo aver confermato sul telefono, usa i tasti del volume e seleziona la voce Unlock the bootloader.
  • Premi il tasto di accensione per sbloccare il bootloader.
  • Dopo aver sbloccato il bootloader il telefono verrà riavviato e dovrai eseguire la procedura di configurazione iniziale come quando lo hai acquistato.
  • Il Pixel 3 XL sarà come nuovo, ma col bootloader sbloccato.

Effettuare il root del Google Pixel 3 XL con Magisk

Dopo aver sbloccato il bootloader del Pixel 3 XL puoi passare ad eseguire il root. Nei passi seguenti ti mostrerò come fare usando Magisk.

Esegui la stessa procedura vista precedentemente per abilitare il Debug USB attraverso le Opzioni sviluppatore.

  • Scarica il file immagine TWRP for crosshatch da questo link e copialo nella cartella in cui hai scompattato l’SDK Platform Tools.
  • Scarica il file .zip di Magisk beta e copialo sempre nella cartella dell’SDK Platform Tools.
  • Collega il Pixel 3 XL al PC col cavo USB sempre nella modalità Debug USB.
  • Apri nuovamente una finestra del Prompt dei comandi e vai nella cartella dell’SDK Platform Tools.
  • Digita il comando adb reboot bootloader.
  • Quando il telefono viene riavviato nel bootloader, digita il comando fastboot boot nome_TWRP.img e premi Invio, dove nome_TWRP.img è il nome esatto del file immagine della recoveri TWRP che hai copiato nella cartella dell’SDK Platform Tools.
  • Il Pixel 3 XL viene quindi avviato nella recovery TWRP. Vai quindi in Advanced e seleziona l’opzione ADB sideload. Questo ti permetterà di installare file zip direttamente dal PC.

Come fare il root del Google Pixel 3 e Pixel 3 XL con Magisk

  • Ora, sempre dal Prompt dei comandi, digita adb sideload magisk.zip dove magisk.zip è il nome esatto del file di Magisk Beta che hai copiato precedentemente nella cartella dell’SDK Platform Tools.
  • Dopo aver premuto Invio, viene installato lo script di Magisk sul Pixel 3 XL. Al termine esci dalla recovery TWRP e riavvia il telefono.
  • Avvia Magisk e controlla lo stato del root.

Come fare il root del Google Pixel 3 e Pixel 3 XL con Magisk

  • Per essere sicuro che il root è stato eseguito correttamente puoi usare l’app Root checker che puoi scaricare da Google Play.

 

 

 

SOCIAL TIPS

Trovare la foto di una persona dal numero di cellulare

Ci sono diversi modi per trovare l’intestatario di un numero di cellulare, ma spesso queste soluzioni non portano a nulla. Puoi però riuscire a...

Come scaricare tutte le foto di qualcuno su Facebook con un clic

Ecco un modo semplice per salvare sul computer tutte le foto di un amico su Facebook in pochissimi secondi Salvare una foto di una persona...

Facebook, come eliminare la pubblicità indesiderata nelle notizie

Metti un blocco alle inserzioni pubblicitarie indesiderate che vengono pubblicate nel flusso delle notizie di Facebook. Nel news feed di Facebook, oltre agli aggiornamenti dei...

Come salvare i post di una pagina Facebook

Se stai pensando di chiudere la tua pagina Facebook o semplicemente vuoi farne un backup per mettere al sicuro i vecchi post, le foto...

BandLab, ottima app per fare musica in collaborazione

Creare musica è un gioco da ragazzi con BandLab. Hai tutti gli strumenti che ti servono e una community con cui collaborare. Ci sono tantissime...

Ripulire profilo Facebook velocemente

Se in passato hai pubblicato su Facebook messaggi compromettenti o di cui ti sei pentito, ecco come cancellarli velocemente con pochissimi clic Ripulire profilo Facebook...

HACKING CORNER

i più letti della settimana

Download DeepNude, dove scaricare l’app che spoglia le foto di donne

DeepNude è un’applicazione per Windows realizzata da uno sviluppatore anonimo che si fa chiamare Alberto e che permette letteralmente di spogliare una donna ripresa...

Nuova procedura per installare AA Mirror, e vedere video su Android Auto

In un precedente articolo ho fatto vedere come installare AA Mirror, un app per guardare film e serie tv su Android Auto. La vecchia...

Guardare Sky Go sulla TV, soluzione funzionante

Sky Go è l’applicazione per guardare i programmi del proprio abbonamento di Sky su un dispositivo mobile come uno smartphone, un tablet o anche...

Scoprire l’identità di una persona da una semplice foto? È possibile!

Hai conosciuto qualcuno su Facebook ma non credi a quello che ti ha detto sul suo conto? Pensi che potrebbe trattarsi di un profilo...

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA