Come usare Waze offline, senza connessione dati

Una piccola guida per utilizzare il miglior navigatore per auto anche quando non hai a disposizione una connessione cellulare.

Molte app di navigazione tra cui anche Google Maps consentono di scaricare le mappe sullo smartphone per visualizzarle senza connessione dati. Io però preferisco Waze perché oltra ad essere una delle migliori, consente anche di visualizzare le postazioni degli autovelox.

Waze però non ha la funzione per scaricare le mappe. Come fare? In attesa che questa funzione, ti insegno un piccolo trucco per usare Waze offline, senza connessione dati proprio come altri navigatori.

In pratica con un piccolo stratagemma puoi scaricare sul tuo dispositivo una copia del tuo percorso in modo da poterlo seguire anche senza avere una connessione dati o anche se ti trovi a passare per aree in cui non c’è segnale cellulare. La procedura non è complicata e te la mostrerò subito.

Prendi il tuo smartphone e avvia Waze. All’inizio devi essere connesso almeno a una rete Wi-Fi per scaricare le mappe e il percorso nella cache dell’applicazione.

Quando avvii Waze, potrebbe essere necessario eseguire alcuni aggiornamenti. Falli tutti, comprese le voci in italiano. A questo punto inserisci l’indirizzo della destinazione e calcola il percorso. Se la destinazione è molto lontana, Waze potrebbe impiegare un po’ più di tempo per scaricare tutti i dati necessari.

Una volta calcolato il percorso, tocca il tasto Vai e poi Partenza per avviare le istruzioni di navigazione.

waze offline

Ora puoi anche chiudere Waze e disattivare tutte le connessioni dati del tuo smartphone, sia il Wi-Fi che la connessione dati cellulare.

Quando devi raggiungere la destinazione precedente, avvia Waze e richiama l’indirizzo dall’elenco delle ultime ricerche. Anche se non hai connessione dati, Waze calcola il percorso dal punto in cui ti trovi, anche se è diverso da quello da dove lo avevi calcolato precedentemente.

waze offline

In pratica il trucco consiste nel calcolare un percorso sotto una rete Wi-Fi e poi mettersi in viaggio. Non è una procedura ufficiale, ma a me ha funzionato. Provare non costa nulla. Nel caso non dovesse funzionarti, puoi sempre installare una delle tante applicazioni di navigazione con mappe offline e autovelox.

top reviews

Recensione Amazon echo spot: può davvero rivaleggiare con Google Home?

Tutte le nostre impressioni dopo una settimana con l’echo spot: può davvero rivaleggiare col Google Home? Amazon ha reso disponibile da poco in Italia i...

Asus RT-AC5300: recensione di un router bestiale

Abbiamo messo alla prova Asus RT-AC5300, uno dei router WiFi più performanti sul mercato, ma vale davvero tutti i soldi che occorrono per averlo? Asus...

Recensione LG G7 ThinQ: il top di gamma LG dal super audio

Pregi e difetti dell’ultimo top di gamma di LG che grazie a Tim puoi acquistare a metà prezzo Ogni produttore di smartphone ha il suo...

Recensione Fire TV Stick 4K

Ho provato in anteprima il Fire TV Stick 4K che Amazon vende solo in USA e UK, ma con qualche trucco puoi usarlo anche...

how to

Come usare Waze offline, senza connessione dati

Una piccola guida per utilizzare il miglior navigatore per auto anche quando non hai a disposizione una connessione cellulare. Molte app di navigazione tra cui...

Usare l’ECG dell’Apple Watch in Italia, come fare

L’Apple Watch serie 4 consente di misurare l’elettrocardiogramma, ecco come attivare e usare l'ECG anche in Italia. Apple ha rilasciato finalmente l’aggiornamento watchOS 5.1.2 per...

Stampare le pagine web senza pubblicità e immagini inutili

Ecco come eliminare immagini e pubblicità presenti nelle pagine Web per stamparle senza sprecare inchiostro inutilmente Navigando su Internet capita di trovare pagine web interessanti da...

Come inviare SMS da PC, gratis e anonimi

Tre soluzioni per poter inviare messaggi di testo da PC senza pagare su un qualsiasi numero di cellulare di qualsiasi Paese. I vecchi messaggi di...

Microsoft rilascia XiaoIce, la sorellina cinese di Cortana

XiaoIce è un assistente sociale virtuale che le persone possono aggiungere come amico sui principali social network cinesi per effettuare conversazioni vocali molto naturali Chattare...