adv
HomeReviewsDesigns.ai, uno studio di grafica per ogni azienda

Designs.ai, uno studio di grafica per ogni azienda

Ecco come creare facilmente video pubblicitari e campagne di marketing grazie all’intelligenza artificiale

Se hai un’attività non puoi pensare di avere successo senza avere una presenza sul web. Ma avere un sito web o una pagina su Facebook non basta: dovrai anche arricchirli con una serie di contenuti come immagini, video e quant’altro. Con Designs.ai è come avere uno studio di grafica sempre a disposizione per qualsiasi progetto.

Realizzare contenuti che siano attraenti per il pubblico non è sicuramente facile. In genere ci si rivolge a società esterne cui si affida il compito di creare spot pubblicitari, campagne di comunicazione, realizzare immagini da postare sui profili Instagram e altro. Si tratta di un lavoro che richiede competenze e per questo il costo non è sicuramente dei più bassi e non tutti possono permetterselo. Oggi, però, c’è la possibilità di accedere a diversi strumenti che pur non costando cifre esagerate permettono di realizzare in modo semplice contenuti per il web dall’aspetto professionale.

Design.ai

Tra tutte le soluzioni Designs.ai è una delle più innovative e più complete. Con un unico abbonamento questa piattaforma ti permette di realizzare qualsiasi tipologia di contenuto grafico per ogni tipo di progetto per il web. Che tu abbia un’autofficina o un negozio di prodotti di bellezza, ti basteranno davvero pochi minuti per realizzare il tuo progetto grafico dall’aspetto professionale.

Cosa è Designs.ai

Designs.ai è una suite che ti mette a disposizione una suite di prodotti tra cui ci sono Logomaker, Videomaker, Designmaker, e Speechmaker. È stata pensata per offrire tutti gli strumenti di cui si ha bisogno per gestire le proprie attività sul web dal punto di vista dei contenuti grafici. La particolarità di Designs.ai è quella di utilizzare l’intelligenza artificiale per la realizzazione dei vari progetti, cosa che rende il tutto molto più semplice e molto più veloce.

Non si deve perdere molto tempo nel pensare a come deve risultare il progetto, ma sarà l’intelligenza artificiale a progettarlo in base alle specifiche che noi gli daremo. È un po’ come prendere degli ingredienti a caso e darli in pasto a un robot intelligente e lui cucinerà per noi il piatto più buono possibile.

Come dicevo, questa suite offre più prodotti a fronte di un unico abbonamento. Si parte da Logomaker che, com’è facile intuire dal nome, serve per la creazione di loghi e immagini aziendali. Designmaker, invece, serve per realizzare progetti grafici per qualsiasi tipologia di piattaforma, come Youtube, Instagram, blog e altro.

Design.ai Designmaker

- Adv -

Ma il più interessante per me è Videomaker. Si tratta di un’applicazione per la realizzazione di video, ma a differenza di altri strumenti simili disponibili sul web, offre un approccio totalmente differente, non dallo storyboard ma dal testo. Di seguito spiegherò meglio di cosa si tratta.

Sono tanti i punti di forza di Designs.ai. Innanzitutto tutte le app sono disponibili attraverso il browser e quindi possono essere utilizzate senza dover installare alcun software sul proprio computer. Questo ti permette di usarle praticamente ovunque perché basterà, ad esempio, avviare Chrome ed effettuare l’accesso col proprio account per accedere a tutti i propri progetti e a tutti gli strumenti che la piattaforma mette a disposizione. Così potrai realizzare la cover per un video di Youtube così come il video da postare su Instagram ovunque ti trovi, senza dover per forza avere con te il tuo computer e senza dover acquistare hardware performanti e costosi.

Poi c’è una ricca libreria di immagini e video che si possono usare liberamente, più altri contenuti Premium disponibili a seconda del piano scelto. E, cosa importantissima, prezzi molto competitivi. Con quello che cosa Designs.ai in un anno di solito basta a pagare un singolo progetto affidato a una società esterna.

Quanto costa Designs.ai

Designs.ai è disponibile in tre diversi piani, Si parte dal piano Basic, pensato per privati, studenti e professionisti del marketing che vogliono realizzare progetti semplici e veloci. È indicato, quindi, per blogger o per chi vuole lanciarsi sul web con un canale Youtube. Ha un costo di 39 $ al mese sottoscrivendo un piano annuale, altrimenti il costo mensile e di 49 $ al mese.

- Adv-

Il piano Pro si rivolge a piccoli team come agenzie o imprenditori che hanno bisogno di strumenti più avanzati e anche di contenuti premium. L’abbonamento parte da 79 dollari al mese. È disponibile anche un piano Enterprise/Agency per agenzie e team più grandi, ma in questo caso i prezzi sono da concordare con la piattaforma.

Esiste anche un piano Free per offrire a tutti la possibilità di provare i vari strumenti prima di passare all’acquisto.

Designs.ai piani di abbonamento

Come premesso, uno dei vantaggi offerti da Designs.ai è quello di mettere a disposizione diverse risorse Premium come immagini e videoclip da utilizzate per la realizzazione dei propri progetti. Col piano Basic si possono usare fino a 10 immagini al mese prelevandole da 123RF, una delle più grandi piattaforme di immagini professionali. Chi sottoscrive il piano Pro, invece, ha il doppio di immagini e in più 10 videoclip Premium al mese che possono essere prelevati dalla piattaforma Getty Images.

Cosa è e come usare VideoMaker

Come ho scritto sopra, VideoMaker è uno degli strumenti più interessanti di Designs.ai perché ha un approccio totalmente diverso da tutti gli altri software di montaggio video. Come altri, funziona online, quindi non bisogna installare nulla sul proprio computer, ma a differenza di altri non si parte dallo storyboard e quindi dal caricare le clip.

Con VideoMaker si parte da un testo, un post, un articolo che l’intelligenza artificiale trasformerà in un video. In pratica bisognerà prima di tutto preparare il testo di quello che si vuole mostrare col video. Può essere, ad esempio, la pubblicità di un nuovo prodotto, di una nuova attività o altro. Si inizia, quindi, con la stesura delle frasi che poi prenderanno vita nel video.

Nel mio caso, ad esempio, potrei pensare di realizzare un video promozionale di Socializziamo.net. Quindi potrei scrivere una breve presentazione del sito con la tipologia di articoli che vengono pubblicati.

Quando il testo è pronto, si va su Designs.ai, si seleziona VideoMaker e si clicca sul pulsante “creare un nuovo progetto”. Il passo successivo consisterà nel compilare tre campi. Nel primo bisogna inserire il titolo per il video. Nel secondo campo invece va digitato il testo che, nel mio caso, descrive gli articoli del sito. Questo script può essere composto da un massimo di 20 frasi, ognuna delle quali deve essere separata dalla successiva attraverso un punto. Si può anche impostare un colore per il testo. Infine c’è da scegliere nel terzo campo un messaggio finale per il video.

Videomaker nuovo progetto

Al passo successivo bisognerà selezionare il settore di riferimento per il video: in genere Designs.ai riconosce la categoria in base a quello che si è scritto nel testo, ma offre comunque la possibilità di modificarla se non fosse corretta.

Fatto ciò, si passa alla scelta della lingua per la voce fuori campo. Alcune voci sono gratuite, altre sono disponibili solo nella versione Pro. Questa funzionalità è molto utile perché magari non si vuole utilizzare la propria voce in quanto ha delle cadenze dialettali e quindi si preferisce usare una voce un po’ più professionale.

Videomaker voce fuori campo

A questo punto entra in gioco l’intelligenza artificiale che in base al testo inserito, attingerà all’enorme database di video per assemblare in automatico un filmato con tanto di effetti e musica di sottofondo. Il tutto avviene in un modo quasi magico.

L’intelligenza artificiale funziona abbastanza bene e facilita di molto le cose, ma naturalmente non può essere perfetta. Ecco perché, una volta terminato il lavoro, sarà comunque possibile modificare il video in ogni sua parte. Si può, ad esempio, modificare i video utilizzandone altri prelevandoli dalla libreria messa a disposizione da Designs.ai oppure caricandoli dal proprio pc. Si potrà modificare l’aspetto per adattarlo al dispositivo su cui deve essere visualizzato. Si potranno aggiungere sottotitoli, transizioni dinamiche e anche il logo aziendale. E le varie clip possono essere modificate in base alle proprie esigenze con i classici strumenti di taglio. A disposizione anche una vasta scelta di elementi animati per arricchire i filmati e migliaia di tracce audio.

Videomaker interfaccia editing

Dopo aver completato il video e controllato l’anteprima in modo da essere sicuri che sia tutto ok, si potrà quindi cliccare sul pulsante Scarica e procedere al download. Designs.ai provvederà a elaborare il video e, una volta pronto, invierà il link per il download al tuo indirizzo di posta elettronica.

In pochissimi minuti quindi avrai pronto un video da poter utilizzare per qualsiasi tipologia di progetto, che si tratti di una campagna da avviare su Facebook così come di un video promozionale da postare su Youtube, il tutto senza essere esperto di video editing e senza dover installare nulla sul tuo computer.

Inoltre VideoMaker è disponibile con un’interfaccia completamente in italiano. E nel caso avessi bisogno di assistenza, il customer service è disponibile in lingua italiana all’indirizzo [email protected].

Conclusioni

Designs.ai può essere una risorsa utile per qualsiasi attività che vuole avere una presenza sul web, quindi praticamente tutte. Offre una suite di strumenti completa per qualsiasi progetto di grafica, dalla creazione di loghi alla realizzazione di video promozionali. Si utilizza direttamente nel browser, è accessibile anche a chi non ha dimestichezza con i programmi di editing ed è sostenibile economicamente. E col suo enorme archivio di immagini e video, risolve una volta per tutte il problema del copyright.

Recensioni

GUIDE E TRUCCHI