Heatbuff, lo scalda mani per chi lavora al pc

Finalmente potremo giocare e lavorare al computer anche nelle fredde serate invernali senza il rischio di geloni grazie a questo scalda mani a infrarossi

Quando ci si trova a lavorare d’inverno, il freddo alle mani può rappresentare un grosso ostacolo. Soprattutto per chi soffre di problemi di circolazione. E usare i guanti non è sicuramente molto comodo per digitare velocemente sulla tastiera.

La soluzione potrebbe arrivare da Envavo, società danese che ha ideato Heatbuff, un accessorio da scrivania che consente di riscaldare le mani mentre si è al lavoro al computer. Questo simpatico accessorio ha la forma di una barra snodabile composta in due elementi che consentono di aumentare la temperatura delle mani sfruttando una tecnologia a raggi infrarossi a onde corte.

Heatbuff-scalda maniQuesta soluzione permette di riscaldare le mani ma non la tastiera. Il motivo è che non c’è un’irradiazione di calore come avviene con le classiche stufette a resistenza. Inoltre questa tecnologia consente di risparmiare energia, di impostare la temperatura con precisione e non emette alcun suono, evitando così qualsiasi distrazione mentre si lavora o si gioca al computer.

Come avviene quasi sempre in questi casi, per finanziare il progetto ci si rivolge a Kickstarter, dove è stata avviata una campagna di raccolta fondi con l’obiettivo di raccogliere 75.000 corone danesi, pari a circa 10.000 euro. Obiettivo già raggiunto e ampiamente superato.

Di idee strane su Kickstarter ce ne sono a volontà, e la Heatbuff è solo una delle tante.

Specifiche

Potenza: 100 watt
Colore: Nero
Gradi: 20 – 30°C
Funzionamento: tecnologia a raggi infrarossi ad onde corte.
Alimentazione: alimentatore esterno con presa a muro

Sito web www.envavo.com

 

top reviews

Apple HomePod unboxing: recensione e prime impressioni

HomePod è lo speaker intelligente di Apple. Ho già trattato questa categoria di prodotti, soffermandomi sugli speaker intelligenti alimentati dall’Assistente Google e che da...

Google Pixel 2 XL recensione: i migliori 1000 euro mai spesi!

Finalmente sbarca anche in Italia il Pixel 2 XL, il primo smartphone della nuova serie di Google ad essere distribuito nel nostro Paese. Ad...

Recensione LG G7 ThinQ: il top di gamma LG dal super audio

Pregi e difetti dell’ultimo top di gamma di LG che grazie a Tim puoi acquistare a metà prezzo Ogni produttore di smartphone ha il suo...

Recensione Google Home Hub

Anteprima dello smart display di Google, oltre alla voce c’è molto di più: scoprilo con la nostra prova sul campo Il Google Home Hub è...

how to

Abilitare il riconoscimento facciale in Google Foto

Il riconoscimento dei volti di Google Foto è disponibile solo negli USA, ma c’è un modo per attivarlo anche in Italia. Il riconoscimento dei volti...

Come collegare tastiera e mouse al Fire TV Stick

Tutti i modi per collegare al piccolo dispositivo di Amazon una tastiera o un mouse e usare anche le app non compatibili col telecomando Il...

Ripulire profilo Facebook velocemente

Se in passato hai pubblicato su Facebook messaggi compromettenti o di cui ti sei pentito, ecco come cancellarli velocemente con pochissimi clic Ripulire profilo Facebook...

Video su CarPlay con NGXPlay, alternativa gratis a CarBridge

Con NGXPlay puoi guardare gratis su CarPlay film, serie tv, spettacoli televisivi, eventi sportivi in diretta e molto altro ancora Ho già fatto una guida...

Cosa sa Apple su di noi?

A differenza di altri servizi come Facebook o Google, Apple conserva meno dati personali. Non salva, ad esempio, i posti in cui sei stato...