I migliori all-in-one 2019

Bellissimi e potentissimi, i computer all-in-one dei tuoi sogni sono ora una realtà: ecco le migliori proposte per l’anno 2019.

I nuovi computer all-in-one, non sono solo belli. Sono anche molto potenti e ricchi di funzioni per svolgere qualsiasi tipo di attività, dal gioco all’uso di programmi di grafica spinta. Ogni anno l’offerta si rinnova e come fatto in passato ecco selezionati i migliori all-in-one per il 2019.

I vari Microsoft, Dell, HP, Asus, Lenovo e Apple sono pronti a conquistarti con computer all-in-one fantastici. Design moderni, prestazioni al top, schermi giganti e funzionalità esclusive. Computer all-in-one infarciti di tutto quello che tu possa desiderare. Sogni, però, che potrebbero rimanere tali se non hai molti soldi da spendere.

 

Microsoft Surface Studio 2

La prima versione non è mai arrivata in Italia, ma ora Microsoft finalmente ha deciso di vendere il suo primo all-in-one anche da noi. Il Surface Studio 2 è un computer pensato per i creativi, con un gigantesco monitor da 28 pollici multitouch che puoi usare sia col pennino che col Surface Dial.

microsoft surface studio 2

Il monitor poi ha un pannello PixelSense con risoluzione pari a 4500 x 3000, uno dei più definiti sul mercato, che può essere inclinato per usarlo come un gigantesco quaderno di disegno. Offre poi prestazioni grafiche da paura grazie alla scheda video NVIDIA GeForce GTX 1070 da 8GB e spazio per i file eccezionale grazie all’unità SSD da 2 TB. La configurazione più spinta arriva a costare ben € 5.599,00.

Pregi

  • Design bello e funzionale
  • Ottimo display
  • Prestazioni
  • Unità SSD veloce e capiente

Difetti

  • Prezzo alto
  • Alcuni componenti hardware un po’ datati

Specifiche

  • Display multitouch PixelSense da 28″, risoluzione 4500 x 3000 (192 PPI)
  • Processore Intel Core i7-7820HQ
  • Ram 32 GB (DDR4)
  • 2 TB Solid State Drive (SSD)
  • Scheda video NVIDIA GeForce GTX 1070 da 8GB GDDR5
  • Speaker stereo 2.1 con Dolby Audio Premium
  • Fotocamera da 5 MP con riconoscimento del volto di Windows Hello
  • Prezzo da € 4.199,00

 

Dell Inspiron 27 7000 AIO

Ottimo compromesso tra prezzo e dotazione. Il Dell Inspiron 27 7000 ha uno schermo da 27 pollici Ultra HD. Non è touch ma ha i bordi molto sottili per renderlo più compatto. Inoltre è dotato di ingresso HDMI, così puoi usarlo come secondo monitor per un altro computer o notebook.

Dell Inspiron 27 7000 AIO

Offre buone prestazioni e un’ampia capacità di archiviazione. Buono anche l’audio stereo integrato e le opzioni di espandibilità. Ampia la disponibilità di interfacce, webcam un po’ scomoda e design un po’ massiccio. Il prezzo, però, è molto accessibile: te lo porti a casa con molto meno di 2000 euro.

Pregi

  • Prezzo accessibile
  • Buone prestazioni
  • Schermo 4K
  • Facile da espandere

Difetti

  • Non è touch
  • Design un po’ massiccio

Specifiche

  • Processore Intel Core i7-8700T
  • Display UHD (3.840 x 2.160) da 27 pollici con bordi sottili
  • Ram 16 GB (DDR4)
  • SSD da 256 GB + 1 TB HDD
  • Scheda video NVIDIA GeForce GTX 1050 da 5GB GDDR5
  • Prezzo € 1.749,00

 

Asus Zen AiO 27

Bello e funzionale, l’Asus Zen AiO 27 offre ottime performance e un design molto elegante, a un prezzo tutto sommato accessibile. Lo schermo da 27 pollici è touch, offre una risoluzione Ultra HD ed una fedeltà dei colori 100% sRGB. Ottimo quindi per i grafici e per visualizzare contenuti multimediali.

Asus Zen AiO 27

Le performance sono eccezionali e tutti i componenti hardware sono integrati nella base che mette a disposizione anche un caricatore wireless per lo smartphone. A supporto anche un sistema audio a quattro speaker capace di una potenza di ben 16 Watt. Il tutto a un prezzo di circa 2000 euro.

Pregi

  • Ottimo display
  • Prezzo giusto
  • Audio potente
  • Caricatore wireless integrato
  • Ingresso HDMI

Difetti

  • Un po’ di riflessi sul monitor a causa del rivestimento lucido

Specifiche

  • Display multitouch NanoEdge, Ultra HD (3840×2160)
  • Processore Intel Core i7-8700T
  • Ram 16 GB (DDR4)
  • SSD da 512 GB + 2 TB HDD
  • Scheda video NVIDIA GeForce GTX 1050 da 4GB GDDR5
  • Audio Harman Kardon con 4 speaker e 16 Watt di potenza
  • Base con integrato caricatore Wireless certificato Qi
  • Fotocamera a infrarossi con riconoscimento del volto di Windows Hello
  • Prezzo € 2000 circa

 

Lenovo Yoga A940

Nel realizzarlo Lenovo deve aver preso come riferimento il Microsoft Surface Studio 2. Lo Yoga A940, infatti, è un all-in-one che si rivolge ai creativi e per questo è stato dotato di un ampio monitor da 27 pollici Ultra HD che può essere reclinato per facilitare l’uso della penna e i comandi touch.

Lenovo Yoga A940

Lo schermo è 100% RGB e ha un dial per settare velocemente le impostazioni per i programmi di grafica Adobe. La base integra tutti i componenti hardware, il potente sistema audio a 4 speaker e una base per la ricarica wireless dello smartphone. C’è anche una luce a led sotto al monitor per illuminare l’area di lavoro. Prezzo a partire da 2.349 dollari.

Pregi

  • Prezzo basse per quanto offre
  • Ottimo display
  • Audio potente
  • Caricatore Wireless
  • Pennino

Difetti

  • Design migliorabile

Specifiche

  • Display multitouch Ultra HD (3840×2160) 100% RGB con Dolby Vision
  • Processore Intel Core i7-8700
  • Fino a 32 GB di Ram (DDR4)
  • SSD da 512 GB + 2 TB HDD
  • Scheda video AMD Radeon RX560
  • 2 altoparlanti da 3 W + 2 altoparlanti da 5 W con audio Dolby Atmos
  • Dock di ricarica wireless e alloggiamento per il pennino
  • Fotocamera a infrarossi con riconoscimento del volto di Windows Hello
  • Prezzo da € 2400 circa

 

HP EliteOne 800 G5

L’HP EliteOne 800 G5 sarà disponibile solo verso l’estate e si rivolge principalmente a chi vuole proteggere la propria privacy e utilizza il computer in ambienti con altre persone. Il monitor da 23,8 pollici Full HD è dotato di tecnologia Sure View: attivandola riduce la luminosità e restringe l’angolo di visione. Solo la persona di fronte al display può vedere l’immagine, gli altri vedono solo uno schermo scuro vuoto.

HP EliteOne 800 G5

La webcam, inoltre, ha un sistema a scomparsa per evitare di essere spiati di nascosto. C’è l’audio Bang&Olufsen, il masterizzatore Blu-ray e diverse le configurazioni possibili: fino a 64 GB di Ram, unità SSD da 512 GB e scheda video AMD Radeon RX 560 da 4 GB GDDR5.

Pregi

  • Monitor con tecnologia Sure View
  • Design elegante
  • Tante opzioni per la sicurezza
  • Masterizzatore Blu-ray
  • Buone performance

Difetti

  • Monitor più piccolo e meno definito dei concorrenti
  • No touch

Specifiche

  • Display Full HD (1920 × 1080) con tecnologia Sure View
  • Processore Intel Core con vPro
  • Fino a 64 GB di Ram (DDR4)
  • SSD fino a 512 GB
  • Scheda video AMD Radeon RX560
  • Audio Bang&Olufsen
  • Fotocamera Full HD a infrarossi con riconoscimento del volto di Windows Hello

 

Apple iMac Pro

L’iMac Pro è in assoluto il più potente e il più costoso all-in-one sul mercato. Parte da un prezzo base di ben € 5.599,00 e, scegliendo la configurazione più spinta, si può arrivare a pagarlo oltre 15 mila euro, quanto un’auto. Ha un display da 27 pollici a retina 5K (5120×2880), capace di offrire una fedeltà dei colori eccezionale: non è touch però.

Apple iMac Pro

Le performance sono di un altro pianeta: puoi configurarlo con processore Intel Xeon W fino a 18 core, fino a 128 GB di Ram e scheda video Radeon Pro Vega 64 da 16GB. Non esiste un all-in-one più veloce dell’iMac Pro, ma è un iMac e quindi ha il sistema operativo OS X. Se vuoi un computer Windows, puoi evitare di considerarlo.

Pregi

  • Prestazioni impareggiabili
  • Schermo eccezionale
  • Design elegante

Difetti

  • Prezzo esagerato
  • Non è touch
  • Impossibile modificare la configurazione dopo l’acquisto

Specifiche

  • Display Retina 5K da 27″ (5120×2880)
  • Processore Intel Xeon W fino a 18 core
  • Fino a 128 GB di Ram (DDR4)
  • SSD fino a 4 TB
  • Scheda video AMD Radeon Pro Vega 56 o Radeon Pro Vega 64
  • 4 altoparlanti integrati
  • Prezzo da € 5.599,00

SOCIAL TIPS

Trovare la foto di una persona dal numero di cellulare

Ci sono diversi modi per trovare l’intestatario di un numero di cellulare, ma spesso queste soluzioni non portano a nulla. Puoi però riuscire a...

Cancellare l’account di Facebook in caso di morte

Oggi trascorriamo online e sulle piattaforme social gran parte del nostro tempo condividendo ricordi e pensieri quasi ogni giorno. Cosa rimane dei nostri account...

Come salvare i post di una pagina Facebook

Se stai pensando di chiudere la tua pagina Facebook o semplicemente vuoi farne un backup per mettere al sicuro i vecchi post, le foto...

Facebook, come eliminare la pubblicità indesiderata nelle notizie

Metti un blocco alle inserzioni pubblicitarie indesiderate che vengono pubblicate nel flusso delle notizie di Facebook. Nel news feed di Facebook, oltre agli aggiornamenti dei...

Facebook, attivare la classificazione dei commenti in una pagina

Attraverso questa funzione nascosta puoi mettere in cima ai post della tua pagina di Facebook i commenti che hanno più successo. Se hai una pagina...

Facebook, come scoprire se un post è stato modificato

Con un piccolo trucco puoi sapere se qualcuno ha modificato un messaggio su Facebook dopo averlo pubblicato e scoprire quello originale Tutti sanno che Facebook...

HACKING CORNER

i più letti della settimana

Guardare Sky Go sulla TV, soluzione funzionante

Sky Go è l’applicazione per guardare i programmi del proprio abbonamento di Sky su un dispositivo mobile come uno smartphone, un tablet o anche...

Nuova procedura per installare AA Mirror, e vedere video su Android Auto

In un precedente articolo ho fatto vedere come installare AA Mirror, un app per guardare film e serie tv su Android Auto. La vecchia...

Download DeepNude, dove scaricare l’app che spoglia le foto di donne

DeepNude è un’applicazione per Windows realizzata da uno sviluppatore anonimo che si fa chiamare Alberto e che permette letteralmente di spogliare una donna ripresa...

Installare AA Mirror: guardare film, video e serie tv su Android Auto (aggiornato)

Molte delle nuove automobili sono dotate di un sistema di infotainment con Android Auto. In pratica se hai anche tu un’auto compatibile, puoi collegare il...

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA