Installare Kodi v18 Leia su Fire TV Stick

Con questa guida puoi installare in anteprima l’ultima versione di Kodi e sbloccare tutte le funzioni nascoste del Fire TV Stick.

Se ancora non lo conoscessi, Kodi è un’applicazione multimediale che può essere installata praticamente su qualsiasi dispositivo, dagli smartphone alle console. Di per sé Kodi è una piattaforma multimediale ma consente di installare alcuni plugin con cui è possibile fare di tutto.

Col plugin giusto si può usare Kodi per guardare film e serie tv in streaming, scaricare sottotitoli, guardare IPTV e molto altro ancora. I pirati riescono persino a guardare i canali TV commerciali senza pagare e i film che ancora sono in sala.

Kodi non è un software illegale, ma può esserlo l’uso che poi se ne fa. Se lo usi per guardare YouTube, ad esempio, non c’è alcun problema. Ma se lo usi per guardare i film in prima visione allora puoi incorrere anche in sanzioni pesanti.

Proprio per questo, per evitare di essere scoperti, i pirati di solito utilizzano Kodi con una VPN come ExpressVPN che nasconde l’indirizzo IP impedendo il loro tracciamento. Ma questo è un altro problema che affronterò in un altro articolo.

Kodi è attualmente disponibile nella versione 17 Krypton, ma gli sviluppatori a breve rilasceranno la nuova versione 18 Leia. Puoi però provarla in anteprima e di seguito ti farò vedere come installare Kodi v18 “Leia” su Fire TV Stick e trasformare il piccolo dispositivo di Amazon in una postazione multimediale senza limiti.

Dove trovare il file apk di Kodi v18 “Leia”

Per prima cosa devi fare è procurarti il file apk della versione di Kodi v18 “Leia” compatibile con il Fire TV Stick Basic Edition, quello venduto in Italia da Amazon.

Per farlo vai sul sito Kodi.tv e clicca sul tasto Download in alto a destra.

Scorri la pagina verso il basso e clicca sull’icona di Android. Se non lo sai, il Fire TV Stick è un dispositivo Android.

Spostati nella scheda Pre release per accedere alle versioni di Kodi che sono ancora in fase di sviluppo.

Qui troverai i link per scaricare il file apk delle varie versioni di Kodi v18 “Leia”. Nel tuo caso devi scaricare la versione RC1 per la piattaforma ARMV7A (32BIT) che è quella compatibile con il Fire TV Stick Basic Edition.

installare kodi leia su fire tv stick

Dopo aver salvato il file apk di Kodi v18 “Leia”, caricalo su uno dei tuoi servizi cloud come OneDrive, Google Drive o Dropbox.

Come sbloccare il Fire TV Stick

La seconda cosa che devi fare è sbloccare il Fire TV Stick in modo che sia possibile installare app di terze parti, ovvero applicazioni che non si trovano sullo store ufficiale di Amazon.

Vai nel menu Impostazioni del Fire TV Stick.

Clicca sull’icona La mia Fire TV.

Scorri le opzioni e vai in Opzioni sviluppatore.

Metti su On l’opzione Debug ADB e quella Applicazioni da fonti sconosciute.

Come installare Kodi v18 “Leia” su Fire TV Stick

La terza è ultima fase consiste proprio nell’installare Kodi Leia sul dispositivo di Amazon. Anche in questo caso non è nulla di difficile.

Vai in Applicazioni, seleziona la categoria Utility e installa ES File Explorer.

Avvia ES File Explorer e clicca sull’icona Cloud.

Esegui quindi l’accesso al servizio cloud su cui hai salvato il file apk di Kodi.

Scorri i file presenti e clicca sul file apk di Kodi v18 “Leia”.

Effettua il download e clicca su Installa. Prosegui fino a completare l’installazione.

installare kodi leia su fire tv stick

Quando hai terminato, tieni premuto il tasto Home del telecomando e vai in Applicazioni. Qui troverai anche Kodi. Cliccaci sopra per avviarlo.

installare kodi leia su fire tv stick

Questa versione di Kodi non è ancora quella definitiva e quindi potrebbe non essere molto stabile. Se ti accorgi che non funziona bene, disinstallala e con la stessa procedura che ti ho mostrato installa Kodi Krypton.

Qui invece puoi trovare la guida per installare app non ufficiali su Fire TV Stick.

top reviews

iPhone X contro Pixel 2 XL, scontro tra titani

Abbiamo trascorso una settimana con l’iPhone X e il Pixel 2 XL, i due top di gamma di Apple e Google, ma quale ci...

Recensione Google Home Hub

Anteprima dello smart display di Google, oltre alla voce c’è molto di più: scoprilo con la nostra prova sul campo Il Google Home Hub è...

Recensione Apple Watch Serie 4

Abbiamo provato la nuova Serie 4 del più desiderato e più venduto smartwatch al mondo. Sarà vera gloria? L’Apple Watch era già da tempo l’orologio...

Recensione Beats Studio3 Wireless

La nostra prova delle cuffie senza fili progettate da Apple per goderti la musica in movimento completamente isolato dai rumori ambientali. Gli AirPods sono gli...

how to

Come nascondere quando sei online su WhatsApp

Ecco un trucco per usare WhatsApp, leggere i messaggi, guardare le foto e senza farlo sapere agli altri. Tra le impostazioni di WhatsApp c’è la...

Waze, il navigatore salva automobilisti arriva su Android Auto

Waze, il navigatore salva automobilisti arriva su Android Auto e ora è possibile installarlo sulle automobili di tutti i costruttori. In questi anni è diventato...

Come dettare un testo al computer con Dictate e non solo

Ecco le migliori soluzioni gratuite per dettare un testo al computer e non doverlo scrivere alla tastiera, perdendo tempo prezioso Dictate è un componente aggiuntivo...

Come estrarre le email da un pdf o qualsiasi documento

Una procedura semplice e veloce per estrarre e salvare tutti gli indirizzi di posta elettronica presenti in un documento pdf. Spesso si hanno liste di...

iPhone, scaricare app più grandi di 150 MB con la connessione 3G/4G

Ecco il modo per aggirare i limiti dei 150 MB di iOS e scaricare app e giochi di dimensione più grande anche quando non...