adv
HomeReviewskDrive, la miglior alternativa a Google Drive e OneDrive

kDrive, la miglior alternativa a Google Drive e OneDrive

kDrive è un cloud economico con tanto spazio e una suite di strumenti completi per gestire ogni tipo di file online

La scelta del servizio cloud dove salvare i propri file non è facile e spesso ci si affida ai servizi più noti come Google Drive e OneDrive. Ma ci sono ottime alternative come kDrive che offre tutte le funzionalità dei migliori a un prezzo molto più vantaggioso, e con qualche caratteristica in più.

kDrive è un servizio offerto da Infomaniak, azienda che ha i server dislocati in Svizzera. Nasce nel 2019, ma pur essendo molto giovane, offre tutti i servizi che si cercano in un servizio di storage online. Anzi, il fatto di essere molto giovane, ha permesso ai suoi ideatori di progettarlo per le esigenze attuali, mentre quelli più vecchi a volte si portano dietro alcuni difetti del passato, come ad esempio interfacce meno moderne e poco intuitive.

Già dal primo contatto con kDrive, ci si sente accolti da un ambiente familiare. L’interfaccia è moderna, intuitiva, facile da gestire: può essere facilmente personalizzata con temi e colori. Con kDrive si può fare il backup dei file e condividere foto, video e documenti in modo molto facile.

interfaccia kdrive

Quanto costa kDrive?

kDrive risulta molto più vantaggioso rispetto ad altri servizi cloud più blasonati. C’è innanzitutto un piano gratuito con ik.me che offre 3GB di storage. Questo piano non è al momento disponibile in Italia ma lo sarà presto. Il piano gratuito offre anche una casella di posta con 20GB di spazio a parte: i 3GB di spazio di kDrive non vengono condivisi con la posta elettronica.

piani kdrive

I piani in abbonamento, invece, partono da quello che si chiama Solo e che offre ben 2 TB di spazio. È il piano più popolare, è perfetto per singoli utenti e ha un costo di circa 60 euro per anno, molto più conveniente dei piani offerti dai vari Apple, Google e Microsoft. Nella tabella di seguito li ho messi a confronto per dare un’idea della convenienza di kDrive.

kdrive a confronto con onedrive e altri

- Adv -

Per chi ha esigenze maggiori c’è il piano Team, che offre 3 TB per sei utenti a un costo di circa 120 euro per anno. È pensato per piccoli team e famiglie. Infine c’è il piano Pro, con 6 TB di spazio e tre utenti, adatto a PMI e grandi aziende e con un costo a partire da circa 240 euro/anno. C’è anche la possibilità di sottoscrivere abbonamenti mensili, ma con un prezzo leggermente più alto.

Perché scegliere kDrive

L’uso di un servizio cloud è molto utile non solo in ambito lavorativo. Con kDrive si possono sincronizzare i file tra tutti i propri dispositivi, come computer, tablet e smartphone. Si può accedere ai file facilmente, ovunque e in qualsiasi momento attraverso il browser o con l’applicazione disponibile per desktop e mobile.

kdrive

Se i tuoi file risiedono già su un servizio cloud, puoi importarli facilmente in kDrive. C’è una funzione specifica per la sincronizzazione automatica con Google Drive, Microsoft OneDrive, DropBox, HubiC, ownCloud e Nextcloud.

- Adv-

E con kDrive puoi anche creare e collaborare nella modifica di documenti grazie all’integrazione di OnlyOffice. Grazie a questa suite online puoi aprire e modificare in tempo reale file di Word, Excel e PowerPoint.

Non va poi dimenticata l’integrazione con altri servizi offerti da Infomaniak come Swisstransfer che consente di inviare file di dimensione massima di 50 GB e kMeet, un ottimo sistema per videoconferenze online.

Conclusioni

kDrive è uno dei migliori cloud per rapporto qualità-prezzo. Offre diversi piani di abbonamento per accontentare ogni esigenza con prezzi più bassi della concorrenza. Un servizio giovane che ha tutte le carte in regola per farsi strada.

Recensioni

GUIDE E TRUCCHI