Le migliori app gratuite per riconoscere i colori

Sei daltonico o soffri di discromatopsia e non riesci a identificare i colori? Ecco le migliori app per Android e iOS che possono aiutarti

Io sono una di quelle persone che ha assolutamente bisogno di un’app per riconoscere i colori perché sono daltonico. Ma app del genere possono essere utili anche a chi non soffre di problemi alla vista. Possono essere utili ad esempio per trovare la giusta corrispondenza per un progetto di grafica, per abbinare una cravatta o altro ancora.

Sono tantissime le persone che soffrono di discromatopsia, una malattia visiva che altera la percezione dei colori. A volte, però, anche chi non ha di questi problemi, può avere qualche difficoltà a riconoscere un colore, a causa di una cattiva illuminazione o perché ha una tonalità difficile da identificare.

Fortunatamente ci sono alcune app che possono aiutarti a identificare un colore utilizzando la fotocamera del tuo smartphone. Non devi far altro che puntare il dispositivo sul colore per visualizzarne il nome sul display. Facile e veloce.

Di seguito troverai le migliori app per riconoscere i colori sia per Android che per iOS e una piccolo guida su come usarle. Nella maggior parte dei casi il colore ti viene indicato in inglese, ma è comunque un grande aiuto, soprattutto se sei daltonico o soffri di discromatopsia.

Swatches: Live Color Picker (iOS)

Swatches

Un’applicazione semplice e immediata. Punta la fotocamera sul colore e tocca lo schermo per catturarne una foto. Tocca quindi sul riquadro del colore catturato in basso a destra per visualizzare nome del colore, pantone e altro.

 

Color Inspiration Tool (iOS)

Color Inspiration Tool

Questa app ti permette di riconoscere il colore in tempo reale, senza dover scattare alcuna foto. Ti basta puntare la fotocamera sul colore per visualizzarne il nome in basso.

 

 

Color Name AR (iOS)

Color Name AR

Dopo averla avviata, tocca la voce Live view. Punta quindi la fotocamera dell’iPhone sul colore per visualizzarne in alto il nome e i valori RGB.

 

 

What a color? (iOS)

What a color?

Dopo averla avviata, tocca l’opzione Camera e scatta una foto del colore che vuoi riconoscere. Tocca quindi Done in alto a destra. Ora non devi far altro che toccare col dito il colore per visualizzarne il nome in alto.

 

Color Blind Pal (Android e iOS)

Color Blind Pal

Pensata per migliorare la percezione dei colori a chi soffre di discromatopsia, questa app ha anche la funzione per identificarne il nome. Basta avviarla, selezionare Inspecting Color e puntare sul colore.

 

Color Grab (Android)

Color Grab

Un’ottima app, ricca di funzioni. Per riconoscere un colore ti basta puntare la fotocamera su un oggetto, tutto in tempo reale.

 

 

 

Color Detector (Android)

Color Detector

Ha un po’ troppa pubblicità, ma funziona bene. Per riconoscere un colore in tempo reale basta selezionare l’opzione Detect Using Camera e inquadrare l’oggetto.

 

 

Color Picker (Android)

Avviala, tocca sull’icona della fotocamera in alto e scatta una foto. A questo punto seleziona un qualsiasi punto della foto per visualizzare il nome del colore.

 

 

Identificazione del colore (Android)

Identificazione del colore

Già solo per il fatto che è in italiano vale sicuramente la pena installarla. Dopo averla avviata, tocca Identificazione dal vivo, punta la fotocamera sul colore e tocca il pulsante Identifica.

 

 

Color Detector Camera (Android)

Color Detector Camera

Non devi far altro che avviarla, toccare Start e puntare la fotocamera: riconosce il colore in tempo reale e ne fornisce il nome. Peccato solo che sia in inglese.

 

 

top reviews

Nuovo Google Daydream View, come va e cosa cambia dal vecchio

Abbiamo provato la nuova versione del visore Google Daydream View per capire se vale la pena acquistarlo e in cosa differisce dal vecchioCol lancio...

Oukitel WP2, rugged phone per tutte le occasioni

Smartphone indistruttibile a meno di 200 euro con impermeabilità IP68, batteria da 10000mAh e funzionalità multimediali completePunto di riferimento per tutti coloro che cercano...

Recensione Google Pixel Buds

Sebbene non siano ancora disponibili in Italia, abbiamo deciso di farcene arrivare una coppia direttamente dagli USA per fare una review dei Pixel Buds,...

Beats Studio al banco di prova

Ecco la nostra recensione delle Beats Studio per scoprire se vale la pena spendere 300 euro per un paio di cuffie Fondata nel 2008 dal...

how to

Come inviare SMS da PC, gratis e anonimi

Tre soluzioni per poter inviare messaggi di testo da PC senza pagare su un qualsiasi numero di cellulare di qualsiasi Paese.I vecchi messaggi di...

Essere invisibile su Facebook Messenger, ecco come

Facebook Messenger ti consente non solo di inviare messaggi, ma anche di fare chiamate e videochiamate. A volte, però, potresti voler essere irraggiungibile pur...

Visualizzare i testi delle canzoni su YouTube senza installare nulla

Ci sono diversi plugin che consentono di visualizzare i testi delle canzoni su YouTube. Di solito si installano come componenti aggiuntivi per il browser,...

Come accedere al pannello di controllo in Windows 10

Nelle ultime versioni di Windows 10 il vecchio Pannello di controllo è stato nascosto, ma ci sono diversi modi per avviarlo.Nell’ultimo sistema operativo di...

Apple Watch, così ti salva la vita

La nostra Guida su come attivare sull'Apple Watch la funzione che permette di ricevere una notifica quando la frequenza cardiaca a riposo è troppo...