Le migliori app gratuite per riconoscere i colori

Sei daltonico o soffri di discromatopsia e non riesci a identificare i colori? Ecco le migliori app per Android e iOS che possono aiutarti

Io sono una di quelle persone che ha assolutamente bisogno di un’app per riconoscere i colori perché sono daltonico. Ma app del genere possono essere utili anche a chi non soffre di problemi alla vista. Possono essere utili ad esempio per trovare la giusta corrispondenza per un progetto di grafica, per abbinare una cravatta o altro ancora.

Sono tantissime le persone che soffrono di discromatopsia, una malattia visiva che altera la percezione dei colori. A volte, però, anche chi non ha di questi problemi, può avere qualche difficoltà a riconoscere un colore, a causa di una cattiva illuminazione o perché ha una tonalità difficile da identificare.

Fortunatamente ci sono alcune app che possono aiutarti a identificare un colore utilizzando la fotocamera del tuo smartphone. Non devi far altro che puntare il dispositivo sul colore per visualizzarne il nome sul display. Facile e veloce.

Di seguito troverai le migliori app per riconoscere i colori sia per Android che per iOS e una piccolo guida su come usarle. Nella maggior parte dei casi il colore ti viene indicato in inglese, ma è comunque un grande aiuto, soprattutto se sei daltonico o soffri di discromatopsia.

Swatches: Live Color Picker (iOS)

Swatches

Un’applicazione semplice e immediata. Punta la fotocamera sul colore e tocca lo schermo per catturarne una foto. Tocca quindi sul riquadro del colore catturato in basso a destra per visualizzare nome del colore, pantone e altro.

 

Color Inspiration Tool (iOS)

Color Inspiration Tool

Questa app ti permette di riconoscere il colore in tempo reale, senza dover scattare alcuna foto. Ti basta puntare la fotocamera sul colore per visualizzarne il nome in basso.

 

 

Color Name AR (iOS)

Color Name AR

Dopo averla avviata, tocca la voce Live view. Punta quindi la fotocamera dell’iPhone sul colore per visualizzarne in alto il nome e i valori RGB.

 

 

What a color? (iOS)

What a color?

Dopo averla avviata, tocca l’opzione Camera e scatta una foto del colore che vuoi riconoscere. Tocca quindi Done in alto a destra. Ora non devi far altro che toccare col dito il colore per visualizzarne il nome in alto.

 

Color Blind Pal (Android e iOS)

Color Blind Pal

Pensata per migliorare la percezione dei colori a chi soffre di discromatopsia, questa app ha anche la funzione per identificarne il nome. Basta avviarla, selezionare Inspecting Color e puntare sul colore.

 

Color Grab (Android)

Color Grab

Un’ottima app, ricca di funzioni. Per riconoscere un colore ti basta puntare la fotocamera su un oggetto, tutto in tempo reale.

 

 

 

Color Detector (Android)

Color Detector

Ha un po’ troppa pubblicità, ma funziona bene. Per riconoscere un colore in tempo reale basta selezionare l’opzione Detect Using Camera e inquadrare l’oggetto.

 

 

Color Picker (Android)

Avviala, tocca sull’icona della fotocamera in alto e scatta una foto. A questo punto seleziona un qualsiasi punto della foto per visualizzare il nome del colore.

 

 

Identificazione del colore (Android)

Identificazione del colore

Già solo per il fatto che è in italiano vale sicuramente la pena installarla. Dopo averla avviata, tocca Identificazione dal vivo, punta la fotocamera sul colore e tocca il pulsante Identifica.

 

 

Color Detector Camera (Android)

Color Detector Camera

Non devi far altro che avviarla, toccare Start e puntare la fotocamera: riconosce il colore in tempo reale e ne fornisce il nome. Peccato solo che sia in inglese.

 

 

top reviews

Beats Studio al banco di prova

Ecco la nostra recensione delle Beats Studio per scoprire se vale la pena spendere 300 euro per un paio di cuffie Fondata nel 2008 dal...

Recensione Huawei Honor FlyPods, copia di qualità delle AirPods

Gli auricolari wireless FlyPods di Honor sono molto simili agli AirPods di Apple, ma sapranno rivaleggiare anche per qualità e audio? Ci sono tantissime copie...

Recensione Pixel 3 XL, il nuovo super smartphone di Google

Google lancia la sfida a Samsung e Huawei, ma il Pixel 3 XL ha le carte in regola per reggere il confronto con gli...

Nespresso Expert recensione: vale la pena spendere 200 euro per un caffè?

Ci siamo fatti un caffè con la Nespresso Expert per capire se vale la pena spendere quasi 280 euro per un espresso La Nespresso Expert è l’ultimissimo...

how to

Usare Gmail senza Internet

Durante l’ultimo I/O 2018, la conferenza annuale dedicata agli sviluppatori, Google ha annunciato diverse novità per i suoi prodotti. Molte di queste riguardano anche...

Kodi, cos’è e perché fa paura alle pay tv

Ecco come funziona uno dei programmi multimediali più amati dai pirati per guardare film in streaming ed eventi sportivi in diretta Kodi è sicuramente uno dei...

Guardare gratis le IPTV su smart tv LG, Samsung, Sony e altri

Oramai quasi tutti hanno una smart tv in casa. Se anche tu ne possiedi una, forse non sai che puoi sintonizzarti su migliaia di...

Come trasformare gli smartphone Android in apparecchi acustici gratis

Due nuove app di Google trasformano uno smartphone Android in un apparecchio acustico per l’udito a costo zero. Se hai problemi di udito, ora c’è...

Configurare i DNS di Google su Android Pie (9.0)

Come aggirare i blocchi dei provider quando navighi dallo smartphone e impedirgli di tracciare le tue attività online. Cambiando i DNS puoi impedire al tuo...