Ecco una comparativa tra i due migliori mouse per notebook, compatti e leggeri senza rinunciare alla migliore tecnologia sul mercato

Scegliere il miglior mouse per notebook non è facile, ma se non hai problemi di budget il Microsoft Surface Arc Mouse e il Logitech MX Anywhere 2S sono sicuramente due tra le migliori soluzioni disponibili sul mercato. Sono mouse pensati per essere al tempo stesso facili da trasportare ma anche funzionali, ma quale scegliere?

Per dare una risposta li ho provati di persona. Non sono i classici mouse da pochi euro con i tasti destro e sinistro, ma sono stati progettati per garantire la massima produttività quando si è in giro. Non sono mouse economici: costano quasi 100 €, ma cosa avranno per giustificare un prezzo così elevato? Scopriamolo insieme.

Come è fatto il Microsoft Surface Arc Mouse

Il Microsoft Surface Arc Mouse e il Logitech MX Anywhere 2S sono entrambi mouse Bluetooth. Sono quindi facili da collegare al computer senza dover utilizzare scavi o altri ricevitori. A parte questo sono davvero molto diversi l’uno dall’altro. Il Microsoft Surface Arc Mouse ha un design innovativo, molto pulito ed elegante con un meccanismo a scatto che consente di accenderlo e spegnerlo. Questo meccanismo, oltre la funzione di accensione, consente di ridurne le dimensioni in modo da renderlo molto sottile facilitandone il trasporto.

Microsoft Surface Arc Mouse

È dotato poi di un ampio pannello a sfioramento al posto dei classici pulsanti, una specie di touchpad che può essere utilizzato per scorrere le pagine verticalmente e orizzontalmente. Non sono presenti altri pulsanti programmabili, ma oltre al pulsante destro e quello sinistro è possibile configurare il tocco a tre dita utilizzando il software di gestione che si può scaricare dallo store di Windows. L’alimentazione è fornita da 2 pile AAA, un vero peccato perché da un mouse di questa fascia mi sarei aspettato una batteria ricaricabile.

Come è fatto il Logitech MX Anywhere 2S

Il Logitech MX Anywhere 2S ha un design più tradizionale, ma offre quanto di meglio si possa desiderare in un mouse di fascia alta. Dal punto di vista delle funzionalità non manca davvero nulla. È dotato di batteria ricaricabile e, oltre al Bluetooth, viene fornito di un ricevitore USB per essere utilizzato su qualsiasi computer. Può essere configurato con tre dispositivi contemporaneamente ed è dotato di sensore Darkfield che consente di utilizzarlo su qualsiasi superficie, compreso vetro e specchio.

Logitech MX Anywhere 2S

È inoltre dotato di rotellina centrale con scorrimento sia orizzontale che laterale, e due pulsanti avanti e indietro per scorrere le pagine web. E non è finita qui! C’è anche un pulsante centrale che consente di utilizzare le gesture come su un touchpad o un display touch. Le dimensioni sono più compatte rispetto a quelle di un mouse normale in modo da essere più facile da trasportare, pur rimanendo molto ergonomico. Il design, però, si adatta solo l’uso con la mano destra, a differenza del Surface Arc Mouse che può essere utilizzato anche dai mancini

Conclusioni

In conclusione quale dei due acquistare? La scelta dipende naturalmente dall’utilizzo che si fa. Per un uso non intensivo, entrambi i mouse si equivalgono. Il Logitech MX Anywhere 2S è più funzionale mentre il Microsoft Surface Arc Mouse è sicuramente più bello e più comodo da trasportare.

Microsoft Surface Arc Mouse vs Logitech MX Anywhere 2S

A parte questo, però, il Logitech offre molte più funzionalità e quindi è molto più adatto a chi cerca la produttività. I numerosi tasti programmabili, la possibilità di poterlo utilizzare su qualsiasi superficie e la batteria ricaricabile sono sicuramente carte vincenti. Dalla sua il Microsoft ha sicuramente la bellezza: è qualcosa di diverso dal solito, che colpisce subito l’occhio ed è anche disponibile in diverse colorazioni. Se cerchi qualcosa per distinguerti dalla massa, sicuramente il Surface Arc Mouse è la scelta migliore. Se punti invece alla produttività, allora il Logitech MX Anywhere 2S non ha rivali. Da poco è uscita anche la nuova versione, il Logitech MX Anywhere 3, che conto di provare a breve.