Come migliorare la definizione di un’immagine

Ecco il modo migliore per rendere più nitida una foto sfocata e aumentarne la risoluzione.

Se abbiamo un’immagine sfuocata o con una risoluzione troppo bassa per essere stampata o pubblicata sul Web, possiamo renderla più nitida sfruttando alcuni strumenti gratuiti. Può trattarsi, ad esempio, di una vecchia foto realizzata con una delle prime fotocamere digitali, o un’immagine scaricata da Internet.

Se la risoluzione è troppo bassa, quando proviamo ad ingrandirla, l’immagine diventa sgranata e si presterebbe poco sia alla pubblicazione che alla stampa. Attraverso alcuni strumenti gratuiti possiamo trasformare le nostre foto a bassa risoluzione in foto che hanno una risoluzione più alta, in modo che siano nitide anche quando vengono ingrandite.

Il primo strumento che ti propongo per migliorare la definizione di un’immagine è Let’s Enhance.io. Si tratta di un tool online che sfrutta l’intelligenza artificiale per migliorare la definizione di una foto. In pratica questo sito è in grado di rimuovere gli artefatti presenti in un’immagine, migliorarne la definizione di 4 volte e, usando le reti neurali, di aggiungere i dettagli persi per avere un risultato più naturale.

Usarlo è semplicissimo. Basta andare su Let’s Enhance.io e creare un account gratuito. Dopo essersi loggati, basterà trascinare sulla pagina l’immagine da migliorare. Dopo alcuni istanti potremo scaricare l’immagine migliorata e confrontarla con l’originale.

Se il risultato non dovesse soddisfarci, per migliorare la definizione di un’immagine possiamo ricorrere al programma gratuito Reshade. Una volta avviato, dobbiamo cliccare sul tasto Open per caricare l’immagine da migliorare. Oltre ad aumentarne la risoluzione, attraverso i controlli di destra possiamo eliminare il rumore, migliorare la texture e ridurre gli artefatti.

Reshade offre sicuramente una soluzione più flessibile perché ci permette di controllare in tempo reale i miglioramenti apportati all’immagine.

top reviews

Recensione Google Home Hub

Anteprima dello smart display di Google, oltre alla voce c’è molto di più: scoprilo con la nostra prova sul campo Il Google Home Hub è...

Apple HomePod unboxing: recensione e prime impressioni

HomePod è lo speaker intelligente di Apple. Ho già trattato questa categoria di prodotti, soffermandomi sugli speaker intelligenti alimentati dall’Assistente Google e che da...

LG 55C6V: la nostra recensione

Dopo un paio di mesi con l’LG 55C6V, ecco la nostra recensione di una delle Smart TV Oled più interessanti sul mercato Il 2017 sarà...

TicHome Mini, la nostra recensione

Abbiamo provato il TicHome Mini, uno dei primi speaker intelligenti con l’Assistente Google disponibile anche in Italia Il TicHome Mini è al momento lo speaker...

how to

Come fare il backup dei tweet su Twitter

Ecco come salvare un archivio di tutti i Tweet postati sulla piattaforma di microblogging Twitter sta riscuotendo molto successo, continuando a crescere giorno dopo giorno. Se...

iPhone, scaricare app più grandi di 150 MB con la connessione 3G/4G

Ecco il modo per aggirare i limiti dei 150 MB di iOS e scaricare app e giochi di dimensione più grande anche quando non...

Sapere a quale gestore appartiene un numero di telefono anche straniero

Tre metodi semplici per scoprire a quale operatore di telefonia appartiene un numero di cellulare, italiano e internazionale. Può capitare di voler sapere a quale...

Come avere conferma di lettura su Gmail

Alcuni client di posta elettronica non hanno la funzione che consente di avere la notifica di lettura. In Microsoft Outlook, ad esempio, è possibile...

Convertire un sito Web in un’applicazione

Molti usano quotidianamente diversi servizi Web come Gmail, Google Foto, Outlook e così via. C’è un modo per accedere a questi servizi in modo...