adv
HomeMobileAppPortata di Instagram: Cos’è e Come Aumentarla Nel 2021

Portata di Instagram: Cos’è e Come Aumentarla Nel 2021

Come incrementare la tua portata di Instagram per un profilo aziendale: 10 consigli utili che puoi mettere in pratica sin da subito

Puntare su Instagram per promuovere il proprio marchio è la strategia giusta. Più di 1 miliardo di utenti in tutto il mondo è un pubblico per cui vale la pena darsi da fare. Certo, il numero di visualizzazioni delle pubblicazioni non aumenterà senza fare alcuno sforzo. I principianti sono interessati a sapere come aumentare la portata di Instagram per un profilo commerciale. Ecco qualche consiglio da condividere.

Cos’è la portata di Instagram?

È una metrica che indica il numero totale di utenti che hanno visualizzato il post.

Instagram non mostra i tuoi post a tutti gli iscritti contemporaneamente. Inizialmente, il contenuto viene visto da un piccolo gruppo e gli algoritmi del social network monitorano come questi utenti interagiscono con i post. Mi piace, commenti, repost indicano che la pubblicazione può essere mostrata ad un altro gruppo di iscritti, e così via.

A questo proposito, raggiungere il 100% di copertura è irrealistico. Con una reazione attiva degli utenti, è possibile aumentare la portata organica al 70% del numero totale di iscritti. Tuttavia, tali indicatori si trovano nelle community di intrattenimento ed educative, così come i blogger che non barano. I profili aziendali hanno meno portata.

Come si vede la portata dei post su Instagram? Le statistiche sono disponibili per i possessori di un profilo business (puoi accedervi da un normale account utente).

later.com

Da cosa dipende la portata?

La portata di Instagram è influenzata dalla somma di fattori:

  • tempo della pubblicazione. In questo caso tutto è logico: maggiore è l’attività degli utenti al momento della pubblicazione, maggiore è la portata;
  • la crescita del numero di “mi piace”. Più mi piace, più iscritti vedranno la pubblicazione;
  • attività nella corrispondenza personale;
  • salvataggio della pubblicazione nella Collezione.

In che modo la portata di Instagram si differenzia dalle impression?

Naturalmente, stiamo parlando di metriche diverse. Se un utente ha visto il tuo post due volte, le statistiche del social network mostreranno: 1 reach, 2 impression. Il reach è il numero di utenti che hanno visto il post e l’impression è il numero totale di visualizzazioni. Il reach mostra quanti utenti sono interessati in modo specifico al tuo account.

Perché è necessario tenere monitorata la portata?

La portata di Instagram è strettamente correlata al coinvolgimento. Più gli utenti sono coinvolti, più azioni faranno con il contenuto del profilo – e più elevata sarà la portata. Questo indicatore può essere tradotto in vendite (ma questo sarà l’argomento di un altro articolo).

L’utente coinvolto lascia like e commenti, aggiunge post a quelli salvati, clicca sugli annunci. Se prevedi di vendere pubblicità dal tuo account, i profili ad alta portata sono preziosi per i marketer.

Alcuni marketer calcolano il coinvolgimento in base alla portata totale. Un buon indicatore è il 15-30% del numero di iscritti con un coinvolgimento minimo del 2-3%.

I motivi principali per il crollo della portata

Se il tuo pubblico di Instagram crolla, si tratta di un shadowbanning. In poche parole, il social network mostra intenzionalmente i tuoi post a un numero inferiore di utenti. Prima di tutto, questo accade se il post non corrisponde alle norme morali e ad altre norme della società. Generalmente, il calo di copertura può essere influenzato da:

• pubblicare contenuti immorali e altri contenuti inappropriati;

• violazione delle regole e dei principi del social network;

• un forte aumento dell’attività (sospetto di utilizzo di bot);

• abuso di hashtag (più di 30 per post);

• presenza di denunce da parte degli utenti;

• pubblicazione di fake.

Come aumentare la portata di Instagram: 10 consigli universali

Ti illustreremo come aumentare la portata di Instagram nel 2021 usando metodi legali di promozione e gestione dell’account. Zero rischi, solo metodi efficaci comprovati.

1. Pubblica i contenuti al momento giusto

Ogni utente trascorre una media di 30 minuti al giorno su Instagram. Durante questo lasso di tempo (teoricamente), questi dovrebbero vedere i contenuti più nuovi e rilevanti, selezionati dagli algoritmi del social network. È importante sapere in quali intervalli di tempo il tuo pubblico è maggiormente attivo. Per esempio, se pubblichi un post di notte e la maggior parte degli iscritti è attiva alle 9-10 del mattino, è difficile che veda il post. Il momento migliore per pubblicare dovrebbe essere determinato da solo (per esempio, dall’attività del pubblico) o utilizzando le raccomandazioni.

searchenginejournal.com

2. Rispetta la frequenza e redigi un content plan

EffFq o Frequenza Efficace è un termine di marketing. Significa calcolare il numero di impression dell’annuncio necessarie per far sì che un utente risponda al tuo annuncio. Lo stesso può essere fatto con i contenuti. Considerato il numero di post, hai bisogno di pubblicare almeno due volte al giorno per aumentare la tua portata.

Più frequentemente pubblichi post e storie, oltre a effettuare trasmissioni dal vivo, più elevata può essere la risposta del pubblico. La metrica migliore sarebbe quella di pubblicare due storie al giorno e due post a settimana (ma puoi scegliere un programma individuale).

Per mantenere le tue azioni coerenti, redigi un content plan. Potrebbe essere una tabella con una griglia di calendario. Indica i giorni di pubblicazione, indica il tipo di contenuto e il suo argomento per una settimana o un mese in anticipo. Assicurati di rispettare la frequenza.

static.skillshare.com

3. Usa hashtag rilevanti

Puoi incrementare la tua portata di Instagram gratuitamente utilizzando gli hashtag. Tuttavia, è importante scegliere quelli giusti per ogni pubblicazione. La combinazione perfetta di hashtag è: fino a 15 ad alta, media e bassa frequenza, fino a quattro geotag e tag personali e fino a quattro tag virali. Ecco una breve spiegazione:

  • tag di frequenza: quelli che sono riportati più spesso, a volte e occasionalmente (tutti sono importanti);
  • geotag – aiutano ad attirare un pubblico dalla regione geografica desiderata;
  • personale – questo è il tuo marchio, prodotto, cognome, ecc.
  • virale – gli hashtag più popolari al momento (ovviamente, dovrebbero essere pertinenti all’argomento).

Suggerimento: non utilizzare hashtag nascosti per non incorrere nei filtri dovuti ai tentativi di spam.

instagram.com/beardbrand/

4. Design dei post

La pagina del marchio (azienda) dovrebbe essere diversa, avere un proprio stile. Questo la farà ricordare al pubblico. Prima di creare un profilo, analizza le tue pagine preferite e pensa: perché ti piacciono? Ecco alcuni degli effetti che puoi usare per creare account brandizzati:

  • Lo schema generale dei colori è l’opzione più semplice. Scegli 2-3 colori primari e alcune sfumature e attieniti ad essi nel design di ogni post;
instagram.com/logaster.design/

  • usa cornici o campi bianchi intorno alla foto. Puoi fare degli esperimenti con i bordi e la simmetria;
instagram.com/naumachos1963/

  • scacchiera. Un’opzione un po’ fuori moda ma sempre bella. Prevede un’alternanza a scacchiera di pubblicazioni di due colori diversi (o immagini – testo sullo sfondo);
instagram.com/cerebralmist/

  • modello generale di post. Rispetto dei principi standard di design dei colori e del contenuto visivo.
instagram.com/mmschocolate/

Non dimenticarti che un profilo aziendale comincia con la foto profilo. La foto di un account può essere un logo (per le aziende) o un ritratto (per le pagine personali). Puoi creare un logo e scaricarlo insieme ad un set di modelli già pronti da postare su Instagram utilizzando il servizio di creazione di loghi Logaster. Questo è un generatore di identità semplice e conveniente.

5. Usa le innovazioni

È possibile ottenere un’attività reale dell’utente mantenendo un account “vivo” e rispondendo in modo flessibile a tutte le innovazioni. Segui le novità di Instagram, sii il primo a provare nuovi strumenti. Oggi sono la pubblicazione di nuovi prodotti nelle Storie, la creazione di caroselli da diverse foto, le trasmissioni in diretta (anche se sono brevi, per un paio di minuti).

instagram.com/sony/

6. Ripubbilca i post nelle storie

Soprattutto per chi si è perso il tuo post nel feed – crea una copia di un post importante nella storia. In questo modo ricorderai alla gente di te e aumenterai le possibilità di incrementare la tua portata

buffer.com

7. Organizza dei giveaway

A tutti piacciono i giveaway ed è possibile aumentare la portata del tuo Instagram grazie ad essi. Solitamente, più elevato è il valore del premio, maggiore è il coinvolgimento degli utenti. Il requisito standard per i partecipanti al concorso è quello di segnare due amici nei commenti. Questo avrà un effetto positivo sulle statistiche del tuo account.

instagram.com/cuisinartcanada/

8. Blocca i bot e gli utenti inattivi

Ogni tanto dovresti rivedere la lista degli iscritti e rimuovere quelli inattivi. Importante: non fidarti dei servizi di terze parti. Il social network non autorizza l’uso di altri software. Tuttavia, allo stesso tempo, ricorda: puoi cancellare manualmente fino a 30 utenti all’ora (altrimenti Instagram penserà che sei un bot, e la pulizia viene eseguita automaticamente).

Perché cancellare gli account di utenti inesistenti o inattivi? Questo aumenterà il livellodi portata, perché dipende direttamente dal numero di iscritti. I tuoi post possono essere visti da utenti reali e più attivi che (possibilmente) ti ricompenseranno con i loro like e commenti.

9. Call to action

Ti diremo come incrementare la portata di Instagram usando l’esempio dei top blogger. Crea post con cadenza periodica, invitando gli iscritti a partecipare a qualche attività. Esempio classico: postare la foto di un gatto addormentato chiedendo di taggare un amico che assomiglia a questo simpatico animale.

Sì, questi post solitamente sono solo divertenti, ma è proprio questo il punto: gli utenti sono attivi e tu ottieni un aumento della portata. Dopo tutto, gli utenti andranno sicuramente a guardare la pubblicazione (ed eventualmente si iscriveranno e diventeranno clienti).

instagram.com/bestvacations/

10. Pubblica Reels

Grazie al formato Reels, Instagram si è avvicinato al popolare social network Tik Tok. Sono brevi video di natura prevalentemente divertente/umoristica. È risaputo che tali contenuti attirano il 67% di spettatori in più rispetto ai video standard. Un altro vantaggio importante è la visualizzazione dei Reel nelle raccomandazioni, che aiuta ad aumentare notevolmente la portata.

Quali contenuti può pubblicare un’azienda nei suoi Reels? Consigli, storie motivanti, momenti di lavoro interessanti, umorismo (ma bisogna stare attenti a rispettare il tono aziendale).

instagram.com/apple/

Conclusione La portata di Instagram è una metrica importante per il successo nella promozione dell’account. Segui i consigli e la tua portata crescerà in modo costante. Tuttavia, non dimenticare che il successo è direttamente collegato alla qualità dei contenuti che pubblichi.

Recensioni

GUIDE E TRUCCHI