adv
HomeTechSoftwareProblema attivazione Microsoft 365, soluzione

Problema attivazione Microsoft 365, soluzione

Come risolvere il problema della licenza scaduta in Microsoft 365 nonostante si sia pagato l’abbonamento

Microsoft 365 offre dietro il pagamento di un abbonamento l’installazione e l’uso dei programmi di Office come Word, Excel, PowerPoint, Access e altri. L’abbonamento Personal ha un costo di € 7 al mese ma può capitare che, nonostante si sia pagata regolarmente la quota, Office 365 mostri un messaggio che dice che ci sono problemi con l’abbonamento.

microsoft 365

In pratica è come se non si fosse rinnovato l’abbonamento e che la licenza fosse scaduta, nonostante i pagamenti siano in regola. A me, ad esempio, è capitato quando l’abbonamento non si è potuto rinnovare automaticamente a causa della carta di credito scaduta. Nonostante abbia provveduto in seguito ad aggiornare la carta e a saldare la quota, Microsoft 365 continuava a mostrarmi il messaggio “Avviso account: Si è verificato un problema con l’abbonamento a Microsoft 365”.

Se anche a te è capitato un problema simile, di seguito ti mostro la soluzione per ripristinare la licenza di Microsoft 365.

Soluzione 1, controlla che l’abbonamento a Microsoft 365 sia attivo

  1. Vai alla pagina Servizi e abbonamenti.
  2. Effettua l’accesso col tuo account Microsoft.
  3. Sotto la sezione Microsoft 365, vai in Panoramica e controlla che lo stato dell’abbonamento sia attivo.
  4. Se l’abbonamento è scaduto, provvedi a rinnovarlo.

Soluzione 2, controlla il metodo di pagamento

  1. Vai alla pagina Opzioni di pagamento.
  2. Effettua l’accesso col tuo account Microsoft.
  3. Controlla che il metodo di pagamento inserito sia corretto e che non sia impostata una carta di credito scaduta.
  4. Se il metodo di pagamento è scaduto, aggiornalo.

Soluzione 3, controlla l’account Microsoft

  1. Avvia un qualsiasi programma di Microsoft 365 (ad esempio Word)
  2. Clicca su File.
  3. Seleziona Account.
  4. In Informazioni utente controlla che l’utente sia quello corretto. Se non lo è, provvedi a disconnetterti e a riconnetterti con l’account corretto.
  5. Clicca su Opzioni di aggiornamento.
  6. Seleziona Aggiorna adesso e provvedi a effettuare gli aggiornamenti di Microsoft 365.

Soluzione 4, utilizza lo strumento di ripristino di Microsoft

Se le soluzioni precedenti non hanno risolto il problema, anche se disinstalli e reinstalli Microsoft 365 difficilmente riesci a risolvere il problema, La soluzione consiste nell’usare il tool Assistente supporto e ripristino Microsoft. Ecco come procedere.

  1. Scarica il file SetupProd_Act.exe.
  2. Fai doppio clic sul file SetupProd_Act.exe e procedi all’installazione dell’Assistente supporto e ripristino Microsoft.
  3. Avvia l’Assistente supporto e ripristino Microsoft.
  4. Seleziona Office e clicca su Avanti.
  5. Segui la procedura guidata per correggere il problema.

Recensioni

GUIDE E TRUCCHI