Recensione Huawei MateBook D

La nostra prova del MateBook D, il notebook che sembra un MacBook ma dentro ha Windows e costa la metà.

Huawei, forte dell’esperienza accumulata con gli smartphone, ci prova anche con i notebook presentando alcune offerte davvero interessanti. Il MateBook D oggetto di questa prova, è un notebook di fascia media, che si rivolge all’utente sempre in movimento che cerca un computer portatile leggero, compatto ma anche abbastanza veloce.

huawei matebook d

Il MateBook D è un notebook da 14 pollici dal design molto simile a quello di un MacBook. D’altra parte sono cinesi: hanno la tecnologia ma poca originalità. Copiano un po’, ma lo fanno davvero bene e la qualità c’è tutta. Primo impatto molto positivo: chassis in metallo, profilo sottile, molto leggero.

huawei matebook d

Un notebook, quindi, che si trasporta facilmente, che non pesa nella borsa ma non pesa neanche sul portafoglio. Sebbene abbia un prezzo di listino di 899 euro, lo si trova facilmente a circa 700 euro, spesa più che abbordabile. Ma vediamolo nel dettaglio.

Design

Come detto, il MateBook D ha lo chassis in metallo e un monitor da 14 pollici. La cornice dello schermo è molto sottile e questo ha permesso di avere un notebook dalle dimensioni molto compatte, simili a quelle di un 13 pollici. Il peso è di circa 1,5 Kg, davvero una piuma.

Lo schermo è full hd e ha una luminosità nella media. Non è lucido e quindi non è afflitto dai classici riflessi. Non è brillantissimo: per fare grafica non è il massimo ma per tutto il resto è accettabile considerato il prezzo. Il monitor può essere aperto completamente fino a 180 gradi: soluzione comoda per trovare sempre la giusta inclinazione.

huawei matebook d

La tastiera è abbastanza confortevole e ha la retroilluminazione attivabile con un pulsante. Il tasto di accensione integra il sensore per le impronte digitali, simile a quelli presenti sugli smartphone. Basta una pressione e si è subito operativi senza dover immettere password.

huawei matebook d

Naturalmente c’è anche la webcam ma la qualità è mediocre e non supporta l’autenticazione facciale con Windows Hello. Ampio e comodo il touchpad. Poche le porte a disposizione: ci sono tre porte USB di cui una Type-C che viene utilizzata anche per l’alimentazione e l’uscita HDMI.

huawei matebook d

Manca la porta LAN e il lettore di memory card. Considerato che il MateBook D è un notebook dedicato all’utente consumer, ci si può accontentare.

Gli speaker stereo integrati supportati dall’audio Dolby Atmos sono discreti: mancano solo un po’ di bassi, ma tutto sommato non ci si può lamentare.

Prestazioni

Dal punto di vista della configurazione hardware, Huawei è riuscita a offrire il massimo che ci si potesse aspettare da un portatile di questa fascia di prezzo. Abbiamo un processore Intel Core i5 di ottava generazione, 8 GB di Ram e un SSD da 256 GB.

huawei matebook d

Un notebook, quindi, abbastanza veloce, versatile, e anche parsimonioso nei consumi. Il sistema si avvia in pochissimi secondi e gestisce senza problemi attività in multitasking e la visualizzazione di contenuti multimediali. La scheda video è integrata: per giocare e fare grafica di un certo livello ci si deve rivolgere ad altro.

huawei matebook d

La batteria è integrata e offre un’autonomia accettabile. Con un uso normale si arriva a 4-5 ore tranquillamente. Ci si può spingere oltre impostando al minimo la luminosità dello schermo. Non male anche il sistema di dissipazione: non riscalda ed è sempre molto silenzioso.

Giudizio finale

Quando si da un giudizio complessivo su un qualsiasi dispositivo non si può prescindere da due fattori: il prezzo e la tipologia di utenti cui si rivolge. La domanda che mi sono posto è stata: con i soldi che si spendono per acquistare il MateBook D, potrei prendere qualcosa di meglio?

A mio parere è molto difficile trovare un notebook dalle caratteristiche migliori del MateBook D con questa cifra. Non solo è abbastanza veloce, ma è anche molto bello e leggero. Huawei è riuscita a trovare il giusto mix tra prezzo e caratteristiche realizzando un ottimo computer portatile.

huawei matebook d

Un’ottima soluzione per chi è sempre in movimento, come lo studente o il professionista che non deve utilizzare programmi di grafica. Non adatto, invece, per chi ama giocare, il fotografo, il videomaker o l’ingegnere che deve utilizzare software di progettazione cad.

Huawei Matebook D

Specifiche tecniche

  • Display: 14” IPS Full HD (1920 x 1080)
  • Processore: Intel Core i5-8250U
  • Ram: 8 GB LPDDR3
  • Disco interno: 256 SSD
  • Scheda video: Intel UHD Graphics 620
  • Interfacce: 1 USB-C, 1 USB3.0 (Type A), 1 USB2.0 (Type A), 1 HDMI, 1 jack stereo 3,5 mm
  • Connessioni wireless: Wi-Fi IEEE 802.11a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.1
  • Dimensioni: 323 x 221 x 15,8 mm
  • Peso: 1,47 Kg
  • Prezzo di listino: € 899

Ultime Recensioni

Recensione Audio-Technica ATH-M50xBT

Cuffie bluetooth di qualità per veri intenditori e audiofili che cercano la pulizia del suono e godersi ogni sfumatura della loro musica preferita. Audio-Technica è...

Recensione Fresh ’n Rebel Clam

Cuffie bluetooth alla moda per giovani ribelli che non accettano compromessi in fatto di musica Tra le tante cuffie bluetooth che è possibile acquistare, le...

Recensione Sony WH-XB700 EXTRA BASS

Un paio di cuffie wireless leggere e potenti, per godersi la musica in movimento come in una discoteca Le Sony WH-XB700 sono le nuove cuffie...

TP-Link Archer VR2800 vs Asus DSL-AC88U, i migliori modem per la Fibra?

Ecco i migliori modem/router per la connessione fibra e dire addio al modem fornito dall’operatore di telefonia fissa Da qualche mese è possibile sostituire il...

GUIDE E TRUCCHI

Come avere conferma di lettura su Gmail

Alcuni client di posta elettronica non hanno la funzione che consente di avere la notifica di lettura. In Microsoft Outlook, ad esempio, è possibile...

Cosa sa Apple su di noi?

A differenza di altri servizi come Facebook o Google, Apple conserva meno dati personali. Non salva, ad esempio, i posti in cui sei stato...

Visualizzare i testi delle canzoni su YouTube senza installare nulla

Ci sono diversi plugin che consentono di visualizzare i testi delle canzoni su YouTube. Di solito si installano come componenti aggiuntivi per il browser,...

Come scoprire se Twitter è stato violato

Ci sono tuoi Tweet che tu non hai postato? Forse qualcuno ha violato il tuo profilo di Twitter. Ecco come verificarlo e porvi rimedio. Twitter...

Come installare Android Q in anteprima da subito

Android Q (Android 10) è l’ultima versione del sistema operativo di Google per smartphone. Android Q non è stato ancora rilasciato ufficialmente ma è...