Recensione KyeBriq, molto più di CarPlay Wireless

Il KyeBriq è un piccolo dispositivo che, collegato a CarPlay, ti permette di installare e usare qualsiasi app in auto. Così puoi guardare video in streaming, andare su YouTube, consultare le pagine web, sintonizzarti sulle IPTV e molto altro ancora. E in più può essere usato anche come dongle per integrare in auto CarPlay Wireless e collegare l’iPhone senza cavo.

Come è fatto

Insomma, si tratta di un piccolo dispositivo dalle mille funzionalità, molto simile al Carlinkit CPC200 Tbox che ho già recensito qualche giorno fa. Esteticamente sono diversi, ma le features sono praticamente le stesse. Anche il KyeBriq è basato su Android 9.0, ed è equipaggiato con un processore a 8 core, 4GB di RAM e 64GB di memoria interna che può essere aumentata di altri 128GB con una MicroSD. Ma ha un design più curato, con un profilo molto sottile che lo rende anche più facile da installare in auto.

Interfacce

Integra poi uno slot per la scheda SIM che supporta il 4G in modo da avere sempre una connessione dati a disposizione senza dover usare quella del telefono. In questo modo si può usare in modalità standalone: basta collegarlo alla porta USB e attendere che il sistema operativo sia caricato. Non manca il GPS per usare qualsiasi navigatore, compreso Waze.

Come si usa

L’interfaccia è molto intuitiva, con le icone delle app disposte su due righe e che si possono scorrere orizzontalmente. Un pulsante virtuale consente di accedere a un piccolo pannello con i controlli principali, come il ritorno alla Home o lo split-screen per visualizzare due applicazioni contemporaneamente.

Interfaccia

Col KyeBriq in pratica hai a disposizione un sistema operativo basato su Android con la possibilità di installare tutte le app che vuoi da Google Play o usando un file apk. Alcune app sono già preinstallate, come il file manager, VLC, Netflix, YouTube e Google Maps, ma puoi installarne tantissime altre.

Il KeyBriq può essere usato anche su auto diverse: basta scollegarlo da una e collegarlo all’altra. Ogni volta che si cambia auto, il sistema ricalibra la risoluzione dello schermo per adattarla a quella del display della nuova auto. Il tutto funziona davvero molto bene.

Se non hai un’auto col display touch, non devi preoccuparti. Il KyeBriq funziona anche su quelle con schermo non touch usando i comandi fisici, anche se in questo caso ti consiglio di prendere il telecomando bluetooth opzionale che è molto più comodo e costa appena 15 dollari.

KyeBriq e telecomando Bluetooth

Il KyeBriq può essere usato anche come dongle per collegare l’iPhone o un telefono Android all’auto senza fili. In questo modo puoi usare CarPlay Wireless su qualsiasi auto. L’aggiornamento del firmware è semplicissimo: basta scaricarlo dalla pagina di supporto del sito del produttore e salvarlo sulla scheda di memoria. Una volta riavviato il KyeBriq l’aggiornamento sarà eseguito automaticamente.

Conclusioni

Durante le mie prove non ho riscontrato problemi particolari. La riproduzione dei video è stata sempre molto fluida, senza problemi di sfasamento con l’audio, cosa che mi è capitata di riscontrare su altri dispositivi simili. Il prezzo del KyeBriq forse non è proprio dei più abbordabili, ma si tratta di un gadget che va ad aggiungere ad auto di decine di migliaia di euro funzionalità che non sarebbero disponibili neanche come accessori. Il prezzo di listino è di 299 dollari, ma spesso sono disponibili sconti e puoi avere un ulteriore sconto di 10 dollari usando il coupon dedicato SOCIALIZZIAMO.

Tutorial

Come avere ChatGPT con lo sconto e sbloccare tutte le sue funzionalità

L’Intelligenza Artificiale può essere molto più costosa di Netflix,...

Come tradurre un testo da immagine e pdf su Windows 11

Ho già fatto un articolo simile in precedenza, ma...

Unire più pdf in un unico file

Hai diversi pdf e vuoi metterli insieme per creare...

Tantissimi trucchi per Android 14 e non solo

Il nuovo sistema operativo di Google è arrivato, carico...