HP ha realizzato un’ottima sedia per giocatori, ma sarà altrettanto comoda per chi vuole usarla in ufficio?

La OMEN Citadel Gaming Chair è una sedia pensata per il gaming. Ha un design sì sportivo, ma comunque potrebbe adattarsi anche ad un ufficio. Costa circa 300 euro ed è realizzata da HP, azienda storica nel settore PC che per rispondere alla crisi del mercato, negli ultimi hanno ha puntato molto sul gioco.

Montaggio

La confezione di vendita è abbastanza ingombrante e anche molto pesante. Diciamo che da soli è difficile riuscire a montarla: occorre almeno un’altra persona. All’interno dello scatolo comunque si trovano tutti i componenti di cui si ha bisogno per il montaggio, compreso la chiave esagonale per fissare i vari bulloni. Io mi sono cimentato da solo nell’impresa di montarla e ci ho messo circa 50 minuti.

OMEN Citadel Gaming Chair 2

La OMEN Citadel Gaming Chair è sicuramente una sedia molto robusta, e quindi anche molto massiccia: pesa ben 29 kg e quindi spostarla da un piano all’altro non è sicuramente un’operazione facile. Conviene quindi montarla nel posto in cui poi si intenderà utilizzarla.

Caratteristiche

I rivestimenti in similpelle sono di ottima qualità, come ci si attende da un prodotto HP. Ho trovato però le imbottiture un po’ troppo dure. La seduta è ampia ma un po’ troppo lunga. Io sono alto un metro e 82 cm e mi ci sono trovato al limite. Immagino che una persona più bassa possa trovarla un po’ scomoda.

OMEN Citadel Gaming Chair

Le regolazioni ci sono un po’ tutte. Si può regolare l’altezza da 45 a 55 cm attraverso un sistema a gas gestito atraverso la levetta che si trova a destra. Lo schienale può essere reclinato fino a 135 gradi e c’è la possibilità di sbloccare l’oscillazione. Anche se non è possibile reclinare completamente lo schienale, l’ho trovata comoda per un pisolino all’occorrenza.

OMEN Citadel Gaming Chair

Il supporto lombare può essere regolato in altezza ma non l’ho trovato particolarmente comodo. Quando ci si siede per la prima volta si ha l’impressione di trovarsi su una sedia molto confortevole, ma dopo qualche ora la schiena comincia a far male. Diciamo che non è una di quelle sedie dove passeresti tanto tempo per lavorare, soprattutto durante le stagioni più calde, quando il rivestimento in simil pelle sicuramente non agevola la traspirazione.

OMEN Citadel Gaming Chair

I braccioli sono 4D: si possono regolare verso l’alto o il basso, in avanti e indietro, lateralmente e si possono ruotare, Diciamo che per un giocatore tutte queste regolazioni possono essere utili, per chi invece deve lavorare magari sono qualcosa di cui.se ne può fare a meno.

OMEN Citadel Gaming Chair

Giudizio finale

Pur avendo diverse regolazioni, non l’ho trovata molto confortevole: dopo qualche ora la schiena comincia a risentirne e penso che persone di diversa corporatura possano avere qualche difficoltà. Prima di acquistarla, quindi, consiglierei vivamente di provarla in qualche punto vendita piuttosto che ordinarla sulla fiducia su Internet. Questo, però, vale per qualsiasi sedia perché quelle che possono essere comode per alcuni, possono essere scomode per altri.

Il prezzo di circa € 300 sarebbe più che adeguato per la qualità in generale, ma non mi sento di consigliare l’HP OMEN Citadel Gaming Chair per chi vuole usarla anche per una postazione di lavoro.