Ecco tutto quello che ti serve per registrare su una pendrive usb i tuoi programmi preferiti senza dover usare il computer

Alcuni decoder e dispositivi multimediali come il Fire TV Stick non possono registrare film e serie tv su una memoria eterna usb. E anche quando hanno questa funzione, non possono registrare tutti i programmi. C’è una soluzione per risolvere il problema che consiste nell’usare un registratore video digitale esterno.

Questi dispositivi sono molto in voga tra i gamer perché li utilizzano per registrare le sessioni di gioco sulla console e poi condividerle su YouTube o altre piattaforme online. Molti di questi registratori video digitali si utilizzano col computer, ma ce ne sono diversi che possono essere utilizzati senza pc, in modalità stand alone.

Come funziona un registratore video digitale

In pratica un registratore video digitale ha una porta HDMI in ingresso, un’uscita HDMI e una porta USB dove collegare una memoria esterna su cui salvare le registrazioni. All’ingresso HDMI va collegata la sorgente video da cui registrare che può essere una console, un decoder o anche un dongle Android come ad esempio il Fire TV Stick di Amazon. L’uscita HDMI, invece, va collegata alla tv o a un monitor per controllare cosa si sta registrando. Una volta effettuati tutti i collegamenti e aver inserito una pendrive, basta premere un pulsante per avviare la registrazione. Alcuni di questi dispositivi non hanno la porta USB ma registrano su una scheda di memoria.

Questi dispositivi si frappongono tra la sorgente video (console, decoder, dongle Android, pc o altro) e la tv o il monitor e tutto quello che passa viene registrato. La qualità di registrazione di solito è Full HD. La pendrive o la scheda di memoria deve essere formattata opportunamente altrimenti non viene riconosciuta.

I registratori video digitali di solito non possono registrare un segnale video protetto col HDCP (High-Bandwidth Digital Content Protection). Molti decoder e dongle Android hanno questa tipologia di protezione. Per eliminare la protezione HDCP si deve utilizzare uno splitter HDMI con questa funzionalità. Alcuni splitter HDMI (non tutti) eliminano la protezione HDCP consentendo di fatto di registrare il segnale video. In pratica si frappone uno di questi splitter HDMI tra la sorgente video e registratore digitale. Il segnale con la protezione entra nello splitter ed esce senza la protezione HDCP e può quindi essere registrato.

Cosa occorre per registrare da un decoder o dal Fire TV Stick

Riassumendo tutto quello che ho detto, per registrare film e serie tv da un decoder o un dongle Android ti occorrono:

  • 1 registratore video digitale
  • 1 splitter HDMI
  • 1 pendrive o memory card
  • 3 cavi HDMI.

Si, hai capito bene: ben 3 cavi HDMI. Uno per collegare il decoder allo splitter, uno per collegare lo splitter al registratore video digitare e uno per collegare il registratore video digitale alla tv o al monitor.

registratore video digitale e splitter hdmi

La spesa totale comunque non è elevatissima perché si tratta di prodotti che hanno un costo di pochi euro. Per realizzare il tutto praticamente mi sono procurato un registratore AVerMedia EzRecorder 130 e uno splitter HDMI Techole HS306. Di seguito ti mostro passo passo come registrare film e programmi televisivi da un qualsiasi decoder.

  1. Collega l’uscita HDMI del decoder all’ingresso dello splitter HDMI.
  2. Collega l’uscita HDMI dello splitter all’ingresso HDMI In dell’EzRecorder 130.
  3. Collega l’uscita HDMI Out dell’EzRecorder 130 all’ingresso HDMI della TV.
  4. Collega lo splitter HDMI all’alimentazione utilizzando il cavo usb in dotazione (questo passaggio è importante).
  5. Inserisci una pendrive nella porta USB dell’EzRecorder 130 facendo attenzione che sia formattata in NTFS.
  6. Accendi il decoder.
  7. Accendi l’EzRecorder 130.
  8. Seleziona sulla tv l’ingresso HDMI cui hai collegato l’EzRecorder 130.
  9. Sintonizzati sul programma che vuoi registrare e premi il tasto Rec sul telecomando dell’EzRecorder 130.

Quando hai terminato, la registrazione viene finalizzata e salvata sulla pendrive nel formato mp4. A questo punto puoi prendere la pendrive e trasferire la registrazione sul computer o altro. Con la soluzione che ti ho mostrato puoi registrare qualsiasi cosa da un decoder o dal Fire TV Stick senza usare il computer.

L’AVerMedia EzRecorder 130 non è l’unico registratore video digitale. Ce ne sono diversi che funzionano senza il computer. Di seguito ho raccolto alcuni dei migliori che puoi acquistare online.

I migliori registratori video digitali stand alone

AVerMedia EzRecorder 130

Grazie al telecomando e al menu su schermo, questo registratore video digitale è molto semplice da usare. È dotato di una porta USB e registra in Full HD fino a 1080p 30fps. Offre anche la possibilità di modificare le registrazioni direttamente dal dispositivo.

AVerMedia EzRecorder 130

Hauppauge HD PVR 60 Pro

Costa un po’ più degli altri: il prezzo di listino è di € 149,90. Puoi usarlo sia senza pc che col pc. Nel primo caso le registrazioni vengono salvate su una scheda di memoria SD da acquistare a parte. Per usarlo col computer devi collegarlo con il cavo USB type-C e installare il software dal sito del produttore. È stato pensato per i gamer e ha anche un mixer audio per registrare la voce durante il gioco, ma è perfetto anche per registrare da altre sorgenti video.

Hauppauge HD PVR 60 Pro

 

AGPtek VG0019

Un videoregistratore digitale molto basico. Basta collegare sorgente, tv, inserire la pendrive nella porta USB e premere il tasto Rec. Non occorre configurarlo, registra in Full HD e ha anche l’ingresso per il microfono.

AGPtek VG0019

ShuOne USB Game HDMI Capture Recorder

Molto simile nel funzionamento al modello precedente. Ha la porta usb per inserire la pendrive e consente di scegliere se registrare a 1080p o 720p. Ha anche l’ingresso per il microfono.

ShuOne USB Game HDMI Capture Recorder

MyGica HD Cap X

Come altri videoregistratori digitali ha una porta usb per collegare una pendrive o un disco esterno. Oltre all’ingresso HDMI, però, ha anche l’ingresso RCA e quello VideoComponent: così lo puoi usare anche per registrare da vecchie console che non hanno l’uscita HDMI.

MyGica HD Cap X