Root Samsung Galaxy M30s, guida completa

Ecco spiegato passo passo come fare il root del Samsung Galaxy M30s con Magisk e sbloccare le funzionalità del telefono

La seguente guida mostra come fare il root del Samsung Galaxy M30s, procedura che è simile anche per altri telefoni del produttore coreano. Attraverso il root si può sbloccare il dispositivo e abilitare nuove funzionalità come ad esempio aggiungere la funzione per guardare video su Android Auto.

Fare il root non è mai qualcosa di semplice e sicuro. Si tratta di una procedura non ufficiale: se qualcosa dovesse andare storto, il produttore potrebbe non concedere la riparazione in assistenza perché fare il root comporta la perdita della garanzia. Quindi se decidi di eseguire il root, lo fai a tuo rischio e pericolo.

Se sei deciso e vuoi comunque procedere col root, ti ricordo che la seguente procedura cancellerà qualsiasi dato dallo smartphone. Prima di procedere, quindi, è bene fare un backup dei dati per non perderli. Per eseguire il root sarà poi necessario prima sbloccare il bootloader del telefono. Nei passi seguenti ti mostro come fare un passo alla volta.

Come fare il root del Samsung Galaxy M30s (SM-M307FN)

  1. Vai in Impostazioni.
  2. Scorri verso il basso e tocca Informazioni sul telefono.
  3. Vai in Informazioni software.
  4. Tocca ripetutamente la voce Versione build per diventare uno sviluppatore
  5. Torna al menu principale di Impostazioni
  6. Scorri verso il basso e tocca Opzioni sviluppatore.
  7. Abilita l’opzione Sblocco OEM.
  8. Spegni il telefono.
  9. Premi e tieni premuti contemporaneamente i tasti Volume su + Volume giù e collega il telefono al pc col cavo USB: questo avvierà il telefono nella modalità Download.
  10. Premi a lungo il pulsante Volume su: questo sbloccherà il bootloader, cancellerà tutti i dati e riavvierà il telefono per la prima configurazione.
  11. Terminata la configurazione, abilita nuovamente le Opzioni sviluppatore e controlla che il bootloader sia effettivamente sbloccato.
  12. Scarica l’ultima versione di Magisk Manager.
  13. Scarica e installa (se non lo hai già fatto) i Samsung USB Drivers.
  14. Vai sul sito SamMobile e spostati nella sezione Firmware.
  15. Scarica l’ultima versione ufficiale del firmware del tuo Samsung Galaxy M30s: puoi controllare l’esatta versione del firmware del tuo telefono andando in ImpostazioniInformazioni sul telefonoInformazioni software. Per gli utenti gratuiti il download del firmware è molto lento. Per scaricare velocemente puoi sottoscrivere l’abbonamento Premium che ha un costo di 5 euro al mese.
  16. Scarica l’ultima versione di Odin.
  17. Installa Magisk Manager sul Samsung Galaxy M30s.
  18. Scompatta il file del firmware in una cartella del pc. All’interno troverai 5 file. Copia il file che inizia con AP_ nella memoria del telefono.
  19. Avvia Magisk Manager.
  20. Tocca la voce Installa
  21. Scegli l’opzione Seleziona e modifica un file.
  22. Seleziona il file che inizia con AP_ che hai copiato sul telefono e attendi che Magisk Manager completi la patch. Al termine verrà creato il file magisk_patched.tar nella cartella Download.
  23. Copia il file magisk_patched.tar sul pc.
  24. Avvia Odin.
  25. Riavvia il Samsung Galaxy M30s nella modalità Download come visto prima.
  26. In Odin dovrebbe apparire l’ID del telefono che conferma che è stato riconosciuto.
  27. Clicca sul pulsante BL e seleziona il file che inizia con BL_ presente nella cartella del firmware scaricato precedentemente.
  28. Clicca sul Pulsante AP e seleziona il file magisk_patched.tar che hai copiato precedentemente.
  29. Clicca sul pulsante CP e seleziona il file che inizia con CP_ presente nella cartella del firmware.
  30. Clicca sul pulsante CSC e seleziona il file che inizia con HOME_CSC_ presente nella cartella del firmware.
  31. Vai in Options e togli il segno di spunta dalla voce Auto Reboot.
  32. Clicca su Start e attenti che i file siano installati sul telefono.
  33. Premi contemporaneamente i tasti Volume giù + Power per uscire dalla modalità Download.
  34. Non appena lo schermo diventa nero, premi contemporaneamente i tasti Power + Volume su per entrare nella recovery.
  35. Seleziona Wipe data/factory reset per effettuare un reset del telefono e cancellare tutti i dati.
  36. Seleziona Reboot system now.
  37. Premi subito i tasti Volume su + Power non appena viene visualizzato sul display il messaggio di avviso sul bootloader: questo ti permetterà di avviare il dispositivo nel sistema modificato con Magisk.

Dopo aver eseguito la configurazione iniziale, installa Magisk Manager e avvialo. Ora il telefono dovrebbe avere il root e puoi fare una verifica con l’app Root Checker che puoi scaricare da Google Play.

Problemi con Magisk Manager non installato

Nel caso Magisk Manager mostri il messaggio che non è installato, vuol dire che il sistema non è stato riavviato correttamente in Magisk. Non preoccuparti. Non devi far altro che seguire questi passi:

  1. Spegni il telefono.
  2. Premi e tieni premuti i tasti Volume su + Power fino a quando non compare il messaggio di avviso sul bootloader e rilascia i tasti.

In questo modo il telefono viene riavviato in Magisk e puoi completare l’installazione di Magisk Manager.

i più letti

Nuova procedura per installare AA Mirror, e vedere video su Android Auto

In un precedente articolo ho fatto vedere come installare AA Mirror, un app per guardare film e serie tv su Android Auto. La vecchia...

Come installare CarStream su Android Auto con Android 10 (aggiornato)

Installando CarStream su Android Auto puoi navigare su Internet e guardare video in streaming o riprodurre i filmati salvati sul telefono Per evitare distrazioni al...

Trucchi e funzioni nascoste per Sky Q

Ecco oltre 30 trucchi e funzioni che forse ancora non conosci di Sky Q, e così sfruttarne al massimo tutte le sue potenzialità. Sky ha...

Guardare Sky Go sulla TV, soluzione funzionante

Sky Go è l’applicazione per guardare i programmi del proprio abbonamento di Sky su un dispositivo mobile come uno smartphone, un tablet o anche...

Mirroring iPhone su Fire TV Stick

Una soluzione veloce e gratuita per fare il mirroring dell’iPhone e duplicare lo schermo sull’Amazon Fire TV Stick Per visualizzare i contenuti dell’iPhone sulla TV...

Guida eMule 2019 per scaricare con ID alto

Tra i programmi per scaricare file da Internet, eMule rimane ancora uno dei migliori: ecco una guida semplice per installarlo e configurarlo su Windows...

HACKING CORNER

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

leggi anche