Stalkscan, il sito che spia quello che fai su Facebook

Con questo sito puoi indagare nella vita privata di una persona recuperando tutte le tracce che si è lasciato dietro nelle sue attività su Facebook

Devi assumere qualcuno e vuoi indagare sulla vita dei possibili candidati? C’è un ragazzo/a che ti corteggia e non sai se puoi fidarti? O sei il solito voyeur che ama spiare la vita degli altri di nascosto? Da quando c’è Facebook tutto questo non solo è possibile, ma anche molto semplice. E per farlo non occorre assoldare un investigatore privato o usare complicate tecniche da hacker.

Il fatto è che senza accorgercene lasciamo dietro di noi tantissime tracce delle cose che facciamo su Facebook, molte delle quali sono pubbliche e possono essere recuperate da chiunque, anche da chi non è nostro amico. Post, commenti, tag e altro sono lì a dire tutto di noi e per recuperarli e metterli insieme basta Stalkscan.

StalkscanCome funziona?

Questo servizio online può essere utilizzato da chiunque. Senza registrazione e senza dover utilizzare le password dell’account di Facebook della persona su cui si vuole indagare. È sufficiente eseguire l’accesso al social network col proprio account. Puoi così scoprire le persone che frequenta, le sue abitudini, i posti in cui è stato e molto altro ancora.

Se non ci credi puoi fare una prova spiando il tuo stesso profilo o quello di una persona che conosci. In questo modo puoi verificare se le informazioni che ti fornisce sono attendibili. Per farlo vai sul sito del motore di ricerca e inserisci l’url del profilo Facebook da spiare nel campo al centro della pagina.

Dopo aver caricato i dati del profilo su cui indagare, vai sul pannello in basso e scegli il tipo di informazione che vuoi visualizzare. In Profile, ad esempio, puoi recuperare foto, video, post e altre informazioni personali. Attraverso gli altri moduli puoi recuperare le immagini in cui è stata taggata, i luoghi che ha visitato, i commenti lasciati, gli amici e molto altro ancora.

Stalkscan non è un tool illegale perché recupera solo le informazioni che sono pubbliche. Ma è incredibile quante tracce   si lasciano dietro senza accorgersene. E possono bastare queste tracce per mettere il naso nella vita privata di chiunque.

top reviews

Recensione Apple Watch Serie 4

Abbiamo provato la nuova Serie 4 del più desiderato e più venduto smartwatch al mondo. Sarà vera gloria? L’Apple Watch era già da tempo l’orologio...

Apple HomePod unboxing: recensione e prime impressioni

HomePod è lo speaker intelligente di Apple. Ho già trattato questa categoria di prodotti, soffermandomi sugli speaker intelligenti alimentati dall’Assistente Google e che da...

Nespresso Expert recensione: vale la pena spendere 200 euro per un caffè?

Ci siamo fatti un caffè con la Nespresso Expert per capire se vale la pena spendere quasi 280 euro per un espresso La Nespresso Expert è l’ultimissimo...

Nuovo Google Daydream View, come va e cosa cambia dal vecchio

Abbiamo provato la nuova versione del visore Google Daydream View per capire se vale la pena acquistarlo e in cosa differisce dal vecchio Col lancio...

how to

Apple CarPlay, cosa è e come funziona

Guida all’uso di CarPlay, come funziona, le auto che lo possono installare, le applicazioni che si possono usare e qualche segreto. CarPlay è una piattaforma...

Come installare apk su Fire TV senza PC

Metodo veloce per installare app non ufficiali su Amazon Fire TV Stick senza dover ricorrere al computer. Ti ho già fatto vedere come installare app...

Trucchi iOS, usare l’iPhone per spiare qualcuno senza jailbreak

Una funzione nascosta di iOS ti permette di trasformare l’iPhone in un microfono spia e ascoltare in segreto le conversazioni di qualcuno. Con iOS 12...

Speaker intelligenti ci spiano, come scoprirlo con un Mac

IoT Inspector è un tool open source per Mac OS che rileva se i dispositivi connessi al Wi-Fi comunicano i dati con chi non...

Come inviare video molto grandi con WhatsApp (iPhone)

La dimensione massima di un video che si può inviare su WhatsApp è di 16 MB, ma c’è un modo per superarla. Su WhatsApp si...