adv
HomeReviewsTronsmart Apollo Q10, cuffie ANC per tutti

Tronsmart Apollo Q10, cuffie ANC per tutti

Ottime cuffie bluetooth con sistema di riduzione del rumore per chi ha un budget limitato

Le Tronsmart Apollo Q10 sono cuffie con sistema di riduzione del rumore attivo e, per funzionalità e design, ricordano un po’ le Sony WH-1000XM4, ma hanno un prezzo molto più abbordabile. Si possano portare a casa con poco più di 50 € mentre per quelle del produttore nipponico occorrono più di 300 €. Ma per tutti i lettori di Socializziamo.net è disponibile una promo per acquistarle a soli 35 euro. Basta accedere al sito ufficiale della promo e usare il COUPON NNNQ10SALE. Prezzo basso vuol dire anche qualità bassa?

Come sono fatte

Per scoprirlo me ne sono procurato un paio. Avevo conosciuto il marchio Tronsmart qualche anno fa, quando lavoravo per un’azienda che importava gadget tecnologici dalla Cina. E nell’occasione avevo avuto modo di apprezzare la qualità dei suoi prodotti. Ci sarà pure un motivo per cui molti brand hanno trasferito la produzione in quei Paesi: se da un lato è vero che la forza lavoro costa meno, è anche vero che sanno offrire standard qualitativi elevati.

Ma veniamo alla mia prova. Le Apollo Q10 hanno un design molto classico e sono disponibili solo nel colore nero. Per tenere basso il prezzo Tronsmart ha usato quasi esclusivamente componentistica in plastica. Si tratta comunque di plastica di buona qualità e non danno l’impressione di essere facile a rompersi.

Tronsmart Apollo Q10

Le cuffie sono dotate di astine regolabili e padiglioni ruotabili per adattarsi alla dimensione della testa di qualsiasi persona. Quando non sono in uso, si possono ripiegare per ridurne l’ingombro e poterle inserire comodamente nella custodia fornita in dotazione.

Tronsmart Apollo Q10

Si tratta di cuffie Bluetooth, quindi sono pensate per l’utilizzo con dispositivi mobile. Non hanno alcun Jack audio e quindi non possono essere utilizzate via cavo con vecchi lettori MP3 o altri dispositivi audio. I cuscinetti sono in similpelle e sono abbastanza morbidi garantendo quindi un buon comfort durante l’utilizzo.

La ricarica avviene attraverso la porta USB-C: in dotazione è fornito il cavetto ma non l’alimentatore. Tutti i controlli sono disponibili sulla cuffia destra. C’è il pulsante di accensione, che consente anche di effettuare l’accoppiamento, il led di stato, il pulsante multifunzione e il pannello sensibile al tocco.

Funzionalità

- Adv -

Il pulsante multifunzione consente di attivare l’assistente vocale oppure può essere personalizzato attraverso l’app. Una soluzione che ho trovato molto pratica è la possibilità di utilizzare i comandi a sfioramento attraverso il pannello sensibile al tocco. Si può controllare la riproduzione con dei semplici sfioramenti orizzontali del dito e regolare il volume con sfioramenti verticali. Col tocco, invece, si può rispondere alle chiamate o avviare e mettere in pausa la riproduzione della musica.

touch panel Tronsmart Apollo Q10

Come dicevo, una delle caratteristiche principali di queste cuffie è il sistema di riduzione del rumore attivo che utilizza 5 microfoni per rilevare l’audio proveniente dall’ambiente esterno e poi sopprimerlo garantendo, a chi le indossa, un isolamento dai rumori esterni. L’ANC delle Apollo Q10garantisce una riduzione di 35 decibel.

Durante la mia prova ho potuto verificare l’efficacia di questo sistema di riduzione del rumore: non è a livello di cuffie più costose, ma per quello che costano devo dire che non si comporta male. Le Apollo Q10 consentono tre modalità di utilizzo: con ANC attivato, con ANC disattivato e in modalità Ambientale. Quest’ultima consente di enfatizzare i suoni provenienti dall’esterno e può essere utile quando ci si trova in ambienti in cui è importante rimanere anche attenti a quello che viene comunicato, come può essere la sala d’attesa di una stazione ferroviaria o di un aeroporto.

La mia prova

- Adv-

Parto dall’audio. Posso dire che le Apollo Q10 suonano bene: è quello che ci si aspetta da un prodotto di questa fascia di prezzo. Va considerato che si tratta di cuffie Bluetooth e già per questo, inutile aspettarsi un audio di alta fedeltà come le cuffie via cavo. D’altra parte, un audiofilo, non solo non comprerebbe mai delle cuffie bluetooth, ma non comprerebbe neanche cuffie con ANC.

Premesso che a parità di prezzo le cuffie via cavo suoneranno sempre meglio, il suono riprodotto dai driver da 40 mm delle Apollo Q10 è pulito, non ci sono distorsioni. Forse il volume non è molto alto e mancano un po’ di bassi. Ma per essere delle cuffie bluetooth da utilizzare in movimento non sono affatto male.

Tronsmart Apollo Q10

Anche l’ANC funziona bene, come la modalità Ambientale. Non c’è da aspettarsi miracoli, ma effettivamente il rumore proveniente dall’ambiente viene attenuato. Ho provato diverse cuffie con ANC che funzionavano meglio, ma costavano anche molto di più. Non si possono pretendere miracoli.

L’autonomia della batteria è sicuramente una delle caratteristiche migliori di queste cuffie. Il sistema di gestione della carica implementato da Tronsmart permette alle Apollo Q10 di raggiungere le 100 ore di autonomia in ascolto. Non ho potuto verificare se effettivamente arrivano a 100 ore, ma le ho utilizzate per diversi giorni senza doverle ricaricare e posso dire che, anche se non sono 100 ore, sono comunque tante ore.

app Tronsmart Apollo Q10

È disponibile anche un’app, per Android e iOS, per gestire le Apollo Q10. Con l’app si può controllare lo stato della batteria, scegliere la modalità di funzionamento del sistema di riduzione del rumore, aggiornare il firmware delle cuffie e selezionare una delle quattro modalità di personalizzazione per l’ascolto della musica: non sono tantissime ma comunque è sempre un qualcosa in più che viene offerto con queste cuffie che, ricordo, hanno un prezzo davvero molto basso. Per mia esperienza, per avere una cuffia con sistema di riduzione del rumore attivo e con queste caratteristiche in genere si parte da 100 € a salire.

Conclusioni

Parto da qualche domanda. Ci sono cuffie che suonano meglio? Sicuramente. Ci sono cuffie che hanno un sistema di riduzione del rumore più efficace? Sicuramente. Ma non a questo prezzo. Quando si valuta un prodotto bisogna sempre considerarlo in rapporto al prezzo cui viene venduto.

Prendo ad esempio le nuove AirPods Max di Apple. Hanno un design sicuramente molto più esclusivo, materiali di qualità elevata è anche un sistema intelligente di gestione dell’ANC che funziona davvero molto bene, ma costano più di 600 € e non tutti si possono permettere una cifra del genere. C’è chi ha disposizione un budget molto più limitato e quindi dovrà accontentarsi di qualcosa di inferiore. Ma quel budget comunque lo vuole spendere bene e, a mio parere, le Apollo Q10 sono una valida scelta, e approfittando della promo dedicata ai nostri lettori si possono acquistare a soli € 35.

Tronsmart Apollo Q10

Pur pagando poco si ha a disposizione un prodotto di buona qualità con diverse features interessanti come l’eccezionale autonomia della batteria. Le consiglio, quindi, a chi non può spendere molto e cerca un paio di cuffie bluetooth con ANC da utilizzare in movimento. Se invece ti interessa solo la qualità dal punto di vista dell’ascolto della musica, allora il mio consiglio è quello di investire quel budget per cuffie col cavo.

 

Specifiche Tronsmart Apollo Q10

  • Bluetooth: 5.0
  • Driver: 40mm
  • Codec: SBC, AAC
  • Raggio d’utilizzo: Fino a 15 m
  • Intervallo di frequenza: 20Hz – 20KHz
  • Sensibilità: 100dB
  • Impedenza: 32 ohm
  • Batteria: 1200mAh
  • Autonomia in ascolto: Fino a 100 ore
  • Tempo di ricarica: circa 3 ore
  • Peso: 220 g

Recensioni

GUIDE E TRUCCHI