UltData, recupero messaggi WhatsApp senza backup

Ti è capitato di cancellare per errore qualche messaggio su WhatsApp e di non aver fatto il backup? Forse non tutto è perduto. Se hai un telefono Android puoi provare a recuperare le vecchie chat perse velocemente e senza dover smanettare con programmi difficoltosi da usare.

UltData è un potente programma per il recupero dati dai dispositivi Android che consente di recuperare anche i messaggi di WhatsApp, WhatsApp Business e WeChat. La forza di questo programma sta nel fatto che riesce nel recupero anche se le chat sono state cancellate da molto tempo e anche se non hai fatto il backup.

Usarlo è davvero molto semplice e può essere utile anche per ripristinare altri dati come registri di chiamate, immagini, video e altre tipologie di file. Si tratta di un programma di recupero completo, potente e facile da usare. Certo, non puoi avere la certezza di recuperare tutti i messaggi e i file cancellati, ma prima di acquistarlo puoi scaricarlo gratuitamente e provarlo per verificare se nel tuo caso possa funzionare o meno.

Per usare UltData for Android per recuperare i dati cancellati di WhatsApp anche se non hai fatto il backup su Android ti basta seguire le indicazioni che ti mostro.

Per prima cosa devi abilitare il Debug USB e l’installazione da USB sul dispositivo Android. Queste impostazioni si possono abilitare dalle Opzioni sviluppatore. Per abilitare le opzioni sviluppatore sul tuo smartphone devi andare nelle Impostazioni, spostarti nella sezione in cui sono disponibili le informazioni sul telefono e toccare ripetutamente la voce Numero build.

Dopo averlo fatto, accedi alle Opzioni sviluppatore, che ora saranno disponibili tra le altre impostazioni, e abilita il Debug USB e l’Installazione da USB.

A questo punto collega il telefono al pc col cavo usb e avvia UltData. L’interfaccia è molto semplice e raccoglie le varie opzioni di recupero disponibili. Se vuoi recuperare i vecchi messaggi di WhatsApp basta cliccare sul pulsante relativo che è quello grande a sinistra.

Al passo successivo ti viene mostrato una finestra con la conferma che il telefono è stato connesso correttamente. Se il dispositivo Android non viene riconosciuto, verifica di aver abilitato il Debug usb e ripeti i passi precedenti. Per proseguire clicca su Avvia e conferma che hai effettuato l’accesso su WhatsApp.

A questo punto devi attendere che UltData porti a termine la scansione del telefono. Quando ha terminato puoi visualizzare tutti i contenuti di WhatsApp e puoi procedere al recupero. Non devi far altro che selezionare le informazioni che vuoi recuperare, premere il pulsante Recupera e scegliere la cartella in cui salvare i file.

Con una procedura molto simile puoi recuperare registri delle chiamate, foto, video, audio e altri documenti dal tuo telefono Android. UltData è disponibile con diverse opzioni di acquisto. Puoi scegliere di acquistare una licenza mensile o anche quella a vita che a mio parere è la più conveniente perché con una piccola spesa in più ti assicuri l’uso di questo strumento per sempre.

Tutorial

Unire più pdf in un unico file

Hai diversi pdf e vuoi metterli insieme per creare...

Tantissimi trucchi per Android 14 e non solo

Il nuovo sistema operativo di Google è arrivato, carico...

Come aggirare il blocco della condivisione dell’abbonamento di Netflix

Se vuoi continuare a guardare film e serie tv...

Come realizzare online video generati dall’intelligenza artificiale con FlexClip

Se stai cercando un modo per creare video di...