Waze su Android Auto, ora è per tutti

Google ha finalmente reso disponibile per tutti il navigatore Waze per tutte le automobili dotate di sistema Android Auto.

Avevamo visto in questo articolo come installare in anteprima Waze su Android Auto, ma da oggi Google lo ha rilasciato ufficialmente per tutti. Non occorre quindi aderire ad alcun programma beta ma basta semplicemente installare l’ultima versione dell’app da Google Play.

 

Da oggi quindi possiamo usare Waze sul display del sistema Android Auto della nostra automobile: basta collegare il telefonino Android attraverso il cavo USB e selezionare Waze come applicazione di navigazione, al posto di Maps che prima era l’unica opzione possibile.

Una volta avviato Waze, è possibile impostare la navigazione inserendola manualmente oppure immettendola a voce toccando il microfono nell’app o premendo il pulsante col microfono sul volante dell’auto.

Per conoscere quali auto supportino Android Auto è possibile consultare la seguente pagina. Tra le funzionalità per chi è molto utile utilizzare Waze al posto del navigatore integrato nell’auto, ci sono le seguenti:

  • Trovare facilmente le destinazioni tra quelle usate più frequentemente.
  • Avviare la navigazione usando il comando vocale OK, Google per indicare a Waze la destinazione.
  • Ricevere in tempo avvisi visivi e audio per informarsi sui problemi lungo il percorso e trovare un’alternativa più veloce. Il tutto grazie al contributo in tempo reale degli altri wazer.
  • Avvisi sui limiti di velocità e sulla presenza di autovelox lungo il percorso.

È possibile trovare la guida ufficiale per Waze su Android Auto andando alla seguente pagina.

top reviews

Recensione Anycubic Mega-S, stampe 3D per tutti!

Provata la versione aggiornata della i3-Mega, una stampante 3D per realizzare oggetti di grandi dimensioni con un piccolo prezzo. Se stai cercando una stampante 3D...

TicHome Mini, la nostra recensione

Abbiamo provato il TicHome Mini, uno dei primi speaker intelligenti con l’Assistente Google disponibile anche in Italia Il TicHome Mini è al momento lo speaker...

Recensione Amazon echo spot: può davvero rivaleggiare con Google Home?

Tutte le nostre impressioni dopo una settimana con l’echo spot: può davvero rivaleggiare col Google Home? Amazon ha reso disponibile da poco in Italia i...

Google Pixel 2 XL recensione: i migliori 1000 euro mai spesi!

Finalmente sbarca anche in Italia il Pixel 2 XL, il primo smartphone della nuova serie di Google ad essere distribuito nel nostro Paese. Ad...

how to

Microsoft rilascia XiaoIce, la sorellina cinese di Cortana

XiaoIce è un assistente sociale virtuale che le persone possono aggiungere come amico sui principali social network cinesi per effettuare conversazioni vocali molto naturali Chattare...

Navigazione a piedi con AR su Google Maps, come funziona

Google sta per introdurre in Maps la nuova modalità di navigazione a piedi con AR, ecco come attivarla e come usarla. L’uso della sola bussola...

Come installare VLC 4.0 in anteprima

Ecco come provare in anteprima la nuova versione di VLC, il player multimediale più utilizzato per guardare video sul computer. VLC è un programma gratuito...

Come salvare più email in un solo pdf

Una soluzione veloce per salvare tutte le email che desideri in un unico file pdf, basta un clic e non costa nulla. Ti sarà capitato...

Come registrare lo schermo di Android senza root

Tre soluzioni gratuite per registrare lo schermo di un dispositivo Android senza root e salvare il video sul computer. Apple ha introdotto su iOS la...